Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MY SWEET KILLER

All'interno del forum, per questo film:
My sweet killer
Titolo originale:My sweet killer
Dati:Anno: 1999Genere: thriller (colore)
Regia:Justin Dossetti
Cast:Kirk Harris, Jack Rubio, Clifton Collins jr, Art Chudabala, Luis Guizar, Stephanie Knight, Del Zamora, Jonathon Chaus
Visite:282
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/2/11 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Buiomega71


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 2/1/12 23:59 - 2087 commenti

Charlie Ŕ in prova presso una fabbrica e segue un percorso di riabilitazione mentale che pare non riuscire quel granchÚ visti i suoi atteggiamenti col resto del mondo. La pellicola Ŕ malata e disturbata come la psiche del protagonista, scostante come la sua loquela e caracollante come il suo incedere nel vialetto che lo porta quotidianamente a casa dopo il lavoro. Si alternano veglia e sonno, realtÓ e allucinazione, cui si aggiunge la presenza inquietante di tale Pasqua! Ricorda un po' lo stile del primo Andrew Parkinson. Interessante.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Buiomega71 14/2/11 0:44 - 2040 commenti

Un'infamia dalla cagneria assoluta, da vedere per credere. Dossetti si crede Polanski, ma Ed Wood, a confronto, Ŕ Brian De Palma. La storia di un fesso che dorme, si impasticca, sogna una tipa chiamata Pasqua (sic), dÓ di matto e torna a dormire! Ecco, questa boiata Ŕ tutta qui, condita da incubi da squallido night club che manco nei porno anni 70. 70 minuti di cretinismo e assurditÓ, la metÓ dei quali vedono il protagonista passare da uno spacciatore all'altro. Sembra L'uomo senza sonno diretto da un cerebroleso. Da evitare come la peste.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Degna del miglior film demenziale la scena in cui al tipo danno la cocaina al posta dei sonniferi e lui, non riuscendo a dormire, conta le pecore!
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)