Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLOOD STORY

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/9/11 DAL BENEMERITO GESTARSH99

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 11/10/11 16:37 - 11140 commenti

Un remake a breve distanza dal film originale è operazione rischiosa; la trasposizione americana di Lasciami entrare è fedele all'originale e il film nel complesso è gradevole; buona la resa ambientale, così come la costruzione delle atmosfere. Anche la prova del cast, con la notevole Moretz è adeguata, anche se la protagonista svedese possedeva un fascino ambiguo che manca alla giovane americana. Certo se si ricorda bene il film originale, questo remake si colloca su un gradino inferiore ma nel complesso lo spettacolo è gradevole.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 3/10/11 23:18 - 7255 commenti

Per nulla malvagio questo remake di “Lasciami entrare” che non si discosta troppo dall’originale. In particolare il regista, con l’aiuto del direttore della fotografia, cerca di ricreare atmosfere e cromatismi quanto più simili al modello e la cosa gli riesce abbastanza bene. Anche il livello di interesse e coinvolgimento è più che soddisfacente. Chi ha visto la pellicola svedese non dovrebbe storcere troppo il naso. Gli altri potrebbero gradire anche di più. Un horror non per bambocci e ciò, in tempi twilightiani, non è poco.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Deepred89 7/10/11 3:25 - 3165 commenti

Inutilissimo remake che poco aggiunge (giusto qualche tocco in più di sangue, ma si tratta più di quantità che di qualità) all'originale, assolutamente superiore per equilibrio e raffinatezza. Confezione opaca, regia anonima; si salvano giusto gli interpreti (ma anche qui meglio evitare confronti). La scena finale in piscina, pezzo forte dell'altro film, viene qui riproposta in modo poco convincente. Inguardabile il capo dei bulli con pettinatura da fighetto. Evitabile.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 22/11/11 9:47 - 3635 commenti

Cercando di dimenticarsi l'originale si può dire che questo remake sia male. L'atmosfera perde quel che di fiabesco e di particolare Alfredson aveva indovinato per andare un po' di più sull'horror (complice anche la scelta delle musiche), ma i caratteri sono tutto sommato uguali con una Moretz che non sfigura come protagonista. Sprecato invece Jenkins nel ruolo del padre, visto anche che il suo viso è pesantemente invecchiato.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

124c 3/10/11 12:43 - 2741 commenti

Gli americani sono fatti così: visto che i film stranieri interessanti sottotitolati non li vanno a vedere neanche con le cannonate al cinema, hanno bisogno di produrre reamake personali per apprezzare i temi del film originale. Questo Blood Story è quindi un film già visto, ma con altri attori, dove alla piccola vampira il regista sembra preferire il bambino con cui stringe amicizia. Alla fine il mio giudizio è che qui il tutto non è che una specie di Twilight in versione junior, con la giovane interprete di Kick-Ass nel ruolo di vampira.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Abby, la piccola vampira, che va in giro scalza mentre fuori c'è la neve.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fabbiu 22/5/13 8:12 - 1912 commenti

Guardandolo mi veniva spesso il dubbio se stessi effettivamente guardando un remake o se stessi riguardando l'originale che avevo visto quasi quattro anni prima, perché molte scene le ricordavo praticamente identiche; andando poi a leggere i commenti dell'originale, direi che le considerazioni le condivido in toto, gli effetti sono praticamente gli stessi; quindi ambiguo remake, quasi traducibile semplicemente come la versione americana del primo film. C'è però da aggiungere che i due bambini protagonisti sono carinissimi, oltre che molto bravi
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Piero68 20/1/12 14:26 - 2735 commenti

Presentato nei trailer italiani come uno dei più spaventosi film dell'ultimo decennio, in realtà ha poco o niente di spaventoso, così come ha poco o niente dell'horror in generale. Qualche scena splatter e qualche effetto speciale in CG tra l'altro fatti molto male. È semplicemente una storia di solitudine ed emarginazione, una metafora di vite "perdute" dove il diverso in questo caso è rappresentato da una "tenera" vampira. Una sorta di machiavellico "il fine giustifica i mezzi". Sceneggiatura deboluccia, fotografia e regia sufficienti.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Greymouser 13/3/12 0:01 - 1459 commenti

