Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNA POLTRONA PER DUE

All'interno del forum, per questo film:
Una poltrona per due
Titolo originale:Trading places
Dati:Anno: 1983Genere: commedia (colore)
Regia:John Landis
Cast:Eddie Murphy, Dan Aykroyd, Jamie Lee Curtis, Ralph Bellamy, Don Ameche, Paul Gleason, James Belushi (Jim Belushi), Denholm Elliott, Kristin Holby, Bo Diddley, Avon Long, Frank Oz
Visite:3627
Il film ricorda: Wall Street (a Furetto60), S.O.S. fantasmi (a Brainiac), È arrivata la felicità (a Buiomega71)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 49
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Dopo aver scardinato le basi della commedia classica con il suo cinema folle e demenziale, John Landis si introduce nel “mainstream” con un'operazione molto meno coraggiosa e impossessandosi di una maniera da commedia “vecchio stile”. L’espediente vetusto dello scambio di persona, che genera di volta in volta equivoci, arrabbiature e comicità un po' prevedibile, viene rielaborato lasciando spazio alle qualità del divo emergente Eddie Murphy (all'epoca aveva alle spalle solo 48 ORE) e dirigendo benissimo tutto il cast: dai redivivi Ralph Bellamy e Don Ameche (i fratelli Duke), meritoriamente strappati alla pensione e rilanciati alla grande, all’ex scream queen Jamie Lee Curtis, tramutata qui in bomba sexy (con un fisico così non era difficile) e allegramente spogliata in sequenze di nudo che le cambieranno la carriera. Un ottimo sforzo corale quindi, orchestrato da un Landis più ambizioso rispetto al passato ma che sa imporre ancora il suo tocco demenziale nella scena (invero assai bruttina) dei gorilla o alle feste sul treno e in “casa Murphy”, caotiche come ai tempi di ANIMAL HOUSE. Delle due ex star del “Saturday Night Live” che si dividono il set, Aykroyd è il meno incisivo: colpa di un ruolo meno “esplosivo”, naturalmente, ma anche di un’attitudine che lo porta più a fare da spalla che a trasformarsi in mattatore (basta vedere la scarsa riuscita delle sue prove “soliste”). Lodevole attenzione per gli scenari cittadini di Philadelphia, ritmo non sempre alto; anzi, spesso Landis indugia troppo in qualche situazione che si sarebbe potuta ampiamente sintetizzare e tiene la mdp statica come pochi altri. Comparsate per Frank Oz (commissario al distretto) e James Belushi (il gorilla).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 21/2/08 17:20 - 4349 commenti

Discreto, con momenti buoni ed alcuni assai scontati (il lieto fine, banalissimo - la prostituta dal cuore d'oro, vista, ri-vista e stra-vista). Molto meglio il primo tempo (notevole il meccanismo dell'impoverimento, con la perquisizione, l'arresto eccetera) del secondo. Delizioso Aykroyd (al punto da farsi perdonare l'agghiacciante cognome) e simpatici i due vecchiardi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "È un'opera...".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 12/12/07 6:01 - 10786 commenti

Una delle migliori commedie americane degli ultimi 30 anni, "Una poltrona per due" non è solo un film divertente ma anche una riflessione e una critica della società capitalistica e del profitto, impersonata dai due ricchi ed avari fratelli (spendidamente interpretati da due grandi attori della vecchia guardia, Ameche e Bellamy). Girato a partire da una sceneggiatura di ferro, è realizzato rispettando i tempi della commedia perfetta con due belle interpretazioni di Aykroyd e Murphy.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 25/12/15 19:46 - 3011 commenti

Entrare saldamente nel rituale natalizio e in un'ideale terna dei film delle Feste è già un viatico per la classicità. Ma Trading places è una commedia riuscitissima, ben calibrata, dal passo sicuro, in una inconfondibilmente degli anni '80 e senza tempo. Come appunto si conviene ai classici. Rivedendolo poi questo 24 dicembre a distanza di anni, (ri)aggiungiamo le tette della Curtis al novero dei motivi per cui vale la continua rivisitazione
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 11/1/09 10:46 - 7187 commenti

