Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RUBA AL PROSSIMO TUO

All'interno del forum, per questo film:
Ruba al prossimo tuo
Dati:Anno: 1968Genere: commedia (colore)
Regia:Francesco Maselli
Cast:Claudia Cardinale, Rock Hudson, Tomas Milian, Leon Askin, Walter Giller, Ellen Corby, Guido Alberti, Peter Dane, Vittorio Campanella, Gianni Carnago, Raniero Dorascenzi, Andrea Esterhazy, Frank Leslie, Gianni Minghini, Barbara Pignaton, Antonio Ragusa
Note:Il film ha circolato in diverse versioni a seconda dei Paesi. Quella italiana, la più lunga, è contenuta nel dvd della Cristaldi Film. Tempo fa la RAI ne ha trasmesso una versione molto più breve e con finale diverso, probabilmente corrispondente a quella proiettata negli USA.
Visite:836
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/5/11 DAL BENEMERITO RONAX

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 24/8/13 17:23 - 11008 commenti

Titolo alquanto atipico nella filmografia di Francesco Maselli, questa pellicola è una commedia giallo-rosa incentrata attorno ad un furto di gioielli. Il regista non è avvezzo al genere; il tono leggero è parecchio forzato, nonostante la bravura di interpreti ben scelti, come Hudson e la Cardinale. Davvero indovinata, invece, l'ambientazione.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 9/2/14 16:30 - 5737 commenti

Di una banalità vergognosa, la trama strangola la regia di Maselli, che almeno all’inizio tende a rifarsi ai modelli della commedia brillante americana. La spendida Cardinale, cui viene data pure occasione per aggirarsi in bikini e con le chiome bagnate, forma una vivace coppia con il “carygrantesco” Rock Hudson; coppia che diventa trio con la seppur breve comparsa di Tomas Milian, che qui si doppia da sé. Vaghi e vacui i richiami anticonformistici e indigeribile la parentesi di svago a Roma sulle stucchevoli note di Morricone.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il portasigarette di Hudson; il furto nella villa, con il calore che costringe la cardinale a mettersi in bikini.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Saintgifts 17/8/14 1:12 - 4099 commenti

Lungo duetto tra la Cardinale e Hudson in un film appositamente costruito sui due divi. Da New York all'Austria (nella cittadina del Tirolo la parte migliore del film) e infine a Roma che, per poco che sia mostrata, rivela il suo cronico degrado. Mdp costantemente sui due protagonisti (con un breve inserimento di Tomas Milian) che raggiunge il suo clou con la Cardinale che si spoglia e Hudson che la "raffredda" con due bottiglie di acqua di seltz. È la trovata della pellicola, altrimenti eccessivamente monocorde e dialogata.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Ronax 10/5/11 22:10 - 845 commenti

A detta dell'autore il film voleva dire "qualcosa di sinistra" usando un linguaggio commestibile per il popolo. In realtà è solo una piacevole commedia giallo-brillante con un'innocua patina di ribellismo presessantottino, disinvoltamente occupata dalla prima all'ultima scena dai due divi che recitano senza prendersi troppo sul serio. La Cardinale, nel pieno del suo fulgore, è una ladra di gioielli da urlo e Rock Hudson cede volentieri al suo gioco. Belle location e confezione di lusso, con qualche lungaggine di troppo nella versione italiana.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bombardamento finale della villa dei miliardari, prudentemente assente nell'edizione americana, anticipa il celebre epilogo di Zabriskie Point.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Roger  14/10/13 21:43 - 143 commenti

Singolare commedia le cui istanze vagamente ribelli e anarcoidi vengono però affidate a due divi troppo glamour e a una confezione troppo patinata per essere credibile. Alla fine se la lotta contro il sistema conformista si limita al furto e alla fuga con il bottino, il senso del film è davvero poca cosa... Ridicola tutta la scena del furto alla villa, quasi solo un pretesto per mostrare la Cardinale un po' svestita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La recitazione di Milian, quasi proto-Monnezza.
I gusti di Roger (Comico - Commedia - Drammatico)