Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FURIA INCONTROLLATA

All'interno del forum, per questo film:
Furia incontrollata
Titolo originale:Raging fury
Dati:Anno: 1989Genere: horror (colore)
Regia:Douglas Grossman
Cast:Christopher Stryker, Maureen Mooney, Christopher Cousins, Millie Prezioso, Jason Brill, Kathryn Rossetter, J.R. Horne, Daniel Beer, Victoria Andahazy, Amy Beth Erenrich, Webster Whinery, Karen Russell, Cylk Cozart, Janet Attwood, Rhoda Robinson, Elizabeth Braudis
Note:Girato nel 1986 ma uscito solo nel 1989. Aka "Hell High".
Visite:842
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Scherzare con chi è stato traumatizzato in infanzia è un rischio: non si sa mai che tipo di reazione può avere. Certo, Dickens (Christopher Striker) e i suoi tre amici non avevano visto il prologo (l'unica parte riuscita del film) e non potevano sapere che la loro iperpopputa maestrina (che si insapona lungamente sotto la doccia mettendo in mostra un seno perfetto) era stata causa, diciotto anni prima, della morte di due fidanzati finiti con la moto tra i rovi. Peggio per loro, perché l'arancia meccanica non finisce come dovrebbe e i quattro sono destinati a pene orribili: la ragazza (anche lei dopo averci mostrato due grosse tette) verrà spappolata a sassate in viso, altri chiuderanno con un urlo lancinante il film, si troveranno la tempia trafitta da un coltellino o creperanno sgozzati sul corpo della loro vittima. Il regista Douglas Grossman non è tra i peggiori, specie in un campo come l’horror di serie B in cui il dilettantismo dilaga; come detto, il prologo è un ottimo esempio di come dovrebbe aprire un horror che si rispetti. Poi, purtroppo, il soggetto denota una totale assenza di originalità e la sceneggiatura di Leo Evans e del regista non migliora certo le cose, così che il film si trascina stancamente fino allo scontato epilogo. Peccato, perché oltre alla regia anche la fotografia di Steven Fierberg e le musiche pop rock del duo Rich Macar/Chris Hyams-Hart erano più che buone. E nemmeno il cast era dei peggiori. Nonostante tutto ciò che poteva essere, RAGING FURY resta comunque un horror inutile e prevedibile, privo di vera suspense e insoddisfacente anche, nonostante le premesse (il solito prologo), sotto il profilo splatter. Doppiaggio italiano deprecabile.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Ciavazzaro 20/8/15 14:16 - 4723 commenti

Interessante, ma con un senso di incompletezza. L'incipit è potente: violento, inquietante, fa davvero ben sperare lo spettatore; la seconda parte però perde colpi e il finale non funziona completamente. Straordinaria la protagonista Mooney (indimenticabile ferita col coltello in mano), l'unico personaggio per il quale lo spettatore prova pietà e simpatia, essendo i giovinastri solo carne da macello, meritevoli di venire spazzati via nei modi più truci. Come già detto una visione molto gradevole, ma poteva uscirne un risultato assai migliore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La protagonista si risveglia; La caduta dalla finestra; L'apertura.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Herrkinski 13/11/16 18:50 - 4443 commenti

Slasher dall'impianto tipicissimo, molto legato al periodo storico, con poche frecce al suo arco. Pur graziato da una realizzazione superiore alla media di altri B-movies (fotografia buona anche in notturna, SPFX riusciti, cast discreto, Ost di una certa qualità), ne condivide uno dei difetti più comuni; infatti il tempo che intercorre tra l'ottimo prologo e il finale slasher è davvero vacuo e troppo simile a un teen-movie da college, pieno di riempitivi e con pochi momenti di tensione. Un peccato, perché le (poche) scene splatter funzionano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 28/5/19 11:52 - 2598 commenti

