Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA PAZZA DI CHAILLOT

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/6/11 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Lucius


Lucius  7/6/11 20:47 - 2720 commenti

Più teatrale de La primavera romana della signora Stone, con un prologo premessa infinito, ma con una Katharine Hepburn infinitamente brava, che sfonda lo schermo dal primo istante in cui entra in scena, con la sua verve e la immense sfaccettature di grande attrice quale è e ovviamente col suo stravagante personaggio di una contessa che sembra essere rimasta indietro nei decenni. La pellicola non è vero cinema, ma teatro trasferito sul grande schermo, direttamente da una piece teatrale di Jean Giraoudoux. Va visto solo per la Hepburn.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)