Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ULTIMO DEI TEMPLARI

All'interno del forum, per questo film:
L'ultimo dei templari
Titolo originale:Season of the Witch
Dati:Anno: 2011Genere: fantastico (colore)
Regia:Dominic Sena
Cast:Nicolas Cage, Ron Perlman, Stephen Campbell Moore, Stephen Graham, Ulrich Thomsen, Claire Foy, Robert Sheehan, Christopher Lee
Visite:992
Il film ricorda:Troy (a Ryo)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/2/11 DAL BENEMERITO JANDILEIDA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/6/11 5:55 - 11003 commenti

Improponibile polpettone fantasy del quale peraltro il titolo italiano è assolutamente fuorviante in quanto i templari non c'entrano nulla.L'ambientazione medioevale è totalmente posticcia, la storia pochissimo interessante e l'attore protagonista (l'ormai da tempo ubiquo e inconsistente Cage) si aggira con aria smarrita. Si salva il sempre bravo Ron Perlman ma la sua presenza non salva il film dal disastro.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 22/11/19 10:56 - 8307 commenti

Perché vedere per la prima volta un film con una pessima fama? Oltre al cage-completismo, c'è anche la curiosità di verificare se sia davvero tanto brutto. La risposta è positiva. A parte il prologo, lo è da quanto partono le prime scene guerresche con la pessima CGI condita da battutine fanfarone fino all'ultimo scontro a forza di passi in latino, spadate e capocciate. Cage ha fatto di peggio ma comunque regala espressioni di impagabile fissità, Perlman pare almeno divertirsi, Thomsen è comprensibilmente spaesato, Sena ha venduto a Satana l'anima intravista nelle sue prime regie. Vade retro!
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

124c 27/6/11 12:56 - 2710 commenti

No, non ci siamo, perché il film non si sa decidere se essere storico o essere un horror convenzionale in costume. E non bastano né le strizzate d'occhio di Nicolas Cage né il forzuto e bonario Ron Peprlman (Il nome della Rosa) a farmi dire il contrario. Il viaggio-scorta della strega, invece d'essere avvincente, risulta noioso. Fra gli interpreti spicca il cameo di Christopher Lee nel ruolo di un cardinale che sta morendo di peste, ma il regista non è Tim Burton, né Peter Jackson e ciò non salva "la barca". Out.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Enzus79 13/10/13 10:23 - 1596 commenti

Seconda collaborazione tra Nicolas Cage e Dominic Sena, devo dire meglio della prima (Fuori in 60 secondi). Storia che tende la mano al sovrannaturale, ma seppur non annoiando, è a tratti banale e con momenti inutili. Titolo originale perché cambiato dagli italiani?
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Nando 30/6/11 16:24 - 3350 commenti

Fumettone con presenze paranormali in cui i Templari non c'entrano nulla. Ambientazioni e scenografie sono magniloquenti e ben realizzate, ma lo sviluppo narrativo è decisamente ripetitivo e poco originale. Il classico viaggio periglioso con Lucifero che aleggia minaccioso culminante con un finale da videogioco fiammeggiante e pensare che l'inizio tra streghe e battaglie in Terra Santa non era malvagio.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 9/2/12 16:40 - 2692 commenti

Un buon soggetto con una certa originalità (un horror medioevale) è l'unica cosa passabile. Il resto è da zero. Intanto la sceneggiatura, affidata ad uno sconosciuto Schut, non riesce a sviluppare il soggetto come avrebbe meritato. Il regista, che aveva già lavorato con Cage in Fuori in 60 secondi, non riesce ad incidere su di un cast ed una fotografia che si esprimono a livelli dilettantistici. A condire il tutto un serie di orrori storici e/o geografici a dir poco allucinanti. Continua l'imbarazzante discesa di Cage, che distrugge tutto ciò che tocca.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Ryo 22/6/11 1:45 - 1926 commenti

Dopo L'ultimo dei Mohicani e L'ultimo samurai, non poteva mancare l'ultimo dei Templari! Cage e Perlman hanno l'aspetto e il carisma giusto per cimentarsi in una pellicola ricca di battaglie, azione, sangue e magia. Le location sono fantastiche, la fotografia è deliziosa, i costumi abbastanza curati. Peccato che la sceneggiatura, pur avendo le premesse giuste, sia molto debole e ricca di incongruenze. Buona anche la parte del giovane Sheehan, già visto in Misfits.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del ponte pericolante, classica che di più non si può: le corde si spezzano esattamente un secondo dopo il passaggio!
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Greymouser 29/3/11 0:09 - 1441 commenti

