Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• I PIRATI DI SILICON VALLEY

All'interno del forum, per questo film:
• I pirati di Silicon Valley
Titolo originale:Pirates of Silicon Valley
Dati:Anno: 1999Genere: biografico (colore)
Regia:Martyn Burke
Cast:Anthony Michael Hall, Noah Wyle, Steve Wozniak, Josh Hopkins, Wayne Pére, Sheila Shaw, J.G. Hertzler, John Di Maggio
Note:Film tv tratto dal libro "Fire in the Valley" di Paul Freiberger e Michael Swaine.
Visite:192
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/9/10 DAL BENEMERITO SUPERCRUEL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Capannelle 30/11/10 12:12 - 3587 commenti

Aver visto questo film, in modo del tutto casuale, pochi giorni dopo The social network lo penalizza ancor di più. È come passare da un'aquila reale a un pollo Amadori. Simile nella trama e negli intenti ma con tutti i limiti qualitativi e le banalizzazioni di un film tv. Se qualche battuta è indovinata e Hall fa il suo nei panni di Steve Jobs, il resto del film (attori, snodi narrativi, regia) è dimenticabile nonostante un minimo di impegno nel cercare di ricreare l'atmosfera degli smanettoni che sovvertirono il mondo.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Daidae 19/11/19 15:21 - 2612 commenti

Pessimo. Nonostante parta da un'idea insolita e originale, il film deraglia quasi subito per via della evidente pochezza di mezzi. Cast scadente, con due personaggi principali che innervosiscono già dopo i primi minuti di film. Da segnalare l'effetto speciale che vorrebbe simulare la calvizie di Ballmer e che è invece un evidente pezzo di gomma. In un'ora e mezza circa, oltretutto, era impossibile raccontare anche in maniera sintetica l'avventura di due aziende che hanno segnato la storia dell'informatica.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I primi Apple presentati con un discutibile "case" di legno.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Supercruel 13/9/10 21:04 - 498 commenti

Il film di Burke narra gli anni in cui Jobs e Gate da studentelli collegiali fondarono gli imperi informatici Apple e Microsoft. Il tema è molto interessante ma il film è talmente pessimo che il consiglio non può che essere uno: leggetevi un libro e/o cercate notizie sul web, evitando questo pastrocchio girato male, recitato peggio e spesso pure noiosissimo. Indecente.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Mutaforme 24/3/12 20:50 - 383 commenti

Ho sempre amato questo film, nonostante tecnicamente non fosse un granché. È sempre stato un film per soli nerd o geek. Rivedendolo però adesso, dopo aver letto il libro di Walter Isaacson e soprattutto per la prima volta dopo la morte di Steve Jobs, dà una sensazione diversa, quella del documentario sulla prima vita di Steve (l'uomo che visse 3 volte). Si sorvola su molte cose, ma è l'unico tentativo di raccontare i fatti dell'epoca. Il finale è tremendamente anacronistico: tutto è cambiato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le "caricature" dei personaggi: Jobs il folle, Wozniak il buono, Gates il cinico, Ballmer il cogl...
I gusti di Mutaforme (Avventura - Fantascienza - Fantastico)

Acid burn 22/7/18 15:39 - 40 commenti

Qui c'era il materiale per un successone o quantomeno un cult per il futuro. Invece è difficile pensare a un occasione più sprecata! Il film si perde in un sacco di scene inutili e noiose, non spiega alcuni punti chiave nella storia dei software (ma chi credevano avrebbe guardato il film?) e i salti nel tempo invece di aumentare le emozioni lasciano solo dubbi e domande. Alcune ottime parti con le immagini dei primi computer, i prototipi, la grafica, le aziende in garage, l'ideale Steve e il materiale Bill... spiegare e sviluppare quelle!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il computer "Lisa"; la IBM; La ridicola scena della cravatta; "Non hai capito! Io lo voglio!"; L'arrivo dei computer dal Giappone con Windows.
I gusti di Acid burn (Fantascienza - Giallo - Horror)