Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DUELLO A BERLINO

All'interno del forum, per questo film:
Duello a Berlino
Titolo originale:The Life and Death of Colonel Blimp
Dati:Anno: 1943Genere: guerra (colore)
Regia:Michael Powell, Emeric Pressburger
Cast:Deborah Kerr, Anton Walbrook, Roger Livesey, John Laurie, Roland Culver, Arthur Wontner
Visite:348
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/10/10 DAL BENEMERITO GIACOMOVIE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Cotola
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Giacomovie


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 6/4/15 12:38 - 7075 commenti

Splendida pellicola, girata in pieno stile powelliano-pressburgeriano: grande regia, magistrale uso del colore; splendide scenografie. Ma è anche e soprattutto un film sull'amicizia che non muore mai, sul tempo che passa, sulla guerra ma anche altro. Dialoghi molto curati e per l'epoca non certo banali: fu girato in piena guerra e con palese punto di vista anglofilo. Ottimo anche il ritmo che non fa pesare la lunga durata. Inutile dire che per apprezzarlo appieno va visto nella versione integrale e non in quella italiana che è scandalosa: 60 minuti di tagli.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Giacomovie 28/7/11 0:30 - 1320 commenti

È indubbiamente un film ben fatto, con una purezza nel colore che dà più risalto alle lussuose scenografie e agli abiti sfarzosi. Appare però sceneggiato con linearità (seppur tendente ad un’armoniosa leggerezza) e si riscontra la consuetudine del cinema classico di privilegiare i dialoghi formali. È un elogio all’amicizia incondizionata che conserva intatto il suo valore storico, la visione affascina ed è scorrevole nonostante i 157' della versione originale, ma è un capolavoro più nella forma che nella sostanza. Triplo ruolo per Deborah Kerr.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)