Ancora un fantasy scalcinato, sia pur confezionato con suggestive scenografie, e ambientato in un medioevo improbabile, quasi quanto è improbabile il solito Cage che si ostina a fare (male) qualsiasi ruolo e quanto è svogliato il pur bravo Perlman, quasi avesse capito che qui c'era poco da impegnarsi per guadagnar la pagnotta. La trama è quanto di più puerile si sia visto negli ultimi tempi, e l'interesse che ne può derivare equivale allo zero assoluto. Deprimente.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Taxius 10/6/15 22:55 - 1397 commenti

Non ha nulla a che fare coi templari: il titolo tutto italiano è colpa di distributori che hanno confuso i templari coi crociati; il film comunque non è nulla di che e mescola diversi generi tra cui l'horror, il fantasy e lo storico per un film sulle streghe per nulla riuscito: la storia in certi punti è lenta e annoia parecchio. Nessuno si aspettava nulla da un film come questo, ma sicuramente non che annoiasse. Nicolas Cage sembra una statua di gesso, Perlman è l'unico che si salva. Finale ridicolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena con Christopher Lee morente attorniato dai dottori.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Disorder 15/2/12 11:16 - 1388 commenti

Prendete una qualsiasi puntata del vecchio telefilm Xena principessa guerriera, togliete Lucy Lawless e mettete al suo posto uno smarrito Nicolas Cage e forse potrete avere un'idea di quale tamarrata-boiata sia stato capace di confezionare Dominic Sena. Una malriuscita commistione di fantasy, horror e film storico, con punte di trash degne di certi prodotti Asylum. Salverei solo gli scenari, in verità bellissimi; da buttare praticamente tutto il resto, persino i costumi (raramente se ne son visti di così brutti). Da dimenticare.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Jandileida 10/2/11 19:56 - 1144 commenti

Dozzinale prodotto fantasy ambientato in un medioevo talmente posticcio che se Marc Bloch buonanima avesse assistito a tale scempio forse non avrebbe più partecipato alla resistenza. Ci sono il ponte sospeso, la peste, la foresta incantata e via di clichè in clichè fino alla ridicolissima mezz'ora finale. E poi Cage, abbandonato ormai ogni pudore, fa la sua fantastica entrata in scena da crociato con una teiera a mo' di elmo in testa e sfoggia una capigliatura simile a quella di Gustavo Bartelt. A tutto c'è un limite...
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Nancy 16/1/17 1:20 - 770 commenti

Poco o niente a che fare coi templari, il film è comunque un bel "polpettone" che spazia dallo storico al fantasy, con qualche atmosfera gotica veramente suggestiva. Non convince del tutto l'evoluzione della trama e il finale gioca un tiro veramente bruttino (e... verdognolo). Nicolas Cage tuttavia ha una faccia che convince (si sa) e, accompagnato da quello che era stato il volto di Salvatore ne Il nome della Rosa (Perlman), ci fa godere tutta l'atmosfera medievale sicuramente molto ricercata. Non da buttare.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Darkknight 12/10/13 23:26 - 348 commenti

Prima sembra il solito film che (non avendo il coraggio di attaccare l’islam odierno) usa le crociate come metafora del fondamentalismo religioso. Poi però sorge un dubbio: vuoi vedere che la povera disgraziata di turno è davvero una strega? Se la sceneggiatura avesse giocato bene su questa ambiguità ne sarebbe uscito un film originale interessante. Invece si conclude con un’imbarazzante scazzottata col diavolo sottoforma di gargoyle. Si salvano solo la ricostruzione d’epoca e le belle location.
I gusti di Darkknight (Animazione - Horror - Western)

Ishiwara 27/6/11 6:00 - 214 commenti

Il medioevo visto dagli americani è già di per sè esilarante, se poi ci si mette di mezzo una sceneggiatura raffazzonata ed un Cage interprete lo scempio è assicurato, e come al solito un titolo italiano pessimo. La storia è banale e l'azione c'è ma non brilla certo. Le location tra Austria ed Ungheria sono anche belle, ma tutto il resto è decisamente scadente. Date e luoghi scelti a caso, incongruenze a non finire e un finale con monaci-zombi che piovono dal soffitto. Avvincente? Spaventoso? Epico? Niente di tutto questo, quindi... perché farlo? Da zero.
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)

Toporosso 24/5/15 21:36 - 77 commenti

Brutto film che, mescolando poco abilmente triti luoghi comuni sul medioevo con una trama fantasy posticcia e tristanzuola, si inserisce nel filone "cazzotti al demonio". Un anzianotto ma dignitoso Ron Perlman e un imbolsito e spaesato Nick Cage interpretano due cavalieri (Crociati e non Templari) che, dopo vicissitudini varie, daranno vita all'infernale match. Girata nell'Europa dell'Est, la pellicola offre panorami e location affascinanti. Unico pregio in un desolante oceano di cattivo gusto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ma quante passerelle fatiscenti sospese su orridi abissi ci saranno nel mondo? E perchè cadono sempre un secondo dopo che ci si è passati?
I gusti di Toporosso (Commedia - Fantastico - Thriller)