Miliardari fanno una scommessa su capacità e classe sociale, e sostituiscono il rampollo finanziere con un nero mendicante. Calderòn sbarca a Wall Street, e la celebre e spietata scommessa passa dalla reggia all'alta finanza, in versione comica. Il risultato è piacevole nel gioco speculare inverso della fortuna che arride a uno e del crollo economico ma soprattutto psichico dell'altro. C'è la morale, importante, sul successo come opportunità, ma non è questa la cosa più significativa del film, che è soprattutto godibile. Attori in gran forma.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 23/2/07 18:28 - 4252 commenti

I due protagonisti sono molto bravi e da soli tengono insieme un film che può contare su una prima parte divertente e briosa. Mentre dal secondo tempo inizia a convincere meno, con scene tirate (in treno) e qualche scemenza (il gorilla, ma come si fa…). Ci sono molti momenti gustosi (il loro primo incontro, Dan Aykroyd lercio che mastica un salmone affumicato, il declino di uno e l’ascesa dell’altro, la festa con zotici e papponi). Finale da favoletta, ma nel complesso resta un buon film.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Renato 13/1/09 0:13 - 1495 commenti

Deliziosa commedia girata da un Landis in stato di grazia. Trovargli un difetto che sia uno non è semplice; forse ad essere pignoli la parte del viaggio in treno poteva essere leggermente accorciata, ma si tratta di una piccolezza che non intacca minimamente il divertimento che questo film regala al pubblico da oltre un ventennio. Eddie Murphy era davvero un gigante, negli anni '80, mentra Don Ameche e Ralph Bellamy probabilmente lo sarebbero anche oggi, se fossero tra noi. Leggendario.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Murphy si accorge in ritardo che Aykroyd ha una pistola: "Pronto, Sicurezza? ...Buon Natale a tutti!".
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Cotola 19/2/08 23:52 - 6869 commenti

Un uomo viene licenziato per scommessa da due ricconi. Al suo posto viene messo un poveraccio. Tutto sembra filare per il meglio ma... Straordinario film comico che è ormai divenuto un vero e proprio classico e che diverte e coinvolge ogni volta che lo si vede grazie all’ottima regia di Landis ed alla strepitosa sceneggiatura che fornisce al film un ritmo scatenato che coinvolge non poco lo spettatore. Grande Eddy Murphy. Molto brava anche la Curtis.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 24/12/08 11:29 - 1576 commenti

Quando John Landis era John Landis. La sadica scommessa di due vecchi ricconi tramuta un ricco manager in poveraccio e un ladruncolo in superdirigente. Ma la vendetta è dietro l'angolo. Si ride tantissimo in questo film, che Landis dirige senza spingere sul pedale del demenziale e cercando un tono più "sofisticato". Non tutte le gag sono riuscite (ad esempio la parte sul treno), ma i momenti strepitosi sono molti di più e alla fine il risultato è ottimo. Grande Murphy, con un regista vero alle briglie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Winthorp ubriaco, sul bus, vestito da Babbo Natale, che addenta un salmone sfilandolo dalla giacca del costume; Il risveglio di Winthorp.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 24/12/08 9:12 - 7714 commenti

Entrato giustamente nel novero dei classici della commedia brillante, quest'opera di Landis può contare su un sceneggiatura di ferro, una strepitosa coppia protagonista, interpreti eccellenti anche nei ruoli secondari, un bello sfondo urbano (Philadelphia) ed un'ambientazione (la borsa) di spiritosa resa. La storia delle conseguenze della scommessa sul ruolo dell'ambiente nel condizionare i comportamenti umani ha la grazia e la leggerezza di un'operetta morale. Piacevole anche all'ennesima visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Aykroyd Babbo Natale (la pistola non spara, la vetrina si rompe, il cane fa la pipi... potrebbe andare peggio di così? si, inizia a piovere).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 27/11/07 12:34 - 2425 commenti

