Cerca per genere
Attori/registi più presenti

YELLOWBRICKROAD

All'interno del forum, per questo film:
YellowBrickRoad
Titolo originale:YellowBrickRoad
Dati:Anno: 2010Genere: horror (colore)
Regia:Jesse Holland, Andy Mitton
Cast:Cassidy Freeman, Anessa Ramsey, Laura Heisler, Clark Freeman, Michael Laurino, Alex Draper, Tara Giordano, Sam Elmore, Lee Wilkof, Joseph Collier
Note:E non "Yellow Brick Road".
Visite:212
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/9/11 DAL BENEMERITO GREYMOUSER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 25/11/14 16:50 - 2355 commenti

L’idea di un nowhere senziente sì di farti deliberatamente impazzire, è stravolgente in fieri e a doppio filo di lama va preso atto della sporadica capacità di deviare verso l’ipotesi dell’autosuggestione collettiva veicolata dall'aura maledetta. Peccato che si percorrano vie già solcate, paradossalmente traccianti un tessuto segnaletico sicuro: il found-footage di partenza, l'entourage alla BWP, un finale che raccoglie quel che certa follia ha seminato. Il resto è guastato da un digitale troppo cristallino e da una scarsa gestione del serpeggiare della pazzia e della dimensione allucinatoria.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Greymouser 27/9/11 11:40 - 1441 commenti

Strano guazzabuglio filmico, centrato su una bizzarra ricerca antropologico-giornalistica su un vecchio evento di scomparsa collettiva della popolazione di una cittadina di provincia. Lo svolgimento della vicenda è tutto debitore di stilemi alla Blair witch project, ma non riesce a piazzare con efficacia e tempi giusti gli elementi della narrazione. Qualche scena possiede un buon impatto nervoso, ma il meccanismo nel complesso appare farraginoso e troppo spesso inceppato. Un conato poco riuscito.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 5/2/15 22:30 - 1213 commenti

Se all’inizio del cammin di nostra vita il sentiero porta a Blair Witch Project, subito ci si perde negli echi vibranti della musica da grammofono e in una condivisa pazzia omicida; quando sembra poi intravvedersi una meta, ecco un finale scarso e tematicamente scopiazzato a destra e manca che riavvolge il nastro ormai rovinato. Budget, registi e attori lasciavano presagire forse peggio ma, bontà loro, un po’ di chiarezza in più avrebbe fatto comodo. Complicato e pretenzioso, un rupestre rompicapo pseudo-intellettuale che ingarbuglia e sfinisce.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)