Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• BOARDWALK EMPIRE - L'IMPERO DEL CRIMINE (5 STAGIONI)

All'interno del forum, per questo film:
• Boardwalk empire - L'impero del crimine (5 stagioni)
Titolo originale:Boardwalk Empire
Dati:Anno: 2010Genere: fiction (colore)
Regia:Vari
Cast:Steve Buscemi, Michael Pitt, Kelly Macdonald, Michael Shannon, Shea Whigham, Aleksa Palladino, Michael Stuhlbarg, Stephen Graham, Vincent Piazza, Paz de la Huerta, Michael Kenneth Williams, Anthony Laciura, Paul Sparks, Dabney Coleman, Brady Noon, William Hill, Gretchen Mol, Erik Weiner, Robert Clohessy, Adam Mucci, Greg Antonacci, Peter McRobbie
Note:Serie prodotta per HBO da Martin Scorsese, che ha diretto il primo episodio.
Visite:667
Filmati:
Approfondimenti:1) BOARDWALK EMPIRE SERIE PER SERIE
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/2/11 DAL BENEMERITO TARABAS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/2/15 9:54 - 10960 commenti

Riuscito affresco su un periodo "chiave" della storia americana, quello del proibizionismo. Il tocco di Martin Scorsese (coproduttore e regista del primo episodio) è evidente nella cura dell'ambientazione d'epoca, davvero sontuosa e in una sceneggiatura che mette in secondo piano le azioni (con presenza tuttavia di momenti di forte impatto drammatico), per concentrarsi sulla caratterizzazione dei personaggi impersonati da un ottimo gruppo di attori tra i quali spicca un grande Steve Buscemi, qui in uno dei suoi ruoli migliori. Notevole.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 29/3/11 16:05 - 4341 commenti

Notevole serie, sia per la curata ambientazione, (la ricostruzione di Atlantic City nel periodo del proibizionismo), che per i personaggi; su tutti, Buscemi, che domina la città, spalleggiato dal sindaco, dal capo della polizia e dai malavitosi, compreso un nero, arguto e spietato. Il ritmo è buono e i dialoghi sono piacevoli. La seconda stagione perde qualche colpo, ma la terza e la quarta, con boss Rosetti, il mezza faccia più presente e l'avvocato di colore, riprendono quota. La stagione finale, più malinconica (dalle stelle...) si conclude nell'unico modo possibile, visto chi si fa largo

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Questa città sarà più bagnata della figa di una sirena"; Il cecchino con maschera (gli manca mezza faccia); Rosetti, che ammazza per nulla.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Tarabas 19/2/11 14:48 - 1621 commenti

Fedele al suo credo (l'America è stata costruita dagli immigrati, con mezzi spesso illegali), Scorsese produce la storia di Nucky Thompson (un grande Buscemi), negli anni '20 dominatore di Atlantic City, la città del vizio prima di Vegas. Grande cura formale, sceneggiatura affascinante, ricostruzione storica maniacale per mettere in scena la guerra tra i "vecchi" criminali e le nuove leve del crimine, Luciano, Capone, Lanski, tra azione e analisi psicologica. Sullo sfondo, l'intreccio tra politica, affari e malaffare. Complemento ideale di Goodfellas e Casinò.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 10/12/12 12:43 - 8149 commenti

Ad Atlantic City, come nel resto degli States, l'introduzione del proibizionismo segna l'inizio del periodo d'oro per la malavita... Poderoso affresco degli anni '20, prodotto da Scorsese che dirige anche il pilot: lussuosa ricostruzione ambientale, tanti personaggi ben tratteggiati (alcuni ispirati a figure reali) ruotanti attorno alla monumentale figura di "Nucky" Thompson, reso magistralmente da Buscemi. E' una serie che ha il respiro di un classico, con tempi lenti e molti dialoghi, anche se non mancano scene d'azione d'effetto. Ottimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bellissima sigla d'apertura, con la figura magrittiana di "Nucky" - L'interrogatorio "manuale" - Il battesimo mortale - Il reduce sfigurato .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Redeyes 9/4/12 10:45 - 2045 commenti

Un eccellente Buscemi che da solo varrebbe la visione, ma si è voluto far di più e si è dato vita a una serie ottima. In certi momenti sembra di vedere un De Palma, o uno Scorsese, tanta è la qualità. Ricostruzioni perfette, dialoghi curati nei dettagli, ottime prove attoriali. È esattamente quello che ti aspetti, perché non è contemplato il colpo ad effetto, ma non spiace la cosa, tutt'altro. Sicuramente consigliato agli amanti dei vari Untochables e non solo.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 31/3/14 11:20 - 1893 commenti

L'America negli anni del proibizionismo (che da tema principale passa a essere poi solo un contesto d'ambientazione), quindi delle città lasciate dai bigotti in mano ai gangster e della politica di Nucky Thompson (un mostruoso Steve Buscemi) ad Atlantic City (splendidamente ricostruita e rappresentata da una lussuosa fotografia costantemente godereccia specie nelle scene del Boardwalk); personaggi di finzione interagiscono con nomi reali, in sceneggiature fatte da sotto-piani dove anche i secondari hanno le loro storie. Una serie tv bomboniera.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Piero68 21/2/11 14:49 - 2663 commenti

La forza di questa serie non è certo nella sceneggiatura o nell'impatto visivo di alcune scene, decisamente inferiori al nostro Romanzo criminale. Ciò che ne ha decretato il successo è ad esempio la perfetta ricostruzione di un periodo; oppure l'ottima prova di Buscemi. Ma ciò che fa la parte del leone sono indubbiamente i dialoghi. In un periodo in cui il dinamismo dell'immagine è tutto, Scorsese ha il coraggio di rispolverare il cinema anni 60. Quello appunto che utilizza svariati piani sequenza nei quali i dialoghi sono il cuore pulsante.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Il ferrini 23/3/16 0:38 - 1495 commenti

Una serie che nell'estetica e nell'eleganza visiva trova i suoi punti di forza; maniacale la cura dei costumi, delle acconciature e degli ambienti. Cast ricchissimo: oltre all'eccellente Buscemi si segnalano: Stuhlbarg (A serious man), Michael Pitt (il Kurt Cobain di Last days) e un ottimo Stephen Graham nel ruolo di Al Capone. Se avete amato i "bravi ragazzi" di Scorsese e gli "intoccabili" di De Palma non perdetela.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Mark 13/3/11 0:45 - 263 commenti

Grande budget, grande distribuzione, cast azzeccatissimo, dunque grande risultato. La più grossa produzione seriale su un passaggio chiave cupo della storia americana. Splendidi gli abiti, i vicoli, le insegne, le auto, ogni singolo particolare è ricostruito con micragnosa precisione. Il ritmo è avvincente, la storia autentica: non occorre il 3D per entrarvi dentro e restarne affascinati. Davvero stupendo!
I gusti di Mark (Giallo - Poliziesco - Thriller)