Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DEATH DOOR - LA PORTA DELL'INFERNO

All'interno del forum, per questo film:
Death door - La porta dell'inferno
Titolo originale:Ripper 2: Letter from Within
Dati:Anno: 2004Genere: horror (colore)
Regia:Jonas Quastel, Lloyd A. Simandl
Cast:Erin Karpluk, Nicholas Irons, Mhairi Steenbock, Jane Peachey, Daniel Coonan, Colin Lawrence, Myfanwy Waring, Andrea Miltner
Note:Sequel di "Ripper - Lettera dall'inferno".
Visite:329
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/5/11 DAL BENEMERITO MCO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Undying


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 31/12/15 21:09 - 3875 commenti

Pastrocchio senz'arte nÚ parte, confuso e totalmente contorto nonchÚ imbastito in fretta e furia, con sceneggiatura "write in progress". Il continuo passaggio da piani di realtÓ differenti pone lo spettatore di fronte a una farsa dalla quale si deduce, unicamente, che Jack lo squartatore, nel film, c'entra come i cavoli a merenda. "La realtÓ non esiste", pontifica una delle protagoniste: in questo film di certo nulla Ŕ reale se non la confusione di chi lo ha scritto e diretto. E' circolato con due titoli, entrambi inappropriati! Tremendo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Mco 4/5/11 0:04 - 2099 commenti

Come spesso capita nel mare magnum della distribuzione inocntrollata dei supporti home video, questo film viene proposto con un titolo altisonante, che nulla afferisce con quello originale, Ripper II. Qui infatti si assiste alla seconda parte delle avventure di Molly Keller, novella Jack lo squartatore, rinchiusa in un nosocomio psichiatrico per tentarne il recupero e la redenzione. Climax che sorprendentemente ascende sino a un epilogo tutt'altro che scontato tra morti e passaggi virtuali. Irrazionale ma bello.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)