Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BEYOND

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/3/11 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 7/8/11 19:15 - 10903 commenti

Nota attrice svedese, Pernilla August (moglie del regista Bille) esordisce dietro la macchina da presa in un film drammatica sulla traumatica crescita di una ragazzina che molti anni dopo è chiamata al capezzale della madre morente. Film dal forte impatto emotivo e dalla struttura tipicamente bergmaniana e pertanto assai poco originale, anche se realizzato con molta professionalità e segnato dall'ottima prova del cast, nel quale spicca la giovane attrice che interpreta la protagonista da bambina. Buona la prova della neoregista.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 12/4/13 9:12 - 7273 commenti

La memoria di un padre ubriaco e violento e di una madre impotente rendono difficile e dolorosa la visita della figlia (madre a sua volta) a quest’ultima sul letto di morte. Film duro e angoscioso, senza veri sprazzi di luce, ma anche senza vero pathos, sostituito da una cupa oppressione (in realtà senza situazioni particolarmente devastanti) che lo stile in simil-Dogma rende ancor più pesante e respingente. Peccato per le potenzialità della riflessione sul rapporto con i genitori tra violenza e incomunicabilità, che rimangono solo enunciate.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 19/3/11 2:08 - 6968 commenti

Il primo lungometraggio della August (moglie del regista Bill ed attrice per Bergman) è un discreto dramma familiare di matrice ibseniana. Il passato rimosso dalla protagonista viene dolorosamente a galla attraverso una serie di flashback che ce lo illustrano senza indulgere in eccessi melodrammatici, patetici e piagnucolosi. Non originale ma sicuramente ben fatto, anche se non emoziona particolarmente e la scelta della Rapace in veste drammatica non convince più di tanto.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Capannelle 10/7/11 0:00 - 3562 commenti

La matrice nordica e in particolare bergmaniana c'è tutta in questo dramma sulla rimozione del passato, condotto senza fronzoli e senza divagare. Forse anche troppo e, ammettiamolo, senza cercare molta originalità. La parte migliore del racconto è tutta nel flashback e nei suoi caratteri e la Leena del passato, tale Tehilla Blad, ruba nettamente la scena a una Noomi Rapace incanalata su una sola espressione, forse prigioniera del suo personaggio.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Mickes2 16/1/12 10:46 - 1551 commenti

Il passato doloroso e tormentato di una famiglia visto con gli occhi dei bambini. Pernilla August utilizza la lezione del Maestro Bergman accompagnandoci con pregevole tocco intimista nei meandri di un'infanzia rubata e sofferta. Il montaggio alternato presente-passato riporta a galla tutti i sentimenti contrastanti di una figlia nei confronti di una madre. La rabbia, l'accettazione del dramma e gli enormi rimpianti di un rapporto che giorno dopo giorno si sgretolava, culminano in un finale che stringe il cuore senza chieder nulla allo spettatore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)