Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MATTATOIO 5

All'interno del forum, per questo film:
Mattatoio 5
Titolo originale:Slaughterhouse-Five
Dati:Anno: 1972Genere: fantascienza (colore)
Regia:George Roy Hill
Cast:Michael Sacks, Ron Leibman, Eugene Roche, Sharon Gans, Valerie Perrine, Holly Near, Perry King, Kevin Conway, Friedrich von Ledebur, Ekkehardt Belle, Sorrell Booke, Roberts Blossom
Note:Aka "Mattatoio cinque". Soggetto dal romanzo Mattatoio n° 5 o La crociata dei Bambini ("Slaughterhouse-Five" o "The Children's Crusade: A Duty-Dance With Death"), scritto dallo scrittore statunitense Kurt Vonnegut e pubblicato nel 1969.
Visite:657
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/10/10 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/7/13 7:10 - 11009 commenti

Film atipico (anche nella filmografia del regista), che risulta un po' datato alla visione odierna. Il regista mescola realtà e fantasia, tra ricordi reali del protagonista e fantasie oniriche. Visivamente affascinante lo è meno dal punto di vista narrativo e paga lo scarso carisma del protagonista, attore abbastanza "incolore".
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 28/10/10 9:44 - 7382 commenti

Un film dove i piani temporali della vita di un uomo (e i generi: guerra, dramma, fantascienza) si intrecciano in continuazione, andando avanti e indietro nel passato, nel futuro e nel fantastico. Nucleo centrale è la prigionia in Germania, con il bombardamento di Dresda. Dal romanzo di Vonnegut una storia che ben si presta per il cinema, ma che qui non rende bene gli sbalzi allucinatori del protagonista. Forse anche per un protagonista poco espressivo e incisivo, il lavoro non ha mordente attestandosi su un livello piuttosto ordinario.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Saintgifts 20/10/12 23:36 - 4099 commenti

Il messaggio pacifista del romanzo (l'autore è uno dei sopravvissuti del bombardamento di Dresda nel 1945) nel film non traspare molto. La troppo piatta interpretazione di Michael Sacks è l'altra pecca del film, che ha tuttavia anche momenti piuttosto buoni e interpretazioni di contorno di buon livello. La parte fantascientifica, che dovrebbe dare la misura di quanto insignificante sia la vita sulla Terra, oltre che scontata e immodificabile, si riduce alla curiosità dei tralfamadoriani di assistere a un accoppiamento tra umani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La presenza fisica di Valerie Perrine; La divisa stelle e strisce di Campbell jr., con la svastica sul braccio.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Lucius  25/2/11 0:00 - 2765 commenti

Gli orrori della guerra "montati" con le fantasie del protagonista, Dresda appena distrutta dal bombardamento del 45, i russi, gli americani, poi il film vira nella fantascienza e i piani temporali si equivalgono. Curiosa pellicola, senz'altro riuscita grazie anche alla semplicità del protagonista che riesce con la sua interpretazione incantata a barcamenarsi tra presente, passato e futuro. Più vite in una sola.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Faggi 20/6/17 12:15 - 1421 commenti

Billy Pilgrim è un reduce di guerra, Paul Lazzaro il suo persecutore, Montana Wildhack una modella da riviste per adulti e attricetta di film d'exploitation, i tralfamadoriani sono esseri incorporei che vivono nella quarta dimensione: tutte figure simboliche, inventate da Vonnegut; qui translitterate in un dramma di guerra e un sogno di fantascienza, lirico, empatico, misterioso, con passaggi da stralunata commedia fantastica, dove si palesa l'assurdo dei conflitti terrestri e dove l'antidoto erotico assume una forma paradossale, esoterica.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Kanon 6/9/11 20:49 - 589 commenti

Sostanzialmente, un gran disappunto. Hill sembra molto più occupato a rendere fedelmente certi passaggi del libro piuttosto che attento a ricreare le sensazioni e le esperienze vissute da Pilgrim. Ne esce fuori un patchwork piuttosto freddo, con discutibili tagli sulla sceneggiatura che sviliscono un'opera con ben più ampi significati. Per un tralfamadoriano sarebbe più semplice accettarlo, ma da terrestre mi interrogo sui motivi che hanno spinto alla realizzazione di questo film. Mah, so it goes. Così va la vita.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Maik271 1/8/13 14:10 - 436 commenti

Pellicola molto curiosa, con il protagonista che compie salti temporali, inizialmente un po' difficili da comprendere, tra la seconda guerra mondiale e il dopoguerra in un susseguirsi caleidoscopico di avvenimenti, che lo portano persino su un pianeta lontano e che si intrecciano formando una trama originale. Peccato che il protagonista non sia particolarmente incisivo.
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)