Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CAFé CHANTANT

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/7/11 DAL BENEMERITO GURU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Homesick, Guru
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Panza


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/8/13 13:46 - 10957 commenti

Camillo Mastrocinque dirige un film per il quale la trama è solo un pretesto. Il "corpus" principale è costituito da una serie di numeri d'avanspettacolo che testimoniano la tradizione e le buone professionalità raggiunte in Italia in questa forma di varietà. Va da sé che un film di questo tipo non ha retto benissimo al trascorrere del tempo e che è principalmente rivolto agli appassionati del genere.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 27/5/16 18:39 - 5737 commenti

Pagine di varietà che si sfogliano con nostalgia, sebbene gli sketch proposti si seguano ora soddisfatti e divertiti (l'ospedale pazzo con Tognazzi e Vianello e quello con il maggiordomo Coop che si unisce ai duetti tra Talegalli e Riento), ora annoiati (l'estenuante numero con Fabrizi e le chiassose baruffe coniugali partenopee della coppia Taranto-Palumbo). Come sempre, le eleganti armonie vocali del grande Quartetto Cetra sprigionano serenità, mentre Corrado resta ancora oggi ineguagliato presentatore della tv italiana.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le operazioni "fonetiche" di Tognazzi; Coop che esegue riluttante gli ordini del padrone Talegalli. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Panza   24/6/14 20:33 - 1425 commenti

Frettolosa raccolta di brani da riviste dell'epoca unite da una cornice banale. In realtà a teatro ci si sta per tre quarti dell'azione visto che poi quando i protagonisti rientrano a casa ci tocca sorbirci un lunghissimo sketch alla tv con Fabrizi e altri in bianco e nero (!). Questa parte fa affossare un film che comunque, seppur con un retrogusto datato di fondo, aveva suscitato qualche risata con un'interessante scenetta di Vianello dal medico. Poi arrivano i balletti e il sonno sopraggiunge... Bravissimo Corrado come se stesso.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Guru 20/7/11 19:13 - 348 commenti

Un film all'insegna dell'allegria; musica e recitazione insieme nella notte brava di due furbacchioni che, d'accordo con il maggiordomo, sfuggono alle soffocanti mogli per consumare una serata innocente... al "café chantant". Nomi illustri, battute efficaci e giochi al limite della stupidità rievocano quel tempo che fu. Deliziosi la coppia formata da Nino Taranto e la Palumbo (che, affascinati dai toni della radio, dimenticano ogni rancore) e l'eclettico medico impersonato da Tognazzi con la spalla storica di Vianello. C'è di meglio.
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)