John Landis dirige questa divertente commedia mettendo da parte, anche se non totalmente, la sua vena più votata alla "demenzialità". La riuscita dell'operazione si deve sia al buon copione che alla bella prova dei due attori principali (meglio Murphy di Aykroyd) e di tuttti i comprimari (bello rivedere sulla scena Ralph Bellamy e Don Ameche). Veramente splendida Jamie Lee Curtis che dona viso e fisico alla prostituta dal cuore d'oro. Non ci sono novità di rilievo in questo film, ma il risultato è più che gradevole. Consigliata la visione.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 16/12/08 16:49 - 4709 commenti

Mediamente divertente, replicato fino alla nausea nei periodi festivi. Ottimi i veterani Don Ameche e Ralph Bellamy, bravo Akroyd, più che discreto Eddie Murphy. Lo scambio dei ruoli per scomessa dei due vegliardi, fa dipanare un film più che sufficiente. Classico, ma senza esagerare...
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 16/2/08 12:06 - 3520 commenti

Un classico della commedia anni 80 ma sempre attuale. Landis dà un buon ritmo alle situazioni, si inventa dei personaggi di sicuro effetto (i fratelli Duke, un Murphy strepitoso, la Curtis aggressiva, il maggiordomo) ed evita accuratamente battute scontate o caciarone. Aykroyd è più contenuto del solito ma funzionale al suo personaggio.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Brainiac 23/1/09 18:39 - 1081 commenti

Nelle migliori commedie ogni momento è funzionale al racconto, può svelare una sfaccettatura di un personaggio (la scena nel bagno in cui Murphy scopre l'inganno), proporre una gag (lo stesso Murphy che elemosina) o una riflessione amara (Aykroyd-babbo natale alcolizzato), ma il ritmo rimane alto. Questo film di John Landis non è da meno. Le situazioni comiche e quelle graffianti si succedono l'un l'altra creando un film dalle potenziali infinite visioni. Graffiante come la migliore satira ed edificante come una fiaba di Natale.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Magnetti 13/2/07 9:59 - 1103 commenti

Questo film ha tutti gli elementi che una commedia dovrebbe avere: è divertente, leggero, scorre senza cadute di tono e con una trama in crescendo fino al lieto fine (ma senza troppe "smielature"). Anche graffiante (pochino, in realtà) nel mettere alla berlina tutto lo spocchioso mondo che gravita intorno agli operatori di borsa (che in questo film speculano sui beni di consumo) paragonati da Billy Rey Valentine (Eddy Murphy) ad allibratori. Belle le immagini di Philadelphia. Atmosfere natalizie.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo stratagemma finanziario finale (realizzato con vendite allo scoperto) ingegnoso ma di non immediata comprensibilità.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Stubby 29/11/07 0:28 - 1147 commenti

Appuntamento fisso per ogni vigilia di Natale che si rispetti, come fa ormai da anni Italia 1. Il film presenta un cast veramente di primo piano: abbiamo Eddie Murphy che è il vero mattatore della pellicola (che oscura e di parecchio il compagno Dan Aykroyd), il tutto impreziosito dalla sempre bella e brava Jamie Lee Curtis. Storia caruccia con finale scontato.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

124c 17/9/18 17:51 - 2628 commenti

Il cinema natalizio, secondo John Landis, è prendere un comico ancora piacente e sulla cresta dell'onda, come il Dan Aykroyd dei primi anni '80 (qui nel ruolo di un giovane riccone con ricca fidanzata, posto fisso e maggiordomo), e accoppiarlo, anzi addirittura sostituirlo con il povero mendicante Eddie Murphy, allora stella nascente del "Saturday Night Live". Ralph Bellamy e Don Ameche qui vincono il primo premio per la cattiveria più perfida, riuscendo anche a essere i più simpatici del cast, vista l'età. Bella Jamie Lee Curtis.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

