Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA BELLA AVVENTURIERA

All'interno del forum, per questo film:
La bella avventuriera
Titolo originale:The Wicked Lady
Dati:Anno: 1945Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Leslie Arliss
Cast:James Mason, Jean Kent, Patricia Roc, Margaret Lockwood, Griffith Jones, Felix Aylmer, Michael Rennie
Note:Soggetto dal romanzo "The Life of the Wicked Lady Skelton" di Magdalen King-Hall. Il film fu soggetto a tagli e rimaneggiamenti per scene (e scollature) giudicate eccessive .
Visite:278
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/11/10 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Faggi


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 26/11/10 16:17 - 8008 commenti

Nell'Inghilterra seicentesca, una donna d'umili origini ma robuste ambizioni conquista un gentiluomo di campagna facendo uso di argomenti prorompenti. Impalmato il ricco allocco, se la fa con un affascinante bandito, crudele assassino ma con più scrupoli di quanto se le faccia la maliarda. Finirà male, ovviamente. Fotoromanzo in costume dalla trama convenzionale che deve molto del suo successo all'allora scandalosa popputaggine di Lockwood, il film di Arliss, pur assai datato, possiede però una indubbia eleganza formale ed è impreziosito dalla presenza del magnetico Mason, qui molto fascinoso.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 23/3/17 11:49 - 1390 commenti

L'ambientazione seicentesca (remota quasi come la dinastia dei Tolomei) consente all'artefice di sguazzare indisturbato nell'incredibile (il genere è drammatico ma si direbbe avventuroso) senza infastidire lo spettatore curioso e riuscendo, anzi, a coinvolgerlo. Le prodezze della bella e brava protagonista si direbbero scatenate dal disturbo da personalità doppia (nel finale i personaggi accennano a qualcosa del genere); tutto il cast buca lo schermo; James Mason, giovane e tenebroso, resta nella memoria.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)