Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• DELITTI PRIVATI (4 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/7/10 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Homesick, Nicola81
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ruber
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Tomastich
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Mike.myers


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 23/8/15 17:31 - 5737 commenti

Le trame degli sceneggiati della Rai di una volta, fitte di misteri, segreti, intrighi, ricatti, omicidi, personaggi bifronti e talvolta arricchite da allettanti elementi gotici e/o soprannaturali vengono ritessute con fili moderni e coordinate da Martino con la sicurezza e l'esperienza del maestro di cinema di genere quale sa essere anche negli anni Novanta. Il racconto è sciolto, vanta qualche buon momento di tensione, scansa le melensaggini amorose delle fiction venture ed annovera un eccellente cast, guidato da una Fenech sensibile e intensa. Musiche a tratti badalamentiane di Massara.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'eye-contact tra il gatto della Fenech e la Valli; Silvia Mocci spaventata dal quadro nella villa.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Nicola81 24/7/13 19:06 - 1633 commenti

La Fenech produce e interpreta questo sceneggiato giallo diretto da quel Sergio Martino che negli anni '70 la lanciò come icona sexy. Entrambi svolgono onestamente il loro compito, l'intreccio è affollato di personaggi ma meno complesso di quanto sembri e mescola temi moderni (torbide relazioni, affari sporchi) con suggestioni da mistery d'epoca (le sedute spiritiche, la medium, la villa misteriosa). Anche il cast è un mix di giovani emergenti (la Belvedere e Flaherty) e vecchie glorie (Alida Valli, Ferzetti e Annie Girardot). Buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale della terza puntata e quasi tutta l'ultima.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 13/6/12 12:00 - 1191 commenti

Si sbadiglia spesso in questo serial tv. Lucca e la provincia toscana mischiata con la fotografia sciatta degli anni '90 non rendono grazia a una semplice ma ipoteticamente sufficiente sceneggiatura gialla. Continua a passare su Rai Premium, ma non credo che il pubblico apprezzi molto questa scelta...
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Ruber 18/7/10 22:33 - 648 commenti

Altra miniserie targata Sergio Martino alla regia, con una Fenech per la prima volta non nella versione sexy della commedia ann '80 ma in versione giornalista indagatrice, ruolo che alla Fenech non sta poi così male. Anzi, la fa rivedere sotto un'altra luce molto più seria, inoltre è molto brava nei tempi e non delude mai anche quando la pellicola prende una certa velocità in alcune scene. Scadente come al solito Lovelock, che sembra sempre un pesce fuor d'acqua in qualsiasi ruolo gli si dà; discreta la sceneggiatura, anche se si poteva fare di meglio.
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)

Mike.myers 5/7/14 1:27 - 47 commenti

Uno degli sceneggiati più brutti che abbia mai visto. Edwige Fenech non ha mai saputo recitare e qui non perde occasione per dimostrarlo... il fatto che si tratti di un prodotto non-sexy la penalizza. Quattro puntate sono anche troppe per una storiella che fa acqua da ogni parte. Uniche note positive la bella interpretazione di Ray Lovelock e i due brani di Milva in colonna sonora. Per il resto evitabile.
I gusti di Mike.myers (Erotico - Horror - Thriller)