Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI 3-D

All'interno del forum, per questo film:
La notte dei morti viventi 3-D
Titolo originale:Night of the Living Dead 3D
Dati:Anno: 2006Genere: horror (colore)
Regia:Jeff Broadstreet
Cast:Brianna Brown, Joshua DesRoches, Sid Haig, Greg Travis, Johanna Black, Adam Chambers, Ken Ward, Alynia Phillips, Max Williams, Cristin Michele, Marcia Ann Burrs, Robert DiTillio, Brian La Rosa, Alan Gorg, Jason Brandt
Visite:401
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/9/10 DAL BENEMERITO GESTARSH99

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 14/11/11 19:57 - 3875 commenti

Ci aveva pensato Fulci, ben 25 anni fa, ad un film in 3D sugli zombi, quindi Jeff Broadstreet arriva tardi, oltremodo preceduto da un remake (poco celebrato) a colori diretto da Savini. Dopo l'idea iniziale di ripercorrere lo stesso filo narrativo del film di Romero, insorte problematiche di budget impongono di virare su un'altra storia e di limitare il girato a 70 minuti scarsi. L'atmosfera iniziale è gradevole, ma in breve tempo il film si perde nel mare dell'ovvietà e del risaputo. Sid Haig nel ruolo di folle rende minimamente sensato il finale e permette allo spettatore di riaprire gli occhi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Coming 4 u Barb": il messaggio-citazione sul telefonino.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Gestarsh99 20/1/11 11:48 - 1233 commenti

Visto il fioccare generalizzato dei vari remake orrorifici, si sentiva proprio la necessità di riaggiornare in 3d un classico fondamentale come La notte dei morti viventi... Partendo dal medesimo incipit cimiteriale, il prode Broadstreet prende però subito le distanze dal soggetto originale, infilando via via micro-spunti da Il ritorno degli zombi (i coltivatori di marijuana), Reanimator (i cadaveri dell'obitorio), Non aprite quella porta (il nonno mummificato) e gettando nella mischia anche un nome grosso come quello di Sid Haig. Dialoghi imbarazzanti e situazioni ridicole per una grottesca cialtronata senza senso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I poverissimi e sparuti effetti in tre dimensioni; Gli zombi arruffati e straccioni spaventosamente simili a quelli de Le notti del terrore...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Crusow92 22/7/13 14:52 - 19 commenti

Se l'ottimo remake di Tom Savini restava grossomodo fedele all'opera originale di Romero, questa versione di Jeff Broadstreet si discosta in modo più marcato dal capolavoro del '68. Dopo un inizio tutto sommato passabile, il resto del film si trasforma in un baracconata da due soldi a causa di una sceneggiatura ridicola e a una computer grafica realizzata male e utilizzata peggio. Si salva solamente il trucco di qualche zombi e la presenza di un attore di genere come Sid Haig.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La parte iniziale; Il personaggio interpretato da Sid Haig si dimostra l’unico minimamente interessante.
I gusti di Crusow92 (Gangster - Horror - Thriller)