Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• BRICIOLE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/5/11 DAL BENEMERITO KANON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Disorder
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Stefania, Kanon


ORDINA COMMENTI PER:

Stefania 7/5/12 23:47 - 1600 commenti

Il degrado della psicologia a psico-bla-bla da salotto televisivo ha... degradato anche la fiction. Vent'anni fa, credo che in una fiction il termine "anoressia" sarebbe stato pronunciato solo nell'ultimo quarto d'ora, e prima di arrivarci gli sceneggiatori ci avrebbero raccontato una storia, e non una sfilza di dialoghi scritti col taglia-e-incolla da "Donna Moderna". I personaggi avrebbero vissuto, invece di reiterare termini quali "bassa autostima", "dipendenza affettiva", trauma da abbandono". Pessimi gli attori, che strillano o sussurrano, fanno smorfie o si imbambolano, pessimo tutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La svolta - o meglio, frettolosa scorciatoia narrativa - che porta alla rinascita della protagonista: il fidanzato muore d'overdose! Nientemeno...
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Disorder 6/12/12 22:41 - 1388 commenti

Per essere un film tv, non mi è parso poi così male. Ammetto di saperne poco sull'argomento (si parla di anoressia) e quindi sulla verosimiglianza non mi posso pronunciare. Ma l'interpretazione della Zanella è convincente, riesce davvero a dare un'anima al personaggio. Lo stesso non si può dire purtroppo del cast di contorno, del quale salverei giusto Castellano. La trama presenta qualche forzatura di troppo, qualche frettolosità, ma in fondo regge. Forse il soggetto si prestava meglio a una fiction che ad un solo film. Comunque sufficiente...
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Kanon 28/5/11 23:36 - 589 commenti

Pare una puntata allungata dei Cesaroni o Un medico in famiglia. La sorella c'ha probblemi, la madre c'ha probblemi, il padre idem, la sorellina È un probblema e nei momenti vuoti c'è Lei che s'ammala d'anoressia. Conclusioni tirate lì che manco una matricola al primo anno di psicologia abbozzerebbe; soluzioni sparate con fare sardonico e smargiasso che neanche stessimo parlando di un attacco di singhiozzo. Non è solo un orrendo film recitato peggio, è una cafoneria mascherata da educazione sociale.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)