MAOraNza 26/11/07 10:51 - 188 commenti

Caposaldo della commedia brillante americana, "Una poltrona per due" è principalmente sostenuto dall'intrepretazione corale degli attori dove Eddie Murphy e Dan Aykroyd la fanno (ovviamente) da padroni. Favoletta natalizia per adulti a lieto fine, sullo sfondo di una bellissima Philadelphia, impregnata di un'atmosfera magica e dal tocco fatato di John Landis. Piacevole e sempre attuale anche a venticinque anni dall'uscita.
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Redeyes 22/2/08 10:37 - 1998 commenti

Una delle classiche commedie che passa in TV sotto Natale: di questo conserva il sentimento di fondo e la piacevole atmosfera. Molto bravi i due attori principali, ma c'è anche una Lee Curtis in gran forma (fisica e recitativa). Anche i due cattivi nonnetti rendono molto bene. Piacevole!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Lovejoy 16/5/08 15:07 - 1825 commenti

Uno dei classici di Landis (insieme a Animal House e The Blues Brothers). In seguito non toccherà piu simili vertici. Sceneggiatura da manuale, con situazioni, personaggi e battute da applausi a scena aperta. Cast compatto, affiatato. Aykroyd e Murphy nel loro momento d'oro della carriera; la Curtis splendente come non mai; i grandi vecchi Don Ameche e Ralph Bellamy irresistibili. Elliott lascia il segno nel ruolo del fidato maggiordomo. Divertente cameo di James Belushi. Imprescindibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vendetta di Aykroyd e Murphy nei confronti di Ameche e Bellamy.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 28/12/09 12:34 - 2030 commenti

Classico film che si indirizza a una vasta cerchia di pibblico, coloro che cercano la risata facile, così come quelli a cui interessa anche un minimum di plot a supporto dell'estro demente del regista. La coppia principe (eh eh) è composta dal duo Murphy-Aykroyd con leggero sbilanciamento comico, in quanto Eddie pare più adatto a un one man movie. Si ride molto, si colgono ottimi attori (grande Don Ameche) e anche la bella figlia di Tony Curtis, spigliata e svestita come non mai...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 19/2/19 10:02 - 1388 commenti

Classicissimo film per le feste, ma gradevole anche nei periodi feriali e più utile di una camomilla per lenire lo stress. Brillante, diverte parecchio pur non tralasciando aspetti sociali importanti, ma che risultano solo accessori all'indirizzo della pellicola. Bravi tutti i partecipanti, anche se Eddie Murphy qui è probabilmente alla sua migliore interpretazione di sempre. Da rivedere almeno ogni paio d'anni, come una fotografia per ricordare i migliori anni 80.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio e la fase di contatto; La scommessa malandrina; Il finale.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 25/12/09 16:36 - 1540 commenti

Commedia americana del tutto godibile, girata da un esperto del genere: John Landis. Eddie Murphy e Dan Aykroyd formano una bella coppia e i momenti esilaranti non mancano, anche se si vedono cose per lo più scontate. Completa il cast una bella e brava Curtis. Una delle migliori commedie USA anni '80.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 27/12/09 11:54 - 635 commenti

Discreta opera natalizia, il periodo in cui tutti diventano più buoni e i cattivi vengono puniti senza eccezioni. Il duo Aykroid/Murphy sguazza quanto più può nello spazio concesso dal solito John Landis che in questa commedia ci fa sorridere per bene. Brava anche la Curtis, che rimane sempre affascinante, e con pochi difetti.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Rambo90 4/10/10 22:13 - 5589 commenti

Commedia dalla storia con risvolti sociali (è possibile tramutare un ladro fannullone in un ricco perbene e viceversa ) diretta da un Landis al culmine della carriera e da un'inedita quanto affiatata coppia: Murphy e Aykroyd interagiscono alla perfezione, così come pure il resto del cast è all'altezza dalle vecchie glorie Ameche e Bellamy. Splendida Jamie Lee Curtis e partecipazione simpatica per Jim Belushi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Aykroyd ubriaco vestito da Babbo Natale che ruba un pesce già cotto e se lo ficca nel vestito.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 5/11/11 19:48 - 3314 commenti

