Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DELITTO IN TUTA NERA

All'interno del forum, per questo film:
Delitto in tuta nera
Titolo originale:The Snorkel
Dati:Anno: 1958Genere: thriller (bianco e nero)
Regia:Guy Green
Cast:Peter Van Eyck, Betta St. John, Mandy Miller, Grégoire Aslan, William Franklyn, Marie Burke, Henry Vidon (Henri Vidon), Ernest Blyth (n.c.), Mary Chapman (n.c.), Armand Guinle (n.c.), Walter Henry (n.c.), Irene Prador (n.c.), Robert Rietty (n.c.), David Ritch (n.c.)
Visite:403
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/11 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Digital
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ciavazzaro


ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 18/4/14 22:06 - 4723 commenti

Ottimo thriller con un grandioso Van Eyck cattivo che più marcio non si può, alle prese con quello che potrebbe essere veramente il delitto perfetto; ma se l'ostinata figlia della vittima indaga... Belle le ambientazioni sulla riviera ligure, tensione costante, piano ingegnoso e molto godibile. Unico grande neo il finale "buonista", che stona non poco; senza considerare questo fgrave difetto, davvero ottimo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Digital 21/5/11 23:52 - 1042 commenti

Altro buon thriller targato Hammer. Una donna viene ritrovata morta nel suo appartamento e la polizia locale archivia il caso ritenendo che si tratti di un suicidio. Ma la figlia della deceduta non è troppo convinta e, improvvisatasi detective, riuscirà ad arrivare al vero colpevole. Il film si lascia seguire in modo del tutto piacevole sino al beffardo finale. Curiosa la location italiana (siamo dalle parti della Liguria). Suspense ben calibrata e regia senza particolari sbavature. Consigliato.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)