Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CASA DELLA 92MA STRADA

All'interno del forum, per questo film:
La casa della 92ma strada
Titolo originale:The House on 92nd Street
Dati:Anno: 1945Genere: spionaggio (bianco e nero)
Regia:Henry Hathaway
Cast:William Eythe, Lloyd Nolan, Signe Hasso, Gene Lockhart, Leo G. Carroll, Lydia St. Clair, William Post Jr., Harry Bellaver
Note:Aka "LA casa della novantaduesima strada" o "La casa della 92a strada" o "La casa della 92 strada" o "La casa della 92^ strada".
Visite:138
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/4/11 DAL BENEMERITO LUPOPREZZO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 16/8/11 21:53 - 6692 commenti

Inaugura il genere noir con innesti documentaristici, codficandone diversi aspetti: in particolare voce fuori campo (spesso troppo invadente tanto da infiacchire il ritmo), e filmati "reali" con delucidazioni sull'operato della polizia. Il regista farà meglio in futuro mentre qui si attesta su livelli modesti e comunque inferiori al suo valore. Troppa propaganda (fu fortissimamente voluto dall'FBI) e poche emozioni per una storia accettabile ma senza sussulti tecnici o emozionali.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 18/1/18 12:16 - 7290 commenti

Ispirato al più grande caso di spionaggio nazista all'interno degli USA, un film di modesto valore dal punto di vista cinematografico ma interessante come documento d'epoca. La prima parte è infatti troppo esplicitamente propagandistica, tanto da assomigliare ad un lungo spot per l'arruolamento nelle fila dell'FBI, e solo nella seconda, quando l'indagine si fa più stringente e la rete di spie comincia a cedere, hanno la possibilità di emergere quelle qualità che Hathaway metterà a frutto in altre e migliori occasioni.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Lupoprezzo 20/4/11 22:29 - 635 commenti

Il primo dei noir dal taglio semi-documentaristico diretti da Henry Hathaway che, grazie a una commistione tra realtà (i filmati originali dell'FBI) e finzione cinematografica, riesce ad instillare la paranoia di una possibile minaccia nazista in terra americana. Purtroppo l'eccessiva cronaca da cinegiornale, l'abuso della voce off e uno svolgimento piuttosto piatto e scontato incidono in maniera pesante sul ritmo, annoiando. Cast anonimo.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)