Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL CULTO DEL COBRA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/11/10 DAL BENEMERITO R.F.E.

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 22/11/10 9:50 - 4332 commenti

Lĺinizio prometteva piuttosto bene, con la conturbante donna serpente che si esibisce per un pubblico di credenti e di stolti infiltrati. Ma poi, dal ritorno nella metropoli, la pellicola diventa un polpettone ultraparlato, senza dire nulla di interessante; e il tutto si riduce a una travagliata relazione, causa segreto di lei, intervallata da uccisioni insignificanti e con un misero effetto, occhio molliccio che funge da telecamera, bellamente rubacchiato a Destinazione Terra. Gli attori se la cavano, ma ci˛ non basta. Evitabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Io sono Daru". E quello che gli deve anticipare 10 dollari per vedere il rito: "Io sono un fesso"; L'uscita dal cesto della donna serpente.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Ciavazzaro 10/7/13 22:20 - 4723 commenti

Buon horror che nella tragica figura della protagonista ricorda Il bacio della pantera. La Domergue Ŕ ottima, spietata e tragica allo stesso tempo, funzionale Long. Buona la prima parte in India, ancora meglio la seconda ambientata in una New York assai spettrale (da segnalare la scena nel bowling deserto di notte). Merita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tentativo disperato di una delle vittime di salvarsi gettando una statuetta.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Rufus68 14/1/17 20:13 - 2632 commenti

Appartiene al sottogenere "Occidentali gradassi che molestano culti antichissimi e si portano la maledizione in casa". Lo svolgimento Ŕ diligente e di buon mestiere: sin troppo; non un sussulto o un micolo d'imprevedibilitÓ ci scuote per tutta la durata del film. E la "bŕte fatale" non ha il livello minimo di carisma richiesto dal ruolo.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

R.f.e. 19/11/10 17:55 - 819 commenti

Mediocre rilettura dei film sul genere Il bacio della pantera (1942), ma stavolta con una donna-serpente - interpretata da Faith Domergue, la protagonista femminile del coevo Cittadino dello spazio - in luogo della donna-pantera. Tuttavia, l'intelligente soggetto del vecchio film di Tourneur viene qui del tutto banalizzato in un'ipocrita ottica perbenistica (i "bravi ragazzi WASP" contrapposti alla creatura simbolo di una maledizione pagana) per non parlare dei pochi effetti speciali (il cobra gommoso, fin troppo mostrato!).
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Lupoprezzo 28/8/12 19:01 - 635 commenti

Horrorino di una volta, giocato solamente sull'atmosfera, che recupera senza una vera verve le suggestioni de Il bacio della pantera (la maledizione che attanaglia e costringe una splendida donna dagli occhi fascinosi ad andare incontro a un destino ingrato). La metamorfosi qui Ŕ troppo in bella mostra, perdendo l'ammaliante efficacia del capolavoro di Tourneur, giocato pi¨ su di un'atmosfera che lasciava molto, se non tutto all'immaginazione. Prove attoriali di poco conto, ma visto il tipo di produzione ci si accontenta. Affascinante Faith Domergue.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)