Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UPPERSEVEN - L'UOMO DA UCCIDERE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/6/11 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 3/3/13 1:39 - 4513 commenti

Decoroso film di imitazione, che ha il punto più scarso proprio nell'interprete principale, decisamente privo di vere espressioni. Curioso notare come agli occhi di oggi appaiano deboli proprio quei "tòpoi" che all'epoca era necessario rispettare: segretaria, capo e doti amatorie irresistibili, tipo 007. La trama ha molte facilonerie, ma non è che il prototipo ne fosse esente. De Martino dirige senza acuti, ma con sicurezza. Il volto (e non solo) più interessante è quello di Rosalba Neri, quanto mai felina: purtroppo esce di scena molto presto.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 20/11/12 19:02 - 11053 commenti

Spy movie di produzione italica, vede un ineffabile agente segreto alle prese con la temibile organizzazione criminale capitanata da tale Kobras. Sia pure tra mille ingenuità e incertezze narrative, si tratta di un film piuttosto godibile, se visto con l'occhio del b-movie. Divertente l'escamotage delle maschere alla Diabolik. Buona la scelta delle locations e la prova del cast.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 7/4/15 12:39 - 3011 commenti

Upperseven (più di 007, quindi) è un agente trasformista, il che lo ricollega, via fumetti neri, alla tradizione di Fantomas. Ritmo, trovate, due soldi in più del solito, le locations, un discreto tema musicale, c'è praticamente tutto quel che serve, a parte forse un briciolo di carisma per il protagonista. De Martino al solito ha mano ferma e buon piglio. Breve apparizione per Rosalba nostra, Castellari fa l'aiuto regista e una comparsata conclusa con una fiocinata nel collo, c'è anche un giovanissimo Giancarlo Prete.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 1/6/11 10:16 - 7401 commenti

L'agente segreto Upperseven (superiore a 007 anche nel nome!) è alle prese con un megacomplotto ordito dal suo acerrimo nemico Cobra, che fronteggia con acume e forza, e con speciali maschere alla Diabolik per cambiare volto. Non male per essere un B-movie d'imitazione: la storia è certamente piena di falle logiche e facilonerie, ma è raccontata bene, con grande senso del cinema e dello spettacolo e dispendio di mezzi (parecchie location tra Europa e Africa), e si segue con divertimento. Particolarmente azzeccate le musiche di Bruno Nicolai.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 2/3/13 16:46 - 5737 commenti

La lunga, altalenante carriera di De Martino annovera anche questo sotto-007, assai modesto nonostante la rapida carrellata di locations internazionali. Le carenze sono da imputarsi all’intreccio lento e stopposo, a scene d’azione ben al di qua dei confini dell’ordinario e ad un protagonista (l’elvetico Paul Hubschmid, naturalmente doppiato da Pino Locchi) senza carisma che spesso, causa l’utilizzo di maschere in lattice, è costretto a dividere il suo ruolo con gli avversari Nando Gazzolo e Guido Lollobrigida. Intermezzi di seduzione con la Dor, Vivi Bach e la Neri.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le maschere di Upperseven. La parete magnetica dello studio di Kobras.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 26/2/13 19:55 - 2621 commenti

Lo stile di De Martino, regista sottovalutato, si riconosce subito: ottime musiche, location notevoli, una discreta dose di azione e belle donne che non sfigurano affatto. Film coinvolgente tra i migliori del regista, sicuramente da riscoprire. Oltre la sufficienza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Roma negli Anni Sessanta, pulita e poco caotica. Il bastone di Upperseven.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 4/10/11 23:39 - 2102 commenti

Giallo spionistico d'imitazione per un De Martino sempre elegante e con una buona resa della fotografia. Qualche ingenuità c'è e si vede (gli agguati, i combattimenti e le facilissime truffe), ma ciononostante la struttura resta solida ed efficace. Kobra e Upperseven si sfidano all'ultimo sangue (e travestimento) in una serie di situazioni tipiche del filone. Reparto gineceo validissimo, con la Bach e la Neri sensualissime pur mostrando al massimo le gambe.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Myvincent 20/12/17 8:57 - 2380 commenti

Upperseven è un agente che somiglia un po' a Roger Moore, donnaiolo e sagace ma con il pallino dei travestimenti facciali. De Martino si rivela creativo e fantasioso muovendo i fili di una storia avventurosa fra alcune capitali d'Europa come Copenaghen, Londra, Roma. L'italico genio si dispiega così anche nel genere spy con un'infornata inarrestabile di idee e snodi narrativi originali (pur se spesso del tutto inverosimili). Divertimento assicurato al 100%.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Panza   29/1/14 20:42 - 1446 commenti

De Martino, lo ammettiamo, ha infarcito il film di invenzioni che lo distaccano dal solito filmetto d'imitazione della serie "copiamo gli americani e facciamo i soldi". Si possono citare il trasformismo del protagonista con tanto di bastone/arma da fuoco e perfetto aplomb inglese concedendo qualche siparietto comico abbastanza salvabile. La fotografia e la regia sono abbastanza curati. Il problema è la sceneggiatura, che cade in leggerezze poco perdonabili (l'evasione finale). Molte facilonerie anche nel montaggio di alcune sequenze.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Graf 11/7/15 21:32 - 646 commenti

Un gingillo molto sfizioso questo “bondistico” all'italiana che Alberto De Martino dirige con sfrontata sicurezza e tocco ilare senza negarsi nessun topos del genere: spia inglese atletica e invulnerabile ma dotata di britannico self control, inesauribili capacità di camuffamento, donne belle e fatali, ingegnosi gadget tecnologici, suggestive ambientazioni esotiche, cospirazione mondiale di una potenza nemica, cattivo senza scrupoli ma intelligente e pieno di risorse. De Martino con il budget garantito da Saltzman e Broccoli avrebbe fatto sfracelli.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nando Gazzolo interpreta Kobras, uno spietato criminale ma dall'aspetto raffinato e dai modi eleganti; Le trascinanti musiche di Bruno Nicolai.
I gusti di Graf (Commedia - Poliziesco - Thriller)

Maik271 8/2/18 22:30 - 436 commenti

Nella miriade di pellicole che fanno il verso ai film di James Bond questa di De Martino è forse una di quelle che più ha scopiazzato dalla famosa serie di 007. Il film scorre comunque tranquillo senza troppa noia, anche se l'inadatto protagonista ci mette del suo per farlo naufragare: interpretazione mediocre e poco agile. Le bellezze del film invece si fanno notare: purtroppo per poco la Neri, brava la Dor (ex Bond girl) e la cattiva Bach.
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Aco 29/10/19 16:20 - 24 commenti

Rispetto ad altri eurospy del periodo, presenta delle caratteristiche che fanno la differenza. Il protagonista, come Fantomas e Diabolik, utilizza maschere per nascondere i lineamenti della sua faccia e spacciarsi così per altre persone. Inoltre la produzione disponeva di fondi sufficienti per girare in diverse città e località estere, una soluzione che affascinava il pubblico come le numerose scene di azione presenti nel film. Pur con alcuni limiti, negli attori e nella trama, resta un’opera godibile che celebra un genere e un’epoca.
I gusti di Aco (Azione - Fantascienza - Giallo)