Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GLI INNOCENTI DALLE MANI SPORCHE

All'interno del forum, per questo film:
Gli innocenti dalle mani sporche
Titolo originale:Les innocents aux mains sales
Dati:Anno: 1975Genere: thriller (colore)
Regia:Claude Chabrol
Cast:Romy Schneider, Rod Steiger, Franšois Maistre, Paolo Giusti, Franšois Perrot, Hans Christian Blech, Pierre Santini, Jean Rochefort, Henri Attal, Serge Bento, Jean Cherlian, Jurgens Doeres, Gilbert Servien, Dominique Zardi
Visite:764
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/10/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 18/9/12 9:07 - 3011 commenti

Fra i privilegi dello status di maestro c'Ŕ quello di potersi permettere impunemente forzature (quando non biechi trucchetti) di sceneggiatura che nessuno avrebbe perdonato al nostro valoroso Gastaldi (e quindi a Lenzi o a Martino). Buon per lui. Il film per˛ convince poco, anche nelle frequenti deviazioni verso il grottesco. Certo, Romy Schneider nudissima fin dalla scena iniziale fa pallinaggio da sola...
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 28/8/14 16:10 - 5737 commenti

Con i suoi molteplici colpi di scena, il plot, derivato da un figlioccio letterario di James Cain, Ŕ improbabile sino al ridicolo e costituisce un grave impaccio per la regia di Chabrol, che pure cerca un diversivo lavorando sui personaggi di secondo piano; un diversivo che talora funziona, soprattutto quando sono di turno i commissari Maistre e Santini e l'avvocato Rochefort, autoironico ai limiti della parodia. Le sorti del film, comunque tutt'altro che appassionante o memorabile, sono lasciate al sempre maestoso Steiger e a una Schneider tra diabolicitÓ e debolezza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli interventi dell'avvocato difensore "Legal".
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 17/10/10 20:56 - 6968 commenti

Certamente a Chabrol non interessava raccontare una storia ad alto tasso di verosimiglianza o dalla sceneggiatura ferrea ma piuttosto indagare sulla morale borghese e la sua ipocrisia. Ci riesce confezionando un film teso e avvincente grazie ad una notevole serie di colpi di scena non tutti originali ed imprevedibili (l'ultimo Ŕ il migliore) ma che riescono per˛ a tenere lo spettatore sulla corda per tutta la durata della pellicola. Buono il cast, tranne il "nostro" Paolo Giusti. Se vi piace il maestro francese fareste bene a recuperarlo
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 9/12/12 14:22 - 8008 commenti

Un riangolo banale: il marito ricco, la moglie giovane ed insoddisfatta, l'amante aitante ed ambizioso. Gli ultimi due mettono a punto un piano per sbarazzarsi del primo ma... Chabrol sguazza nella solita ambientazione borghese e prova ad intrigare mescolando le carte con inattesi colpi di scena, perfidie ed ordinarie ipocrisie, soprassalti sentimentali, ammicchi erotici, ma, pur potendo avvalersi di un cast di pregio (a parte Giusti, espressivo quanto un ciocco), convince poco per la scarsa attendibilitÓ di fatti e psicologie. Confezione un p˛ sciatta, come talvolta accade nei film di Chabrol

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'avvocato logorroico e filosofeggiante interpretato da Jean Rocheford, forse il personaggio pi¨ riuscito .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Myvincent 22/10/18 8:37 - 2286 commenti

Davvero inguardabile, questo Chabrol che mischia vari generi assieme e filma una storia che pare improvvisare alla bell'e meglio volta per volta. Cosý la solita squallida vicenda di una avvenente moglie sposata a un ricco ubriacone di cui desidera la morte si trasforma solo in un'occasione per vedere all'opera due mostri sacri come Romy Schneider e Rod Steiger. Troppo poco comunque. Evitabile.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Nicola81 20/9/14 13:24 - 1660 commenti

Chabrol ripropone temi a lui cari (la borghesia corrotta e viziosa, l'ipocrisia del matrimonio) attraverso una narrazione che ricorda molto certi gialli italiani di Lenzi e Martino. La verosimiglianza va un po' a farsi benedire, ma i colpi di scena non mancano e il divertimento neppure. Steiger funziona, la Schneider Ŕ fantastica con o senza vestiti, la coppia di commissari Maistre/Santini Ŕ decisamente affiatata, Rochefort disegna un avvocato istrionico e sarcastico, Paolo Giusti Ŕ la classica nota stonata. Ottimo il doppiaggio italiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bellezza della Schneider; Rochefort che smonta le tesi del giudice; Il finale.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Ira72 24/9/16 20:07 - 736 commenti

Siamo a Saint Tropez, in una meravigliosa villa anni 70, tripudio di oggetti e architetture di design. Romy Schneider, stanca del marito ricco ma annoiato e ubriacone, si lascia sedurre dallo scrittore squattrinato e ne complotteranno insieme l'omicidio. Ma non tutto andrÓ come previsto e anzi Ŕ da qui, essenzialmente, che iniziano i colpi di scena e il senso effettivo del film. A me Ŕ piaciuto, anche se far˛ presto a dimenticarlo. Un film leggero, senza troppe pretese. Nessuna scena cruenta nÚ un serial killer da individuare.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)