Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TRAITè DE BAVE ET D'ETERNITè

All'interno del forum, per questo film:
Traitè de bave et d'eternitè
Titolo originale:Traitè de bave et d'eternitè
Dati:Anno: 1951Genere: antologia (bianco e nero)
Regia:Isidore Isou
Cast:Marcel Achard, Isidore Isou, Jean-Louis Barrault, Blanchette Brunoy, Blaise Cendrars, Jean Cocteau, Danièle Delorm, Edouard Dermithe, Daniel Gélin
Note:Manifesto del Cinema lettrista.
Visite:62
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/10/11 DAL BENEMERITO GIùAN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Giùan


Giùan 19/10/11 10:05 - 2651 commenti

Isidore Isou ovvero il Papà putativo di Enrico Ghezzi e del suo Fuori sincro/orario. Daniel, alter ego del regista, urla contro il "cinema obeso", la banalità della tecnica narrativa. Per salvare lo spettatore allora altro non resta che menare le mani alla bobina, graffiare la pellicola, distonicizzar immagini e sonoro, attentare alla "razionalità" del girato. Manifesto del cinema lettrista: siamo nel territorio dell'avanguardia pura, che Debord porterà alle sue estreme conseguenze. Esperienza visiva e sonora rara (molti diranno unica: fortunatamente!)

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Isidore Isou che deambule per il Boulevard Saint germain; La pellicola letteralmente graffiata.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)