Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• BABY MONITOR: SOUND OF FEAR (BRIVIDI DI PAURA)

All'interno del forum, per questo film:
• Baby monitor: Sound of fear (Brividi di paura)
Titolo originale:Baby monitor: Sound of fear
Dati:Anno: 1998Genere: thriller (colore)
Regia:Walter Klenhard
Cast:Josie Bissett, Jason Beghe, Barbara Tyson, Lalainia Lindbjerg, Jeffrey Noah, Liam Ranger, Mark Holden, Gerard Plunkett, David Neale, John R. Taylor, Vincent Gale, Pamela Perry, Maria Herrera, Danny Virtue, Robert Clark, Rob Morton, Camyar Chai, Don Kline, Carsten Sorensen, Gerry Durand, Dick Klenhard, Donald Kelly, Peter Caton, Tony Bernal
Note:Uscito in vhs come "Brividi di paura".
Visite:190
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/2/11 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Stefania
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Ruber


ORDINA COMMENTI PER:

Stefania 22/2/11 14:06 - 1600 commenti

Ecco un thriller televisivo veramente ben fatto! L'allucinante notte di una baby sitter? Beh, non proprio, ma la claustrofobia degli spazi è ben gestita, la suspence per l'impari lotta tra una ragazza indifesa e due potenziali assassini, l'ansia per le sorti del bambino, ci sono... il tutto blandamente speziato, in giusta misura, da spauracchi formato piccolo schermo! I due sicari tanto stupidi quanto spietati e l'assoluta odiosità della rivale-mandante completano un quadro molto, molto piacevole. Fossero tutti così, i tv movie...
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Ruber 22/2/11 2:34 - 655 commenti

Modesto thriller di stampo televisivo, mediocre in alcune parti e lacunoso in altre, riesce però, a differenza di altri film, almeno ad avere un'adrenalina accettabile per tutta la durata del film, cosa essenziale per il genere. Cast e regia sono assolutamente di seconda e terza scelta e i dialoghi sono poveri e il più delle volte riciclati, come è riciclata la sceneggiatura (già vista più volte e anche sviluppata in maniera migliore).
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)