Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MISTERO DEL LAGO SCURO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/9/10 DAL BENEMERITO AAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Aal
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mco, Myvincent
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Minitina80


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 11/9/15 12:17 - 1941 commenti

Un ragazzino è convinto che le acque del laghetto dietro casa siano popolate da un mostro della tradizione locale. Il difficile, però, è farsi credere dalla gente del paese che lo taccia di essere troppo facilmente impressionabile. Dall'Australia giunge una delicata favola dall'inclinazione horror (l'epifania iniziale del famigerato "mostro") che si rivolge a varie stratificazioni di utenza, dai più giovani ai nostalgici dei tempi andati. Il paesaggio che viene mostrato è affascinante anzichenò, come l'avventura che lo colora. Curioso.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Myvincent 2/9/14 7:18 - 2056 commenti

Una terrificante creatura sembra popolare un lago (leggi pantano), proprio come insegna una vecchia leggenda indigena. Il popolare, sveglio, protagonista di E.T. fa la sua bella figura in questa pellicola più rivolta ai ragazzi che altro, con una sua morale pulita e politically ineccepibile. Tiratelo fuori dal magazzino delle robe dimenticate e dategli un morso...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Minitina80 27/11/15 21:01 - 1642 commenti

Il classico film d’avventura destinato a un pubblico adolescenziale che si sforza poco di uscire dai cliché del genere. Intelligentemente si sfruttano i paesaggi selvaggi dell’Australia, terra mistica e antichissima, le cui leggende aborigene sono perfette per catturare la curiosità del piccolo Cody. Discreto, anche se a tratti annoia un po’.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Aal 18/9/10 22:59 - 244 commenti

Dignitoso e piacevole kid-movie australiano dal cuore degli anni Ottanta, in cui elementi blandamente horror si legano al folklore aborigeno per dare vita ad un'avventura ben costruita con protagonista un'intraprendente quattordicenne, l'indimenticato Elliot di E.T., Henry Thomas. Ottime le scene di ambientazione acquatica e intelligente il colpo di scena finale. Se non si hanno troppe pretese questi 89 minuti possono anche divertire.
I gusti di Aal (Drammatico - Fantascienza - Horror)