Due ricconi assai taccagni decidono per scommessa di trasformare allo stesso tempo un affermato broker in un poveraccio e un poveraccio in un uomo d'alta finanza. Divertentissima commedia diventata un classico che viene oramai trasmesso regolarmente sotto Natale dalle tv commerciali. Il film merita davvero di essere visto e non solo per la coppia Murphy/Aykroyd, ma per la recitazione perfetta di tutto il cast (senza scordare le curve di Jamie Lee Curtis). Evergreen.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 24/12/15 11:40 - 2582 commenti

Nno solo una delle migliori commedie degli anni '80, ma anche una delle più rappresentative di quel periodo. Sotto l'apparenza della favola morale si nasconde un profondo cinismo, rappresentato non solo dalla perfida scommessa dei fratelli Duke ma anche dall'egoismo di fondo dei protagonisti (vedi il finale). L'atmosfera agrodolce è uno degli ingredienti del successo della pellicola, insieme alla perfetta alchimia tra gli attori e a delle ottime ambientazioni che accentuano il conflitto sociale alla base della storia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Aykroyd vestito da Babbo Natale; La mascherata in treno; La vendetta in Borsa.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 14/1/13 9:15 - 2567 commenti

Da un maestro del genere l'ennesimo piccolo capolavoro. Come al solito le storie dei film di Landis non sono mai banali e come al solito sceglie sempre cast altisonanti per garantirsi prestazioni sopra la media. Aykroyd è in grande spolvero e alla fine eclisserà Murphy (che è soltanto alla sua seconda esperienza) dal primo all'ultimo minuto: le gag migliori sono senza dubbio le sue. Ma anche le seconde linee sono davvero a grandi livelli. Da notare il cameo finale di un ancora giovane e semi sconosciuto James Belushi.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Paulaster 18/2/13 9:36 - 2158 commenti

La forza del film è l'essere diventato un classico (natalizio) per via di una sceneggiatura lineare che asseconda le situazioni per chiudersi perfettamente. Come attori: Murphy ha il ruolo più istrionico, il duo Bellamy-Ameche è sontuoso, bene la Curtis. Fotografia calda adatta. La parte sul treno, con conseguente scambio di borse, è così così, mentre il finale alla Borsa ha un ritmo che resta nella memoria.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo spinello in tasca; Aykroyd che mangia il salmone sul bus; L'entrata alla Borsa; Murphy in galera.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Didda23 25/12/12 18:09 - 2054 commenti

No Trading places, no Christmas. L'opera di Landis è indubbiamente la visione natalizia che preferisco in assoluto per merito di una sceneggiatura accorta che calibra alla perfezione ogni componente. Maestosa la prova delle coppie Aykroyd-Murphy e Bellamy-Ameche. Regia di gran lusso che sa infondere al girato un notevole ritmo, gestendo divinamente i tempi della commedia brillante. Buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale che da bambino non riuscivo a capire.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Buiomega71 27/12/15 13:36 - 1924 commenti

La commedia sophisticated sembra proprio non essere nelle corde di Landis. Dove sono finite le scoppiettanti idee di The Blues Brothers? Il surrealismo demenziale di Slok e Ridere per ridere? Un tronfio (e ben poco divertente) omaggio alla commedia anni '40 sullo stile Frank Capra dai sapori natalizi, conditi con una "cattiveria" che non lascia mai il segno. Alcune gag riescono (Aykroyd vestito da babbo natale come il Chris Plummer de L'amico sconosciuto), ma è difficile sopportare Murphy e la Curtis la preferisco in Halloween. Più noia (parecchia) che sollazzo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'apparizione del gorillone, flebili reminiscenze del John Landis che fu.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Disorder 17/7/10 16:05 - 1382 commenti

