Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CAMICIE ROSSE

All'interno del forum, per questo film:
Camicie rosse
Dati:Anno: 1952Genere: biografico (bianco e nero)
Regia:Goffredo Alessandrini
Cast:Raf Vallone, Anna Magnani, Carlo Ninchi, Serge Reggiani, Alain Cuny, Jacques Sernas, Enzo Cerusico, Gino Leurini, Mario Monosilio, Marisa Natale, Emma Baron, Carlo Duse, Cesare Fantoni, Rodolfo Lodi, Bruno Smith, Pietro Tordi, Piero Pastore, Luigi Esposito
Note:E non "Camice rosse". Aka "Anita Garibaldi". Il regista Alessandrini si ammal˛ verso la fine delle riprese, che vennero ultimate da Visconti, con alcune scene di raccordo girate da Rosi.
Visite:268
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/3/11 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 17/3/11 14:59 - 8008 commenti

Il film narra l'epopea garibaldina non nel momento dell'avanzata ma in quello del ritiro quando, dopo la caduta della Repubblica romana nel 1849, il condottiero con poche centinaia di uomini Ŕ costretto a risalire la penisola braccato da austriaci e borboni. Scelta coraggiosa, che offre spunto per buone scene drammatiche (la marcia forzata sui monti), ma il risultato Ŕ purtroppo modesto, come la prova di Vallone, doppiato, che parla come un pomposo libro stampato. Convince poco anche l'Anita di Magnani, tutta sopra le righe.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Belfagor 20/11/11 17:54 - 2591 commenti

Ricostruzione della drammatica ritirata delle truppe garibaldine verso nord dopo la caduta della Repubblica Romana. Il film, che subý una serie di traversie produttive prima di essere ultimato da Visconti, contiene alcuni momenti drammatici di un certo impatto, ma nel complesso risulta frammentario e didascalico. Vallone e la Magnani non convincono come protagonisti: lui troppo piatto, lei troppo enfatica.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)