Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR

All'interno del forum, per questo film:
Il fantasma e la signora Muir
Titolo originale:The Ghost and Mrs. Muir
Dati:Anno: 1947Genere: sentimentale (bianco e nero)
Regia:Joseph L. Mankiewicz
Cast:Gene Tierney, Rex Harrison, George Sanders, Edna Best, Vanessa Brown, Natalie Wood
Visite:342
Il film ricorda:La casa sulla scogliera (a Von Leppe)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/8/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 18/8/10 1:59 - 6690 commenti

Splendido film di Mankiewicz che mescola magistralmente commedia, fantastico e una profonda vena romantica che lungi dall'essere stucchevole e patetica raggiunge alte vette emozionali nella parte finale, regalandoci una storia d'amore impossibile (tra un fantasma ed una donna in carne e ossa) dinanzi alla quale è difficile non commuoversi. Divertente eppure molto amaro. Grande prova di Rex Harrison e di una Gene Tierney la cui bellezza è al solito fulgida e più tenera che mai.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il capitano alla sua amata Lucy: "Ora non sarai più stanca, vieni Lucy".
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 8/2/18 9:16 - 7285 commenti

Una giovane vedova va a vivere con la sua bambina e la fedele governante in una villa sul mare, "infestata" dal fantasma del suo precedente proprietario, un capitano di marina... Meravigliosa fiaba romantica, diretta da Mankiewicz con grande classe e bilanciando perfettamente ironia, tenerezza ed infine commozione. Determinante l'apporto degli interpreti: la straordinaria bellezza di Tierney è qui particolarmente dolce e luminosa, Harrison è ironico, brillante, adorabile, Sanders al solito risulta perfetto in un ruolo ingrato. Capolavoro godibile anche all'ennesima visione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 25/6/18 0:13 - 3010 commenti

Un'insolita storia di sentimenti inconfessati e fantasmi galantuomini, che mescola una raffinata ironia con toni sognanti e quasi gotici. Il livello eccelle quando si lasciano in solitudine i due impeccabili protagonisti col loro gioco di seduzioni e calibrate reticenze, mentre si perde qualche colpo nella lunga parentesi con Sanders, figura di troppo non solo per il rude capitano fantasma, ma anche per lo spettatore. Il segmento conclusivo, comunque, giunge tutt'altro che scontato. Suggestive ambientazioni, regia di grande classe e misura.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Giùan 20/11/11 12:28 - 2440 commenti

Curiosissimo film fantastico dello straordinario Mankiewicz, tra i pochi a non esser anche scritti da lui (ci pensa il bravo Philippe Dunne): si può considerare il papà putativo di Ghost & co. Proprio la tematica non personalissima fa sì che si goda appieno il talento registico di Joseph Leo, come l'apporto delle varie componenti artistiche: l'abbagliante fotografia di Charles Lang, le arie romantiche di Herrmann, l'ingegno altezzoso di Harrison, la divina grazia di Gene Tierney. A crear la "giusta distanza" ci pensa la presenza del leit motiv letterario.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Fedeerra 19/2/18 4:09 - 246 commenti

Il film si divide in due parti: la prima, caratterizzata soprattutto dai coloriti dialoghi tra Gene Tierney e Rex Harrison (bravissimi), scorre veloce e divertente; la seconda, meno riuscita, si dilunga in altalenanti romanticherie ben sorrette però dall'ottimo cast. Joseph L. Mankiewicz dirige come sempre egregiamente e Charles Lang regala al film una forografia dai richiami quasi horror.
I gusti di Fedeerra (Drammatico - Horror - Thriller)