Nella frenetica New York anni 80 tutto poteva davvero succedere, compreso entrare a Wall Street poveri in canna ed uscirne ricchi sfondati spostando qualche azione qua e la. Classicone del decennio, film assolutamente inscindibile dal suo contesto storico: il trionfo del modello americano, ormai spinto alle estreme conseguenze ma pronto a dilagare su scala mondiale. Ottima la prova degli attori, col solido Aykroyd, un debordante Murphy mattatori praticamente assoluti. Da ricordare praticamente tutte le gag. Da vedere e rivedere!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Aykroyd ubriaco, travestito da babbo Natale ruba un salmone dal banchetto e se lo infila in tasca.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Taxius 14/12/16 20:16 - 1186 commenti

Che vigilia di Natale sarebbe senza Una poltrona per due? E non solo per me, visto che lo danno in replica sempre ogni anno e sempre alla vigilia. Probabilmente il più grande cult natalizio della storia del cinema, ed è dovuto all'intero, magnifico cast, composto da personaggi geniali e divertenti, a una trama solida e... alla famosa scommessa da un dollaro. Da vedere esclusivamente sotto le feste o si rischia di perdere la magia del film.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Furetto60 24/9/13 8:47 - 1129 commenti

Una delle più note e riuscite commedie di Hollywood; merito sia di una sceneggiatura frizzante, ben ritmata, che di attori amalgamati e autori di un’ottima interpretazione. Tramite la satira, con cenni di comicità demenziale, è denunciato il cinico mondo degli affari, i cui componenti ricordano i banchieri di Mary Poppins. Curiosamente la pellicola viene proposta, presso i nostri lidi, a ogni vigilia di Natale. I due imbroglioni, Mortimer e Randolph, faranno una piccola gustosa apparizione nel successivo Il principe cerca moglie, come pezzenti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena finale nella Borsa; Murphy viene portato per la prima volta nella “sua” nuova casa; Hai vinto: ecco un dollaro...
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Jandileida 28/12/13 21:23 - 1095 commenti

Ormai assurdo a classicone natalizio a tutte le latitudini, il film di Landis è sicuramente tra le più scoppiettanti commedie americane degli anni '80: sceneggiatura a orologeria venata anche da una pungente e premonitrice satira del mondo di Wall Street, tempi comici perfetti, ritmo che non cala mai, momenti cult (Babbo Natale ubriaco). A tutto questo si aggiunge un cast in stato di grazia: dal Murphy sornione al solito Aykroyd, dalla reganianamente molto in salute e spigliata Curtis al maestoso duo Bellamy-Ameche. Visione obbligata e risate garantite.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Gestarsh99 2/9/10 12:35 - 1087 commenti

Rivisitazione ironica del romanzo di Mark Twain Il principe e il povero, genialmente aggiornato per l'occasione al nascente rampantismo yuppie degli anni '80. Un altro cult-movie di una decade un po' in sordina, cinematograficamente parlando, con cui Landis tenta di bissare l'impatto della comicità caustica ed esilarante del suo capolavoro The Blues Brothers. In parte ci riesce, soprattutto grazie alla verve mimica di uno scatenato Eddie Murphy e alla presenza di Bellamy ed Ameche, perfettamente calati nei loro due personaggi spregevoli ed arrivisti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Eddie Murphy che, fingendosi cieco e storpio, chiede l'elemosina in un parco pubblico.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Xamini   27/12/15 12:56 - 872 commenti

Non si diventa uno dei più noti classici di Natale senza merito. Una poltrona per due è una commedia che funziona, una storia di riscatto sociale che ci racconta gli anni '80 dal punto di vista americano, con i suoi pro e i suoi contro. Non scende in un'analisi profonda, ma non è nemmeno il suo scopo e, nel farci ridere, ci rammenta in modo piuttosto chiaro che cosa sia l'occidente.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Ale nkf 15/7/10 21:08 - 803 commenti

Bella commedia americana anni '80 che riesce a sfruttare al meglio la coppia Eddie Murphy e Dan Aykroyd, che ci forniscono un'ottima interpretazione del ruolo affidato loro. Anche la trama viene sviluppata bene, illustrando come un ricco direttore possa diventare un poveraccio e viceversa in un paio d'ore. I due fratelli avarissimi interpretati da Ameche e Bellamy sono perfetti.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Mdmaster 15/10/10 12:21 - 802 commenti

