Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DUE PALLE IN BUCA

All'interno del forum, per questo film:
Due palle in buca
Titolo originale:Caddyshack 2
Dati:Anno: 1988Genere: commedia (colore)
Regia:Allan Arkush
Cast:Jackie Mason, Robert Stack, Dyan Cannon, Dina Merrill, Jessica Lundy, Chynna Philips, Jonathan Silverman, Randy Quaid, Chevy Chase, Dan Aykroyd, Brian McNamara
Note:Sequel di "Palla da golf".
Visite:294
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
(ULTRA BABY VINTAGE COLLECTION) E’ il seguito più o meno ufficiale (tra gli sceneggiatori c'è Harold Ramis, mentre due piccole parti se le ritagliano Chevy Chase e Dan Aykroyd) di CADDYSHACK (in italiano PALLA DA GOLF), una simpatica commedia che vedeva sì protagonisti Chase e Aykroyd ma anche Rodney Dangerfield. Questo sequel è leggermente inferiore al modello ma anche piuttosto diverso: le uniche cose comuni al primo capitolo sono il golf e un campo infestato da marmotte pupazzesche. Qualche buona gag a dire il vero c'è ancora e forse Chase e Aykroyd sono più godibili in piccola dose (Chase soprattutto è superlativo), ma il film funziona poco. Jackie Mason, il protagonista, ricorda vagamente Dangerfield e anche la storia potrebbe far tornare alla mente un po' il suo "classico" A SCUOLA CON PAPA’, ma alla fine sembra tutto troppo scontato e molto più stereotipato che in precedenza. Fortunatamente, se non altro, ci vengono risparmiati gli eterni intermezzi con le “marmotte-talpe” che avevano penalizzato il primo CADDYSHACK. Un sequel che funziona solo a sprazzi.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Lovejoy 29/12/07 18:49 - 1825 commenti

Discreto seguito. Arkush, solido mestierante sopratutto televisivo, sostituisce il buon Ramis in cabina di regia e l'effetto si nota subito. La pellicola procede a corrente alternata, con un sali e scendi davvero penoso. Colpa anche di un copione che prevede due gag buone su dieci che mancano il bersaglio. E il cast non aiuta granchè. Mason infatti non è Dangerfield e nonostante la bravura non coinvolge minimamente. Stack è ottimo ma, come Chase, Aykroyd e Quaid è isolato e può far poco per tenere desta l'attenzione. Non pessimo ma siamo vicini.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)