Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ESP - FENOMENI PARANORMALI

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/6/11 DAL BENEMERITO DIDDA23 POI DAVINOTTATO IL GIORNO 12/1/12


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 15/6/11 21:07 - 4329 commenti

Il problema di questi fintovero movie è che per realizzarli ci vorrebbe un regista coi controc., mentre tutti pensano di poterlo fare. Anche qui, dopo circa 50 minuti di poco e soprattutto niente, viene voglia di abbandonare la pellicola. Ma per fortuna, essendo memore delle altre ormai innumerevoli "furbate" del genere, sapevo che tutto sarebbe avvenuto negli ultimi 40 circa. E così è stato. Ovviamente, ciò non salva la baracca, ma almeno ci mostra i fantasmi più solidi e maneschi che abbia visto ultimamente (son pur sempre pazienti e non solo, di un manicomio) e l'ambientazione un po' aiuta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tizia, nell'angolo, con simpatica faccia; L'altro tizio nell'angolo sul soffitto; Il finale, ormai più di là che di qua, dimensionalmente parlando.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 28/6/11 22:23 - 7006 commenti

Ennesima bufala di proporzioni cosmiche. Ancora una volta si è riusciti a spacciare il vuoto assoluto per un film. Lo schema è sempre lo stesso: dopo una prima fase “esplorativa” e “documentaristica”, in cui non succede niente ed il povero spettatore è costretto a sorbirsi lunghi dialoghi pallosi quando non ridicoli, si passa alla seconda in cui dovrebbe entrare in campo la paura. Meglio tacere (c’è solo un momento non pauroso ma disgustoso), così come pure è doveroso calare un velo pietoso sugli attori che tali non sono. Senza vergogna.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Rebis 13/4/15 13:32 - 2075 commenti

La novità è che i fratelli Vicious si affrancano dalle pretese di realismo e fanno del POV uno stilema, una pura forma espressiva del genere horror: via libera allora all'inverosimiglianza, ai paradossi spazio-temporali (sul modello di Shock Labyrinth), al metacinema e a tocchi di (auto)ironia - il finale. Anche se nessuno dei momenti clou è davvero all'altezza della tensione accumulata, l'inquietudine s'insinua, la location è ottimizzata alla grande e considerato lo stato di salute del found footage ci si può anche accontentare.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Markus 19/6/11 15:53 - 2901 commenti

Il film è tratto da un reality (andato in onda qualche anno fa su "M-TV") in cui si mostravano un gruppo d’adolescenti invasati da storie di fantasmi e dotati d’attrezzatura adeguata per la ricerca degli stessi. Roba da ragazzetti con brufoli americani, ma tant'è. Il film, da questo spunto, aggiunge poi la fantasia cinematografica che gioca sulla paura della claustrofobia, dell'impotenza verso il male e naturalmente dei fantasmi, i quali, tutto sommato, sono anche marginali. Complessivamente la pellicola è ben fatta e inquietante quanto basta.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Pinhead80 26/9/12 9:39 - 3452 commenti

Tra i film di questo genere non è assolutamente il peggiore. L'inizio non è molto promettente ma poi, grazie a qualche accorgimento (su tutti la dimensione spazio-temporale), il film comincia a prendere una piega davvero interessante. Anche i protagonisti appaiono convincenti e, se si esclude qualche "oh caz..." di troppo, pure il doppiaggio non è male. Si perde un po' nel finale, ma nel complesso qualcosa di buono c'è.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Piero68 5/7/12 10:38 - 2651 commenti

Ispirato al programma americano "Ghost Hunter" (trasmesso anche da noi), il film è l'ennesima bufala pseudo-horror fatta con il copia e incolla da altre pellicole simili (leggi Paranormal activity). Prodotto con quattro soldi e attori cani, il massimo dello spavento che riesce a offrire è qualche faccia deformata in CG e qualche oggetto che si muove. Scleramenti del gruppo al limite della sopportazione dello spettatore e in piena fascia "irritazione totale". Se potessi metterei mezzo pallino, nemmeno uno.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 2/6/11 20:52 - 2112 commenti

Questo modo di fare cinema non lo tollero: risulta tutto troppo artificioso, finto e poco interessante. L'atmosfera non si percepisce, gli attori sono scandalosi e la sceneggiatura è piuttosto scadente. Il peggior difetto del film è la quasi totale assenza di momenti di vero terrore (forse giusto un paio). Non mi ha assolutamente colpito o emozionato e per me è addirittura peggio di Paranormal Activity (con questo ho detto tutto). Bocciato!
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ryo 1/5/12 18:14 - 1898 commenti

Tentativo di creare una spaventosa storia horror stile "nastri autentici ritrovati". La voglia di far apparire amatoriale il prodotto è eccessiva e si finisce col creare un fastidioso effetto finto-autentico con inutili e continui zoom, fastidiosissimi tremolamenti, pulizia dell'obiettivo, ecc. rendendo patetico il tentativo. In realtà si vede che è tutta una farsa e solo poche volte si assiste a scene credibili. Poteva fare paura, ma è tutto troppo prevedibile, troppo chiaro, troppo illuminato. La location è l'unica nota positiva. Il finale non spiega come e quando siano stati ritrovati i nastri, lasciando un buco ultra-inverosimile!
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Panza   5/6/12 14:09 - 1412 commenti

Prodotto scadente frutto del cattivo uso della tecnica mockumentary. Il film ha un grave difetto: non suscita emozioni nell’eventuale spettatore. Tutta la storia è insulsa e ripetitiva: la solita troupe alla ricerca di fantasmi che loro credono inesistenti. Lo scialbo finale dimostra la bruttezza di questo film che non ha nulla da dire. Quasi stereotipato l'afroamericano che fa sempre battute al momento sbagliato. Forse una buona commedia, ma un orrendo film horror.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del topo.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Digital 21/12/11 17:04 - 1018 commenti