L'espianto dall'originaria ambientazione scandinava toglie fascino e suggestione, i due giovani interpreti se la cavano, ma non sono paragonabili allo spessore di quelli del primo film, e c'è qualche omissione importante nella storia (l'identità sessuale della vampira). Detto questo, e senza volermi ripetere sulle mie perplessità verso i remake, la regia di Reeves è curata e di buona personalità. La percezione di qualche momento di stanca è dovuta al fatto di conoscere in anticipo la vicenda, ma ciò dimostra quanto l'operazione sia superflua.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Gestarsh99 15/9/11 19:24 - 1289 commenti

Riedizione USA di uno dei migliori horror di questo millennio, affidata alla seria professionalità di mr Cloverfield. L'occhio attento alla forma c'è stato ma l'anima perturbante e istintuale si è persa nei melensi semplicismi della solita liaison adolescenziale tra due "diversi". Stranamente il protagonista maschile è molto più interessante del suo predecessore e prende il sopravvento sulla nuova mini-vampira, una Moretz del tutto carente di quel sinistro alone androgino e di quella consunta anoressia emotiva che aveva espresso l'ottima collega svedese. Poco orrore e nessuna poesia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzo sgozzato e poi dissanguato a testa in giù come un maiale...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pumpkh75 10/4/12 21:17 - 1246 commenti

Remake precoce e decisamente simile al gelido prototipo di un paio di anni prima, smentisce per una volta la triste abitudine di vedere i film originali rovinati e sventrati dai produttori americani, risultando convincente e tecnicamente ben girato, con un'atmosfera più calda e con più di una sequenza da ricordare. Avesse avuto un briciolo di originalità in più, l'avrei preferito senza esitazione all'originale.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Lupoprezzo 10/11/12 19:05 - 635 commenti

Mettendo in conto una totale mancanza di originalità alla base del soggetto, va detto che questo lavoro di Matt Reeves è indubbiamente riuscito: la sceneggiatura è ben curata e le interpretazioni (soprattutto quella del ragazzino) convincono; inoltre può contare su diversi momenti riusciti (la scena "incendiaria" in ospedale). Nonostante un approccio più mainstream, la pellicola non perde del tutto il suo mordente romantico/poetico. L'ambientazione nevosa è più che buona e non fa rimpiangere quella svedese. Sotto all'originale, ma buono.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Funesto 12/12/11 21:26 - 524 commenti

Quasi identico a Lasciami entrare, fortunatamente anche nei pregi. I protagonisti sono il cambiamento principale e i sostituti sono degni: lei smorta ed evanescente, lui inquietante e felino, diverso dal biondino dell'originale, più losco e taciturno anche se meno memorabile in quanto a iconografia. L'atmosfera rende come quella che rese ai tempi la Svezia (qui siamo in California). Il limite principale consiste in inserimenti di CG un po' superflui e non convincentissimi. I tocchi splatter (fulminanti) colpiscono nel segno. Discreto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il genitore della ragazza si lancia dalla finestra della sua camera d'ospedale.
I gusti di Funesto (Animazione - Horror - Thriller)

Siregon 6/7/13 21:04 - 353 commenti

Remake asciutto, poetico, musicato benissimo e interpretato alla perfezione dai giovani protagonisti e da un Jenkins in stato di grazia. Le atmosfere riprendono i gelidi momenti dell'originale senza stravolgerne l'essenza ma aggiungendo dei tocchi horror che approfondiscono il distacco del protagonista dal mondo che lo circonda. Difficile fare meglio.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Werebadger 4/12/12 23:31 - 270 commenti

Remake made in USA di un ottimo horror svedese; ben fatto, per quanto riguarda le atmosfere (ottimamente riprese dal film originale e dal romanzo) e la recitazione, anche da parte degli interpreti più giovani, ma con qualcosa che non sempre va; chloe Moretz è graziosa e bravissima, ma non riesce ad essere sanguigna ed ambigua come lo è stata la svedese Lina Leandersson e lo spostamento dell'ambientazione dalla Svezia all'America toglie alla storia parte della cupezza che la contraddistingueva. Non perfetto, ma fossero sempre così i remake...
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)