Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• SOTTO SCACCO

All'interno del forum, per questo film:
• Sotto scacco
Dati:Anno: 2010Genere: documentario (colore)
Regia:Marco Lillo, Udo Gumpel
Cast:Antonino Gatto, Gaspare Spatuzza, Alessandro Sammarco, Marco Travaglio, Filippo Alberto Rapisarda, Marcello Dell'Utri, Massimo Ciancimino, Salvatore Borsellino, Silvio Berlusconi
Note:Prodotto da "Il Fatto Quotidiano".
Visite:182
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/11 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Gugly 4/6/12 22:11 - 957 commenti

Lo Stato è sceso a patti con la mafia? Chi sono i nuovi referenti? Domande incredibili, come incredibili sono le dichiarazioni non solo di pentiti di mafia, ma di personaggi incasellabili come Massimo Ciancimino, che racconta ai magistrati il dietro le quinte delle ultime stragi, comprese quelle, inspiegabili, "del continente". Il ritmo è un po' prolisso, ma cerca di dare una visione completa della vicenda, talmente grande che si fa fatica a credere che la gente sia morta per garantire uno status quo. Ma quale?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Berlusconi che ride al telefono con Dell'Utri perché Mangano gli ha messo una "bombetta" al cancello di casa...
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Saintgifts 9/4/11 23:52 - 4099 commenti

Fa impressione vedere le immagini di tutte le stragi di mafia, a partire da quella di Capaci, senza la distanza reale temporale che le separa e che, in un qualche modo, le fa dimenticare. Immagini e interviste mai passate in tv e una ricostruzione dei fatti e dei personaggi che arriva fino alla nascita di Forza Italia e ai legami possibili tra Stato e Cosa Nostra. Un lavoro che parte da sinistra, ma che si deve vedere con occhi neutrali e che evidenzia cose che non si dicono, ma che si sanno. Tragicamente realistico.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Furetto60 20/11/13 15:42 - 1129 commenti

Dopo tante opere sulla mafia, quello che colpisce è che anche questo documentario sembra un altro film e invece... Un’opera senza tratti politici, ché la malavita organizzata colpisce sia conservatori che progressisti (come ricordato nei confronti di Falcone e Borsellino) e della politica si serve senza distinzione. E’ il ritratto del nostro Paese negli anni passati e la spiegazione di cosa abbia condotto alla situazione attuale. Una sola via d’uscita, una sola possibilità di contrasto: la via morale e culturale, non a caso la più temuta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Falcone fu ucciso dall'onda d'urto, terminata cm. 80 dopo. Difatti l'autista, al sedile posteriore, si salvò.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Pessoa 21/12/18 11:31 - 873 commenti

Lillo e Gumpel raccolgono e ordinano dichiarazioni eccellenti sul rapporto fra Stato e mafia e sulla nascita di Forza Italia. I principali protagonisti di questa operazione, Berlusconi e Dell'Utri, non ne escono benissimo e certe verità, pur sconvolgenti, sono documentate sapientemente da sentenze di tribunali o da dichiarazioni dei giudici che sono per il loro impegno divenuti eroi nazionali (purtroppo solo da morti). Giornalismo d'inchiesta al massimo livello di cui nel nostro Paese si sente sempre più un maledetto bisogno. Utilissimo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La risata fra Berlusconi e Dell'Utri nell'intercettazione telefonica commentando la bomba di Mangano. Mi si è accapponata la pelle...
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)