Il mockumentary è un genere alquanto inflazionato e questo Esp - Fenomeni paranormali non è certo il suo più valido rappresentante. Il film non parte male e grazie alla location del fatiscente ospedale psichiatrico un minimo di tensione riesce a crearla, ma più i minuti passano e più scade nel ridicolo, il che - per essere un horror che avrebbe la pretesa di spaventare - non è esattamente il massimo.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Anthonyvm 28/3/18 22:18 - 974 commenti

Forse l'esempio più lampante del motivo per cui i film girati con l'espediente del found footage non sono nelle mie corde. Si sa che la paura è un sentimento, nel cinema, che nasce da ciò che l'uomo non vede, da ciò che immagina, ciò che l'ambiente gli suggerisce con sottigliezza. Questo ESP fa l'esatto opposto: mostra tutto ciò che può mostrare, fantasmi animati in CG che tolgono ogni briciola di credibilità (e questo è un genere di film che punta al realismo). Avete presente i video su YouTube con jump-scare? Questo è uguale, ma più noioso.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Nancy 30/6/12 18:40 - 768 commenti

Totalmente inutile. A parte la confezione pseudo-amatoriale che non riesco a mandar giù molto facilmente e che puzza di ruffiano da ogni lato, il film è del tutto piatto: facce sbagliate (forse le migliori son quelle dei fantasmi!), trovate narrative ridotte a zero, assoluta mancanza di suspence e di qualche momento intenso. Una sola scena straniante, quella del topo, ci dimostra che questo film col paranormale non c'azzecca proprio niente. Finale non volutamente comico. Bocciato, assolutamente.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Cloack 77 14/6/12 16:20 - 547 commenti

Un vero peccato! Un peccato perché c'è una buona tensione, il set del manicomio è naturalmente la parte migliore e l'idea dell'impossibilità della fuga non è male. Resta un finale orribile, naturalmente di derivazione, ma assolutamente sciocco. Con un piccolo sforzo poteva essere un film grazioso e non un semplice compitino con qualche sobbalzo.
I gusti di Cloack 77 (Drammatico - Horror - Western)

Funesto 18/6/11 14:14 - 524 commenti

Ennesimo fintamatoriale girato in un manicomio abbandonato con troupe alla ricerca di spettri. Il tema fantasmi m'affascina da sempre, ma ESP offre poco e lo fa male. Spegnete il cervello: con la scusa che accadono fatti logicamente inspiegabili si dà il destro ai writers per fregarsene della coerenza e dell'intelligenza nostra: gente che sparisce nel nulla e non si ritrova, stanze mutevoli... bah! Due belle soluzioni visive (le mani dalle pareti, l'emersione dalla vasca) fan poco. Tutto scontato, pure il finale. Il trailer è la cosa migliore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La stanza con pareti dalle quali escono le braccia dei fantasmi; l'uccisione del ratto (cosa gli accadrà dopo fa ancora più schifo...).
I gusti di Funesto (Animazione - Horror - Thriller)

Hearty76 19/11/11 13:07 - 214 commenti

La tematica è affascinante e da brivido, ma non è questo il modo migliore per trattarla. Confezionare uno pseudoreality alla Blair Witch Project in cui la suspence scade in noia e urto (odiosi gli "scleri" dei ragazzi, che prima scomodano le anime in pena ma poi se la fan sotto uscendo pure dai gangheri) è pressoché inutile, per non dire irriverente. Qualche buon effettone c'è, il resto è un malloppo di tempi giustappunto morti e di vertigini da cameraman tarantolato. Abbondantemente scartabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il loop dell'edificio che risucchia i visitatori nel suo labirinto interdimensionale; Il povero topo che è a modo suo ha avuto la parte più credibile.
I gusti di Hearty76 (Comico - Horror - Sentimentale)

Ishiwara 26/6/11 13:13 - 214 commenti

Il falso-amatoriale comincia ad essere davvero insopportabile, oltre ad essere il filone dell'horror contemporaneo che ha prodotto i peggiori risultati. ESP non fa eccezione, anzi. Un inizio noioso, banale e che si protrae per oltre metà film. Poi arriva l'azione e si passa dagli sbadigli alle risate (naturalmente non volute). Un paio di effetti digitali alquanto scadenti e per il resto un'artigianalità da filmetto scolastico. Decisamente non ci siamo. Per tacere del topo...
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)

Jorge 10/7/11 14:45 - 164 commenti

Pur odiando il genere, pur nella poca credibilità dei protagonisti, i buchi di sceneggiatura ed alcune idee scenografiche ottime ma rovinate a causa dei pochi mezzi, ho trovato il film assolutamente godibile, girato con intelligenza, con alla base una sceneggiatura attenta che azzecca qualche buona idea e che dispensa i momenti "orrorifici" spargendoli per tutto il film e non solo nei minuti finali. Consigliato a chi ama questo genere di finto film "verità", ma anche a chi, come me, non lo apprezza ma riconosce meriti alle cose fatte bene.
I gusti di Jorge (Giallo - Horror - Thriller)

Namib 2/6/16 12:56 - 7 commenti

Insopportabili, ormai, il POV e la tecnica del found footage (la cui colpa originaria risale, come noto, a Cannibal holocaust, ma quello sì che era un film!) stavolta possono fregiarsi di un unico merito: quello di aver costruito un "labirinto circolare" (che mi ricorda, però, le intuizioni di 1408), ma fastidiosamente scuro, più che oscuro. Le apparizioni sono relativamente interessanti, ma il film sembra trascinarsi senza un perché.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Cos'è quella? Una lingua?!".
I gusti di Namib (Horror - Poliziesco - Thriller)