Appuntamento natalizio fisso per tutta l'Italia (complice Mediaset), Trading Places è un'efficacissima commedia anni 80 con un Murphy in piena forma, doppiato da un bravissimo Accolla che lo adatta perfettamente e Aykroyd che duetta bene. Tutto il cast però funziona come un orologio, presentando momenti comici davvero indimenticabili come la sequenza finale sul treno. Il primo tempo comunque è il migliore, meno altalenante e più efficace. Da non dimenticare anche la colonna sonora. Non li fanno più film così...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ahmlleeeee mlaaa mleee eeeheeeeeeeh" (grandissimo Accolla sul treno).
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Almicione 4/2/16 1:06 - 765 commenti

Mi aspettavo qualcosa di più, ma la sua presenza annuale su Italia 1 avrebbe dovuto farmi dubitare. Siamo di fronte a una commedia di Natale che contiene tutta la banalità del periodo di ambientazione e degli anni '80. Aykroyd e Murphy sono una pessima coppia oltre che due attori non molto abili, ma il peggio è rappresentato da una sceneggiatura che - pur appoggiandosi su un'idea interessante - si dimostra noiosa. D'altronde, non sono riuscito a ridere neanche una volta. Inspiegabile la nomination alla colonna sonora.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Modo 25/12/14 22:23 - 698 commenti

Ecco un film classico nonostante non sia poi così datato. Perfetto nell'incedere, non ci sono punti morti o di stanca. Murphy e specialmente Aykroyd sono straordinari. La Curtis regge bene il gioco de è decisamente "tonica"! Landis riprende magistralmente una storia ben strutturata senza vizi di forma. Risate assicurate e non mancano momenti di riflessione. Estremamente godibile.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Parsifal68 25/5/16 8:36 - 607 commenti

Due avarissimi miliardari scambiano per scommessa un povero mendicante con un ricco e rampante agente di cambio, per capire se il primo può diventare un genio della finanza e il secondo un criminale violento. Il genio di John Landis al servizio di una esplosiva commedia, frizzante, elegante, cinica e corrosiva. Ovviamente gli attori sono tutti in stato di grazia: Murphy (al secondo ruolo da protagonista), Aykroyd, Bellamy, Ameche e Elliott. Citazione a parte per la sensuale Lee Curtis. Operazioni di borsa poco comprensibili, ma tant'è...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Aykroyd ruba un salmone e se lo infila nel vestito; La Curtis si spoglia davanti a un esterrefatto Aykroyd; La scena nella carrozza del treno.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Alex75 27/5/16 9:28 - 567 commenti

Attraverso l’esperimento di due miliardari, che per scoprire se conti di più la genetica oppure l’ambiente buttano sul lastrico un affermato yuppie per sostituirlo con uno straccione, Landis getta uno sguardo critico sull’America rampante degli anni ’80, con i toni e i ritmi della commedia brillante. Il tutto funziona bene, grazie alla buona regia e a un cast complessivamente valido, anche se qualche taglio e un pizzico di cattiveria in più avrebbero giovato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Winthorpe vestito da Babbo Natale.
I gusti di Alex75 (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Rocchiola 19/3/19 10:00 - 483 commenti

Landis attenua i toni demenziali delle sue prime opere e omaggia la commedia classica ispirandosi al romanzo “Il ricco e il povero” di Mark Twain, già portato sullo schermo con Il forestiero. Appuntamento fisso dei palinsesti natalizi, viene spesso scambiato per quello che non è, cioè un film per famiglie. In realtà, pur adottando una narrazione più composta, il regista non rinuncia ai consueti toni grevi e dissacranti, analizzando con acume l’avidità umana. Splendida l’ambientazione in una Philadelphia invernale classista e ben poco ospitale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'esosa scommessa di un dollaro, Il cagnolino che urina sulla gamba di Akroyd; La festa caciarona in casa del neo-ricco Murphy; I due gorilla.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Samuel1979   10/1/13 22:49 - 445 commenti