Sicuramente si poteva fare di meglio, ma numericamente parlando è quasi un ***; il cast è azzeccato: una professoressa turbata e un gruppo di studenti uno più odioso dell'altro. Il sangue non scorre a fiumi ed è un vantaggio, qualche nudo, belle musiche. La parte finale è sicuramente la migliore, al contrario l'inizio è tra i più sciocchi mai visti. Il regista, che è il soggettista del pessimo Zattere, pupe, porcelloni e gommoni qui dimostra di saperci fare; peccato che la sua carriera termini qui.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: In negativo: l'inizio.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Buiomega71 9/3/11 11:49 - 2038 commenti

Uno dei miei piccoli cult: adoro alla follia questo gioiellino (proprio io, che da ragazzino fantasticavo sessualmente sulle mie professoresse), dall'incipt furioso e violento con la coppietta infilzata sino all'intrusione degli studenti nella casa della prof, che si rivelerà una pazza scatenata in odor di magia nera. Tra il "rape and revenge", il Cane di paglia di Peckinpah e lo slasher. Il finale è un delizioso bagno di sangue, con la professoressa - novella Jason - che trucida gli odiosi studenti. Assolutamente geniale e divertente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La professoressa che si addoccia; il ragazzo legato a petto nudo, con la prof che le disegna le parti da sezionare.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Jena 27/1/18 15:32 - 1037 commenti

Si parte con una morte fra le più assurde viste al cinema. Poi ci si deve sorbire una quarantina di minuti dei soliti teen americani decerebrati, i campus ecc. in cui si cerca di tener desta l'attenzione con gratuitissimi topless (di controfigure, con ogni evidenza). Infine la virata verso Cane di paglia. Ma quando finalmente si scatena la "furia vendicatrice" non succede granché salvo qualche accoppamento, sempre al limite del ridicolo (la prof in camicetta da notte), fino a concludere con un omicidio idiota come quello iniziale. Poveristico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Uno dei teen si becca una matitona piantata nella tempia...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Digital 23/1/15 19:21 - 1036 commenti

Quartetto di studenti ribelli si vuole divertire molestando una professoressa di biologia: mal gliene incoglie. Thriller piuttosto limitato nei mezzi e con attori non esattamente da Oscar. Il film, dopo una prima sequenza shock (i ragazzi impalati), tende ad appiattirsi tra dialoghi scadenti e sciocchezze varie, riacquistando interesse nella tesa parte finale, quella in cui esplode tutta la rabbia repressa della vessata prof. Un prodotto poco più che amatoriale che il doppiaggio italiano (da denuncia) mortifica ancor di più.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Anthonyvm 2/10/19 23:21 - 1033 commenti

Filmetto più cattivo e morboso di quanto titolo e locandina possano far pensare, a metà strada tra lo slasher e il rape & revenge. Dopo un prologo piuttosto grezzo ma gustosamente malsano (il trinomio bimbi, eros e thanatos non fallisce mai), si passa a un setup in stile Cane di paglia che porterà al classico massacro finale. Un po' di nudità, un po' di splatter e un bel po' musica dagli Eighties: la confezione è pure decorosa, per cui, condonati qualche dialogo ingenuo e un paio di tempi morti, la visione risulta gradevole. Finale beffardo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo con doppio impalamento; La foccia della prof; Il duplice quasi-stupro (con parentesi saffica); Il cranio sfondato; Il finale malignetto.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Jdelarge 1/8/19 10:56 - 730 commenti

Classico teen horror a basso budget che riesce a regalare qualche bella scena (vedasi la sequenza iniziale e i dieci minuti finali) anche grazie all'ausilio di ambientazioni semplici ma appropriate. Purtroppo l'ottimo, quanto assurdo, incipit resta il picco più elevato raggiunto dal film, visto che per quasi tre quarti d'ora si assiste semplicemente alle bravate dei ragazzi protagonisti.
I gusti di Jdelarge (Drammatico - Giallo - Horror)