Cerca per genere
Attori/registi più presenti

A SUD DI NEW YORK

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/4/11 DAL BENEMERITO IOCHISONO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Iochisono 10/4/11 3:06 - 133 commenti

La cantante Bonelli esordisce (già molto matura) a sorpresa come regista-sceneggiatrice di questo film-musicale la cui storia è degna del racconto scritto da una dodicenne (al massimo). Qui i pugliesi parlano napoletano (!), New York è ottenuta con l'ausilio di atroci "chroma key" nelle finestre, le frasi in inglese si limitano a "tinc positiv", "sciò mast go on" ecc. Gli esterni newyorkesi sono poche riprese in strada tipo filmino della vacanza. Il tutto inizia con una voce off di svariati minuti, che spiega praticamente la trama del film. Uscito in 41 sale per 13mila euro nel primo weekend!
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

Markus 4/12/17 14:29 - 2953 commenti

Misconosciuta opera prima di Elena Bonelli, che qui accantona il suo lavoro di cantante di stornelli romani (una specie di Gabriella Ferri dei nostri giorni) per parlare di giovani, di spietatezza del mondo dello spettacolo e di canzonette (c’è Luca Napolitano di "Amici" 2008/09). Regia praticamente assente per una vicenda con troppi cliché e poche virtù: di fatto non racconta nulla di nuovo e cade, suo malgrado, in un trash involontario non troppo divertente. Le indubbie buone intenzioni si scontrano con una sciatteria davvero imbarazzante.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)