Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL DEBITO

All'interno del forum, per questo film:
® Il debito
Titolo originale:The Debt
Dati:Anno: 2010Genere: spionaggio (colore)
Regia:John Madden
Cast:Sam Worthington, Ciarán Hinds, Helen Mirren, Tom Wilkinson, Marton Csokas, Jessica Chastain, Jesper Christensen, Romi Aboulafia, Adar Beck, Nitzan Sharron
Note:Remake dell'israeliano "Ha Hov" di Assaf Bernstein.
Visite:595
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/9/11 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/1/12 7:00 - 10960 commenti

Thriller politico in cui si mescolano le vicende legate alla cattura dei criminali di guerra tedeschi da parte dello stato di Israele alle storie drammatiche dei protagonisti. Indubbiamente efficace nella parte relativa agli anni '60 (in cui si confrontano ottimi attori e una ricostruzione ambientale decisamente efficace), il film perde forza nella parte ambientata ai giorni nostri, nella quale anche bravi interpreti come la Mirren e Wilkinson stentano a dare credibilità ai loro personaggi.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 20/2/12 7:45 - 8149 commenti

Berlino est 1965, tre agenti del Mossad sono ìn missione per rapire un criminale di guerra nazista e portarlo in Israele per essere processato. 30 anni dopo, devono fare i conti con il passato. Film discordante, che intriga ed appassiona nella parte del lungo flashback, mentre appare vistosamente più debole e forzato nella parte in cui i protagonisti agiscono nel presente - in particolare, non convince il personaggio affidato a Mirren. Tuttavia, grazie anche alla buona prova del cast, si tratta di un'opera nel complesso interessante, da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il faccia a faccia fra Jesper Christensen e Sam Worthington .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 20/9/11 8:47 - 3575 commenti

Madden non è un genio ma nemmeno una fetecchia. E anche questo racconto segue la linea: niente di innovativo, alcune potenzialità non sfruttate, ma è un film sufficientemente solido e con un cast appropriato. Funziona soprattutto il lungo flashback in Germania e il rapporto dei ragazzi con l'aguzzino (buona e "inquietante" l'interpretazione di Jesper Christensen), mentre il finale lascia più di un dubbio (vedi la Mirren in quelle vesti) e pare forzato.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Rambo90 27/2/17 1:22 - 5889 commenti

Thriller spionistico molto intrigante, che all'inizio sembra un puro esercizio di routine nel ricostruire una storia di cui sappiamo già la fine; poi però arriva il colpo di scena e l'interesse (già presente) aumenta. La regia è buona e sa alternare momenti riflessivi ad altri action, senza mai indugiare troppo in tempi morti (ma qualche piccolo rallentamento c'è). Bene il cast, sia la parte "giovane" che quella "adulta" con una Chastain in palla e una Mirren adatta. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 20/10/16 20:24 - 4099 commenti

Notevole sceneggiatura che porta quella che è la caccia al criminale di guerra nazista (a opera di tre giovani israeliani) a sviluppi e significati di diverso grado. Lo spazio temporale in cui è diviso il film è necessario ed è un cuscinetto che cambia le prospettive di giudizio. I protagonisti aggiungono le vicende delle loro vite private, che già da sole fanno buona parte del film, arrivando a drammaticità forse più alte dell'azione stessa, che pur non manca, incalzata da una colonna sonora ansiogena, specie nel finale. Ottimo il cast.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Lou 24/10/18 18:12 - 827 commenti

Thriller intrigante giocato su due diversi piani temporali. L'azione messa in campo negli Anni Sessanta da tre giovani agenti del Mossad per catturare il chirurgo nazista di Birkenau trova la conclusione solo a trent'anni di distanza, con un rocambolesco e improbabile finale. Il cast è di livello, la sceneggiatura molto articolata, il contesto ansiogeno e opprimente.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)