Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SOLDATO D'ORANGE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/10/11 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Jurgen77
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Lucius, Buiomega71
  • Davvero notevole! a detta di:
    Nicola81
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Luchi78


ORDINA COMMENTI PER:

Lucius  11/11/11 0:14 - 2752 commenti

Ottima ricostruzione scenica e attori ispirati specie Hauer per un affresco di vite vissute e stralciate dagli orrori della guerra e del nazismo. Uno studente univeritario si adegua alla nuova realtà, che irrompe prepotentemente nella vita di tutti, trasformandosi in un agente segreto intenzionato a combattere con tutto se stesso l'oppressione nazista. Ricostruzione storica eccellente, colpi di scena e un pizzico di erotismo che non guasta mai. Ottimo.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Buiomega71 6/10/11 18:23 - 2040 commenti

Molto prima di Black book, Verhoeven va alla guerra. E lo fa con il suo film più costoso girato in terra patria. Un war movie patriottico, dove il "pazzo olandese" non rinuncia alle sue ossessioni e ai suoi temi prediletti, con particolari gore di esplosioni e colpi in arrivo, arti staccati e violenza, sesso (anche se più moderato del solito), amicizia e un velato sottotesto omoerotico. Visivamente fiammeggiante (gran fotografia del "fido" Jost Vacano), con un'ottima ricostruzione d'epoca e momenti davvero intensi. Epico e visionario.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bomba nel vespasiano; Un soldato tedesco che fà il "dolce sù e giù" con una pastorella; Il ballo di Rutger Hauer.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Nicola81 22/7/19 11:17 - 1697 commenti

L'invasione dell'Olanda da parte della Germania stravolge le vite di sei amici. Trent'anni prima del controverso (ma a mio avviso migliore) Black book, Verhoeven realizza il suo film più patriottico. Relativamente misurato in fatto di violenza e sesso, risulta molto azzeccato nella definizione dei personaggi e può contare su una narrazione trascinante che non fa mai pesare gli oltre 140 minuti di durata (ma la versione italiana è vergognosamente monca). Ottime interpretazioni, belle fotografia e musiche, qualche momento leggero forse stonato.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Luchi78 19/12/12 15:54 - 1521 commenti

Un classico storico della resistenza durante la seconda guerra mondiale da parte dei sudditi di Sua Maestà la Regina d'Olanda. Rutger Hauer è sicuramente il più ispirato, ma è la regia di Paul Verhoeven a non tralasciare racconti e dettagli, dai più eroici ai più scabrosi. Il film fila via liscio, forse anche un po' troppo "leggero" trattando del dolore scaturito da una tragedia come quella della guerra. Manca quel senso d'angoscia che in film del genere è spesso ingrediente principale, lasciando spiragli per una certa fiducia nel futuro.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Jurgen77 2/3/16 13:30 - 595 commenti

Splendida pellicola fatta da un olandese per gli olandesi. Si dipingono per bene i vari aspetti di un paese occupato dai nazisti. Ben descritti e interpretati i vari personaggi (il partigiano, il collaborazionista, la spia, il nazista, la prostituta...). Superbo Rutger Hauer e bellissime musiche e ambientazioni. Sequenze di lunga durata, ma che non annoiano.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)