Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CLUB PARADISE

All'interno del forum, per questo film:
Club Paradise
Titolo originale:Club Paradise
Dati:Anno: 1986Genere: commedia (colore)
Regia:Harold Ramis
Cast:Robin Williams, Peter O'Toole, Rick Moranis, Jimmy Cliff, Twiggy, Adolph Caesar, Eugene Levy, Joanna Cassidy, Andrea Martin, Brian Doyle-Murray, Joe Flaherty, Steven Kampmann, Robin Duke, Mary Gross, Simon Jones, Bruce McGill
Visite:256
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: n.d.N° COMMENTI PRESENTI: 0
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Jack Monicker (Robin Williams), pompiere di Chicago, molla tutto e se ne va ai Caraibi, sull'isola di Saint Nicholas. Qui decide di aiutare l'amico Ernest Reed (Jimmy Cliff, quello di "Reggae Nights"), proprietario del piccolo Club Paradise, a rilanciarsi e cattura subito la prima infornata di viaggiatori organizzati. Purtroppo gli speculatori del luogo vogliono impadronirsi di quell'unico esercizio rimasto escluso dalla loro influenza e comincerÓ una prevedibile guerra di logoramento. Harold Ramis, dopo il successo del primo notevole NATIONAL LAMPOON'S VACATION, gioca la carta della vacanza tropicale da cartolina facendo leva sugli splendidi paesaggi di mare e le allegre musiche reggae (Jimmy Cliff ne interpreta un paio), confermandosi una sorta di Carlo Vanzina all'americana. Dominano la risata facile (penalizzata in Italia da un doppiaggio grossolano) e la spensieratezza, unite alla prevedibile vagonata di buoni sentimenti (vedi l'insopportabile e stiracchiato finale). Tuttavia Robin Williams non sortisce l'effetto comico di Chevy Chase (perchÚ Ŕ pi¨ attore e non ne possiede la stessa particolare espressivitÓ) e il soggetto Ŕ fiacco, nobilitato solo a tratti da momenti divertenti. In questo senso la coppia migliore Ŕ senz'altro quella composta da Rick Moranis ed Eugene Levy, due giovani giunti lý esclusivamente in cerca di sesso. Ovviamente gran parte delle loro gag son risapute, ma almeno sono divertenti e ben interpretate. Piuttosto superflua la presenza di Peter O'Toole (evidentemente scelto per la sua perfetta aderenza al personaggio di un governatore inglese) mentre Jimmy Cliff, pur presente in molte scene, incide poco (in fondo Ŕ un cantante, mica un attore...). Ramis cerca un umorismo non scontato e in alcuni casi lo trova, ma il difetto sta nel soggetto, che non consente purtroppo gran voli di fantasia.
il DAVINOTTI