Un film che nonostante venga trasmesso regolarmente non conosce usura; un cult-Movie diretto "divinamente" da Landis, sorretto da attori "unici" (fra tutti, Murphy, Aykroyd, Bellamy, Ameche e Lee Curtis). Il film ritrae una società americana che emargina "brutalmente" i reietti senza nessuna possibilità di riscatto, se non con l'inganno come il film ci insegna.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'Overture de "Le nozze di Figaro" di Mozart, nei titoli di testa.
I gusti di Samuel1979 (Avventura - Comico - Commedia)

Dengus 14/7/11 20:59 - 349 commenti

Grande classico che mi accompagna sin dall'infanzia; film che sprizza essenza '80 da tante cose, soprattutto dallo yuppismo Reganiano; la coppia protagonista è superlativa, ma dato il copione a lui favorevole, è il ventenne Murphy a uscirne assoluto mattatore. Anche Aykroyd, seppur contenuto, dimostra comunque le sue migliori doti; molto bravi Elliott, Bellamy, Don Ameche e la sexyssima Curtis. In Italia questo film è, da almeno vent'anni, il sinonimo di Vigilia Natalizia! Evergreen che non stanca mai e si fa sempre apprezzare.
I gusti di Dengus (Comico - Commedia - Sentimentale)

Ilcassiere 19/5/10 11:07 - 281 commenti

Un tema importante, anche se non originalissimo, quello dello scambio di ruoli tra due persone che provengono da mondi opposti. Per scommessa (1 dollaro) un mendicante nero viene messo al posto di un giovane brillante finanziere bianco e viceversa. Avrà ugualmente successo l'ex mendicante? Sprofonderà ugualmente nell'abisso l'ex finanziere rampante? Commedia divertente anche se dal finale troppo scontato. Ottima performance di Aykroyd nei panni del mendicante e della bellissima Jamie Lee Curtis.
I gusti di Ilcassiere (Commedia - Giallo - Thriller)

Coyote 6/1/13 20:43 - 183 commenti

Non ci si stanca mai di guardare questo film una, due, dieci vigilie di Natale. Ogni anno Italia Uno il 24 dicembre ripropone Una poltrona per due e si ride sempre come la prima volta. I personaggi mantengono inalterata la loro freschezza dopo ormai trent'anni; John Landis riesce nell'impresa di firmare un film natalizio ricco di inventiva e spogliato del buonismo ipocrita di tante altre pellicole del genere.
I gusti di Coyote (Drammatico - Giallo - Poliziesco)

Giuliam 27/12/09 12:24 - 178 commenti

Simpatica commediuccia firmata da un esperto di comicità come John Landis. La coppia Eddie Murphy- Dan Aykroyd è infallibile, aiutata più da un contorno ben ricco di qualità (giusto per accennare, la seducente Jamie Lee Curtis) che da una considerevole sceneggiatura. Un inno contro le false evidenze e l’ipocrisia.
I gusti di Giuliam (Horror - Poliziesco - Western)

Shannon 25/12/12 10:01 - 72 commenti

Il destino è scritto nel sangue o è determinato dall'ambiente? La risposta, trattandosi di produzione mainstream a stelle e strisce, è scontata, ma su questa banale scommessa si basa una sceneggiatura a prova di bomba. Il risultato è una commedia divertentissima, con poche sbavature (la scena del gorilla, per esempio). Eddie Murphy spara battute a raffica, con Aykroyd eccezionale "spalla". Bravissimo Elliott nel ruolo del maggiordomo Coleman. Non a caso, il film costituisce da quasi trent'anni un must per la sera del 24 dicembre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Voglio un avvocato! C'è un avvocato qui dentro?". "Volete che vi rompa qualcos'altro?". "...e tutto questo per via di un terribile orrendo negro!".
I gusti di Shannon (Avventura - Drammatico - Thriller)