Cerca per genere
Attori/registi più presenti

Ľ IL GIORNO IN CUI IL MONDO FINý

All'interno del forum, per questo film:
Ľ Il giorno in cui il mondo finý
Titolo originale:The Day the World Ended
Dati:Anno: 2001Genere: fantascienza (colore)
Regia:Terence Gross
Cast:Nastassja Kinski, Randy Quaid, Bobby Edner, Harry Groener, Lee de Broux, Stephen Tobolowsky, Debra Christofferson, Nik Dressbach, Brandon de Paul, Kate Fuglei
Note:Nonostante il titolo (e una citazione del film, mostrato in una tv), il film non Ŕ un remake de "Il mostro del pianeta perduto" di Roger Corman.
Visite:253
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/6/10 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 19/8/11 20:10 - 4301 commenti

Davvero poca cosa questo fantahorror, pare remake piuttosto differente di un film che non ho visto (credo per˛ che quello che sta guardando il bambino, in bianco e nero, sia proprio l'originale di Corman; compare lo stesso mostro). La Kinski Ŕ professionale, oltre ad essere una bella donna, il bambino Ŕ praticamente imbalsamato (monoespressivo) e Quaid fa il compitino. Oltretutto, non ci sono particolari guizzi, a parte il collegamento col la vecchia pellicola, che avrÓ un perchŔ e la scena del metallo arroventato (quella della faccia strappata Ŕ troppo finta). Decisamente evitabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bambino: "I dinosauri erano alieni. Li avevano portati altri alieni, ma non si sono adattati all'ecosistema".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 17/2/17 9:28 - 7929 commenti

Psicologa equivalente al cavolo a merenda viene assunta nella scuola di una piccola comunitÓ montana di rustici e bifolchi, prendendo a cuore le sorti di un ragazzino schifato da tutti che sostiene che il suo vero babbo sia un alieno... La trama in se stessa non sarebbe neppure malvagia, ma Ŕ gestita in modo talmente grossolano da far perdere rapidamente ogni interesse. Si continua la visione nella speranza che ci sia almeno qualche momento di umorismo involontario, ma niente, il film Ŕ mediocre senza attenuanti, come pure mediocre Ŕ la prestazione di tutti gli attori, ragazzino compreso,
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)