Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FATE LA NANNA COSCINE DI POLLO

All'interno del forum, per questo film:
Fate la nanna coscine di pollo
Dati:Anno: 1977Genere: drammatico (colore)
Regia:Amasi Damiani
Cast:Rita Calderoni, Gianni Dei, Andrea Aureli, Piero Mazzinghi, Aldo Massasso, Marina Hedman, Lida Ferro, Lavinia Rizzi, Tina Capecchi, Ubaldo Pasqualetti, Tina Belfiore
Note:Integrato in modo hard e uscito con titolo diverso ("I desideri morbosi di una contessina") nel 1983.
Visite:1919
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/4/10 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 18/2/13 0:21 - 4282 commenti

Un certo indefinibile fascino attraversa il film per un non piccolo lasso di tempo, ma l'ultima parte manda a picco il tutto, con una soluzione misera e una banale dimostrazione dell'assunto sui guasti causati dalla cupidigia. Dialoghi a volte strambi, a volte di pretesa autoriale (la Calderoni vede un treno che costeggia il Tirreno e fra sé dice "Viene da Roma"...). Alla fin dei conti la dote del film sta solo nel farci vedere volti (e corpi) del periodo che si ama. Del trio di punta l'unica ad avere tocchi attoriali è la bellissima Calderoni.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 30/4/11 10:34 - 5737 commenti

Per dimostrare l’assioma della cupidigia che vince sull’amicizia, Damiani dilata il misero copione ricorrendo a tipici passaggi sexploitation (voyeurismo, accenni saffici e qualche nudo, favoriti dalla presenza della Calderoni e della Lothar), a richiami contestatari e ad una vaga (anzi vaghissima) atmosfera spettrale suggerita dalla magione solitaria e dalla filastrocca del titolo. L’aristocratica sacerdotessa Lida Ferro espone i suoi deliranti principi erotico-esoterici con l’insensato sottofondo dei riff chitarristici proposti da Nedo Benvenuti.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Iochisono 22/1/11 1:43 - 133 commenti

Gianni Dei, Rita Calderoni e Marina Lotar protagonisti di un ennesimo invisibile Amasi Damiani. I tre vengono invitati a passare dei giorni in una villa dove ricevono un messaggio scritto dalla contessa che ne è proprietaria. Il messaggio racchiude la chiave per trovarvi un tesoro e, come in Agatha Christie, si tratta di una filastrocca: "Fate la nanna coscine di pollo". Lentezza esasperante, strani parallelisimi polselliani (certi dialoghi e la Calderoni ovviamente), incongruenze a iosa, ma un sottile fascino per l'appassionato di pellicole "misteriose" c'è. Probabile la versione insertata
I gusti di Iochisono (Commedia - Horror - Poliziesco)

Ciavazzaro 17/6/14 21:48 - 4687 commenti

Curioso. Forse l'amore per il decennio non me lo fa considerare oggettivamente, eppure il film seppur non un capolavoro presenta spunti interessanti. Il trio Calderoni-Dei-Lotar, poi, funziona. Bella l'ambientazione nella villa con "tesoro" da scoprire. Non un capolavoro ma nemmeno così male.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Daidae 13/4/15 16:11 - 2479 commenti

Prima di vederlo, leggendo il nome del regista pensai: sarà il solito film mediocre. Invece è un interessante dramma diretto bene, recitato bene, che presenta solo qualche sbavatura qua e là. Bene il cast, in particolare la Calderoni che ci regala qualche nudo, piacevole la colonna sonora con la filastrocca in sottofondo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La filastrocca.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 27/6/17 12:21 - 1995 commenti

Damiani consegna alla storia un film dai confini alquanto incerti, pronto a spaziare tra le suggestioni filosofiche e i canoni del giallo erotico. Il territorio cinematografico da lui tracciato prevede l'inserimento di un gioco che presto si rivela essere una prova di vita. I tre protagonisti si muovono seguendo un copione che prevede un uso costante del parlato sottoforma di domande, da porre e da porsi. Il sistema va verso una sua prevedibile fine, i delitti procedono come d'ordinanza ma tutto è ammantato da un fascino quasi morboso...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La cantilena che accompagna i tre personaggi.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Trivex 10/12/18 9:28 - 1365 commenti

Il suo perché è determinato dalla "solita" atmosfera 70s costituita da dialoghi sostenuti da enfasi e parolacce, sigarette e whisky in giro, desideri languidi e interessi pratici da tutelare senza alcuno scrupolo. Un film lento e trascinato da una sceneggiatura minimalista ma idonea al suo scopo, con qualche nudo anche integrale per mettere un po' di pepe e non far assopire lo spettatore non motivato completamente dal prodotto. Musichette di prammatica e finale abbastanza prevedibile, ma gli estimatori "di genere" lo potranno guardare senza danni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Se arriva la rivoluzione, la "carretta" me la prendo io...".
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Fauno 23/4/10 11:48 - 1734 commenti

...è la frase chiave per trovare un tesoro. Non ci si faccia ingannare dal titolo buffo, perché il film è drammatico e l'idea non sarebbe malvagia se non ne scaturisse l'ovvia riprova che dinanzi a una ricchezza inaspettata, ideologie e valori di base come l'amicizia vadano a farsi friggere. Per di più l'opera è senza acuti o variazioni di tono e si spegne negli occhi dello spettatore come un carillon la cui chiavetta ha finito di roteare.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 2/10/12 16:32 - 1532 commenti

Caccia al tesoro in una grande villa isolata, poteva essere un buona idea ma invece siamo davanti a una pellicola girata male da Amasi Damiani ma con qualche piccolo motivo di interesse per il trio di protagonisti (ma non aspettatevi molto nemmeno dalla parte erotica), mentre la villa in rovina qualche piccola atmosfera specie all'arrivo della padrona di casa nel finale la lascia. Un film purtroppo quasi privo di trama (anche la caccia la tesoro è praticamente inesistente e risolta senza alcun interesse). Dialoghi scadenti.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Corinne 5/4/13 22:57 - 379 commenti

Strano film, inutilmente lento e diluito, avrebbe reso meglio come episodio di una mezz'oretta in qualche film a episodi. L'idea della cupidigia umana in grado di distruggere amicizie rende poco, non essendo i tre protagonisti veramente amici e affiatati e il loro rapporto si disgrega troppo presto. Il mistero legato alla ninna nanna del titolo poteva essere sviluppato meglio e invece si risolve quasi in sordina. Peccato, perchè la vicenda ha qualche spunto suggestivo e narrata diversamente avrebbe potuto dar luogo ad un film ben migliore.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

Geppo 16/6/14 13:49 - 264 commenti

Volendo l'idea della trama non è male; anzi, l'ho trovata abbastanza interessante per un film di questo genere. Caccia al tesoro nascosto in una villa abbandonata. Non so se definirlo "giallo" oppure "drammatico"... Punto più sul giallo visto che nell'arco della storia vediamo anche alcuni delitti. Il film è quasi interamente interpretato dai tre personaggi protagonisti: Gianni Dei, Rita Calderoni e Marina Hedmann (meglio nota come Marina Frajese). Nonostante la buona trama l'ho trovato in gran parte lento, con poche location ma interessanti.
I gusti di Geppo (Commedia - Erotico - Poliziesco)