Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SHERLOCK HOLMES E LA DONNA IN VERDE

All'interno del forum, per questo film:
Sherlock Holmes e la donna in verde
Titolo originale:The Woman in Green
Dati:Anno: 1945Genere: poliziesco (bianco e nero)
Regia:Roy William Neill
Cast:Basil Rathbone, Nigel Bruce, Hillary Brooke, Henry Daniell, Paul Cavanagh, Matthew Boulton, Eve Amber, Frederick Worlock
Note:Aka "La donna in verde". Undicesimo film della serie "Sherlock Holmes" con Basil Rathbone iniziata con "Sherlock Holmes e il cane dei Baskerville".
Visite:213
Filmati:
Approfondimenti:1) IL MONDO DI SHERLOCK HOLMES
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/6/10 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 9/6/10 8:37 - 7060 commenti

Sherlock Holmes ancora una volta contro Moriarty, a capo di un'organizzazione di killer di ragazze con successivi ricatti. Un meccanismo criminale complesso che Neill racconta in maniera estremamente semplice e lineare (fin troppo), basandosi sull'ottima accoppiata di attori Rathbone-Bruce. Ma al centro del film è soprattutto il grande tema dell'ipnosi al quale sono dedicate due scene coi fiocchi: quella buffa che vede coinvolto il dottor Watson e quella drammatica con il detective. Non male, dopotutto.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 2/11/15 15:37 - 6728 commenti

Un assassino, che oggi definiremmo seriale, uccide delle donne amputandogli l'indice della mano destra? Holmes deve indagare. Idea di partenza intrigante e prima parte interessante, coinvolgente e dal buon ritmo. Gustoso anche il resto dell'episodio che presenta caratteristiche innovative per l'epoca: la serialità degli omicidi ma anche la psicologia di alcuni personaggi. Riuscito il colpo di scena che ribalta quanto visto fino ad allora. Parte finale con una bella tensione ed epilogo che stavolta dovrebbe essere definitivo sotto un certo punto di vista ma chissà...
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 4/4/17 2:58 - 7341 commenti

Londra è sconvolta da una serie di omicidi di giovani donne alle quali viene poi amputato un dito. La polizia è convinta di trovarsi di fronte ad un maniaco ma Holmes è di diverso parere: si tratta di un piano complesso, tanto astuto e malvagio che solo un grande criminale può averlo architettato... Ritorno in scena di Moriarty, impersonato dall'elegante Daniell, per uno degli episodi più piacevoli dell'intera serie, in cui ancora una volta il buon Watson fa una figura tapina, anche se la sua collaborazione si rivela comunque preziosa.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Daniela 4/4/17 2:58 - 7341 commenti

Londra è sconvolta da una serie di omicidi di giovani donne alle quali viene poi amputato un dito. La polizia è convinta di trovarsi di fronte ad un maniaco ma Holmes è di diverso parere: si tratta di un piano complesso, tanto astuto e malvagio che solo un grande criminale può averlo architettato... Ritorno in scena di Moriarty, impersonato dall'elegante Daniell, per uno degli episodi più piacevoli dell'intera serie, in cui ancora una volta il buon Watson fa una figura tapina, anche se la sua collaborazione si rivela comunque preziosa.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 13/9/15 23:08 - 5283 commenti

Terzo e ultimo scontro tra Holmes e Moriarty nella serie interpretata da Rathbone. La prima parte ha un'ottima tensione e il mistero è affascinante, mentre la seconda (che vede la classica contrapposizione tra i due personaggi) è meno interessante ma comunque riuscita, anche grazie all'ormai abituale ed esperta regia di Neill. Daniell dà vita a un buon Moriarty, mentre Bruce si produce in un divertente siparietto comico verso la fine. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Rufus68 4/3/18 9:41 - 2003 commenti

Uno dei migliori Holmes con Rathbone. Qui vibra finalmente la dialettica fra ordine borghese e anarchia criminale: i due poli sono incarnati con efficacia proprio da Rathbone e, finalmente, da un grande Daniell che, figurativamente, gareggia col detective di Baker Street. Aleggia un senso di morte (le mutilazioni), meno rassicurante del solito e l'ipnotismo reca un tocco esotico in più. Purtroppo Neill non ha mai un briciolo d'inventiva.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Il Dandi 11/8/12 15:00 - 1343 commenti

Storia dalle ottime premesse (un serial killer caratterizzato da un bizzarro rituale di amputazioni femminili, una rete di ricatti e di finti suicidi), che ben presto Holmes scioglie, senza troppe deduzioni logiche, denunciando la consueta matrice occulta del professor Moriarty. Non tra i migliori della serie ma comunque gradevole, grazie alle concessioni spettacolari sull'ipnotismo e a una vena criminale più morbosa del solito.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il confronto tra Moriarty e Holmes in casa di quest'ultimo è ben sceneggiato e ricco di battute pungenti. .
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Von Leppe 30/1/18 19:42 - 871 commenti

Sembra ci sia un nuovo Jack lo squartatore a Londra, ma ben presto il quadro cambia. Dopo Zucco e Atwill a interpretare Moriarty è Henry Daniell, anche lui adatto e con un volto perfido. Divertente Watson alle prese con l'ipnosi e anche Holmes dà un'ottima prova in una bella scena di ipnotismo. Altre trovate, più o meno prese da Doyle, rendono interessante l'intera vicenda. Purtroppo manca Lestrade, sostituito da un più serioso ispettore.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)