Cerca per genere
Attori/registi più presenti

╚ ARRIVATO IL CAVALIERE

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/4/11 DAL BENEMERITO GURU POI DAVINOTTATO IL GIORNO 4/2/12


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 23/12/12 13:27 - 10957 commenti

Se si guarda con occhio nostalgico si pu˛ apprezzare la comicitÓ meneghina di Tino Scotti in E' arrivato il cavaliere. Non si pu˛ tuttavia dimenticare che si tratta di un film clamorosamente superato ed invecchiato, incapace di reggere l'usura del tempo. Si salvano la simpatia umana del protagonista (affiancato da validi comprimari) e un certo ritmo della regia targata Steno/Monicelli (non proprio gli ultimi arrivati). Tutto il resto Ŕ un p˛ logoro.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Rufus68 1/5/18 18:34 - 2657 commenti

Commediola senza pretese... e per˛ c'Ŕ Tino Scotti. Petulante, egli vanta una logorrea blasÚ in cui il non senso petroliniano, citazioni colte e la deformazione logica e di significato si avvitano bonariamente, sin quasi a un pacato sperimentalismo che frizza nel contrasto col provincialismo bauscia: tutto al servizio di una mimica dinoccolata e irriverente verso l'arroganza del potere. Notevoli il boicottaggio dei panettoni e il giro del mondo in pochi minuti, strepitosa la dimostrazione, dai toni irrefutabili, per cui 35:5 = 16.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Compagno, accompagnatemi!" "Prego, Giuseppe!" "E allora aggiuseppatemi!".
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Guru 28/4/11 21:56 - 348 commenti

Un film esplosivo, precursore della comicitÓ moderna e con originalitÓ negli effetti speciali. Il mattatore (Tino Scotti) ha una grande capacitÓ dialettica e linguistica, dipana scioglilingua e ingarbuglia frasi bislacche scritte dall'abile mano di Marcello Marchesi. Una storia che spazia da Milano al lido di Ostia "macchiando" di neorealismo la trainante vicenda. Buona la fotografia di Mario Bava. Il "cavaliere", per salvaguardare il territorio in cui vive con la propria comunitÓ, eluderÓ una serie di impedimenti con arguzia e un pizzico di fortuna!
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)