Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE RIVER MURDERS

All'interno del forum, per questo film:
The river murders
Titolo originale:The River Murders
Dati:Anno: 2011Genere: giallo (colore)
Regia:Rich Cowan
Cast:Ray Liotta, Ving Rhames, Michael Rodrick, Gisele Fraga, Sarah Ann Schultz, Christian Slater, Raymond J. Barry, Melora Walters
Visite:325
Il film ricorda:Impatto imminente (a Rambo90)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/10/11 DAL BENEMERITO RAMBO90

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Rambo90
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Digital
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Greymouser


ORDINA COMMENTI PER:

Rambo90 19/10/11 22:24 - 5439 commenti

Un poliziotto è perseguitato da un serial killer che uccide tutte le sue ex; sembra una trama banale ma è invece un giallo dai toni cupi e violenti ben realizzato. Il movente dell'assassino è molto difficile da scoprire e l'interpretazione di Ray Liotta (protagonista assoluto, Rhames e Slater appaiono in ruoli di contorno) davvero buona. Peccato per qualche momento morto nella parte centrale e per lo scontro finale con il killer che è davvero deludente, perché tutto il resto è godibile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Greymouser 23/10/11 22:33 - 1441 commenti

La figura del serial killer moralista e fanatico-religioso ci fa capire subito che siamo di fronte all'ennesimo figlio degenere di Seven. Alla natura stancamente derivativa della vicenda si aggiungono le seguenti aggravanti: recitazione imbarazzante di un Liotta bolso e appesantito, in una parte al limite del grottesco involontario; una sceneggiatura claudicante e zeppa di situazioni stereotipate; una "rivelazione" finale che si indovina un'ora prima anche dormendo. Bah...
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Digital 6/12/11 9:42 - 879 commenti

Thriller destinato direttamente al mercato dell’home video che risulta assai modesto: la trama presenta quel fastidioso retrogusto di già visto e gli attori si impegnano il minimo sindacale (Ray Liotta e Christian Slater fanno a gara per vincere la palma di imbolsito dell'anno). Qualche sequenza ad effetto e una regia televisiva (ma neanche troppo malvagia) non salvano questo film dalla mediocrità. Evitabile.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)