Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'UOMO CHE NON SEPPE TACERE

All'interno del forum, per questo film:
L'uomo che non seppe tacere
Titolo originale:Le silencieux
Dati:Anno: 1973Genere: drammatico (colore)
Regia:Claude Pinoteau
Cast:Lino Ventura, Leo Genn, Suzanne Flon, Robert Hardy, Lea Massari, Pierre-Michel Le Conte, Annie Dejean-Jodry, Bernard Dhéran, Pierre Zimmer, Roger Crouzet, Lucienne Legrand
Visite:572
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/4/11 DAL BENEMERITO LYTHOPS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Lythops
  • Davvero notevole! a detta di:
    Nicola81


ORDINA COMMENTI PER:

Nicola81 25/6/19 23:05 - 1695 commenti

Scienziato francese si ritrova suo malgrado al centro di una vera e propria guerra tra il KGB e il controspionaggio inglese. Vedendo questo suo esordio, era difficile prevedere che Pinoteau avrebbe diretto Il tempo delle mele: un thriller spionistico dal respiro internazionale, sorretto da una sceneggiatura molto più fruibile rispetto a prodotti analoghi e da un ritmo sostenuto. Ennesima grande interpretazione di Lino Ventura, capace di infondere al suo personaggio la giusta dose di umanità e di paura; piccolo ma intenso ruolo per la Massari.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Lythops 13/4/11 14:13 - 972 commenti

Film ambientato in piena guerra fredda, racconta le vicende di Clément Tibère, fisico nucleare francese brillantemente rapito prima dal KGB e poi dall'MI5 inglese. L'assoluto realismo della vicenda, le situazioni di fuga e ricerca mai paradossali fanno di questo film, in cui Ventura offre forse una delle sue interpretazioni più grandi, un caposaldo del genere oltre che un documentario sui metodi dello spionaggio Est-Ovest di quegli anni. Lea Massari splendidamente malinconica.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)