Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CRACKS

All'interno del forum, per questo film:
Cracks
Titolo originale:Cracks
Dati:Anno: 2009Genere: drammatico (colore)
Regia:Jordan Scott
Cast:Eva Green, Juno Temple, Maria Valverde, Imogen Poots, Ellie Nunn, Adele McCann, Zoe Carroll, Clemmie Dugdale, Sinéad Cusack
Visite:660
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/4/10 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 20/6/13 10:01 - 7332 commenti

Fenomenologia della claustrofobia mentale nella reclusione di un collegio femminile (il cast è senza uomini): se all’inizio l’interesse va verso la nuova insofferente arrivata, ben presto ci si rende conto che il vero nocciolo sta nella tensione verso l’esterno della ragazza leader e soprattutto nell’ambiguità della trasgressiva insegnante di tuffi. La scuola diventa così un universo chiuso, come in Innocence, da cui non si può fuggire, arrivando quasi a coincidere con la vita stessa. Un racconto avvelenato, mascherato da caramella.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 4/8/14 16:38 - 5737 commenti

L'introduzione di un agente "patogeno" all'interno di un gruppo omologato provoca entropia; da questo risaputo teorema la Scott ricava un dramma puro, potente e crudele intriso di romanticismo letterario (fonte è un romanzo), nei cui personaggi tumultuano pensieri e sentimenti contraddittori, rigurgitati da una lancinante pena interiore. Il musetto della Temple è un continuo avvicendarsi di adorazione, invidia, rabbia,dubbio e stupore, la Valverde lava l'onta di Melissa P. e la Green ammanta di fascino il suo personaggio sino a tramutarne la ripugnanza in empatia. Un lodevole esordio registico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La nuotata notturna; La festa di mezzanotte; Fiamma "ostracizzata"; L'inseguimento nel bosco e la ferocia cieca del "branco".
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Schramm 18/4/10 17:14 - 2336 commenti

L'attimo è fuggente per le creature del cielo che vengono educate alla fisica del Desiderio da -anvedi il nomen omen- Miss G. Lo scompiglio nel formicaio è recato da un dionisiaco bug di sistema venuto a subbugliare dalla Spagna, che colonizza plausi e simpatie, fa gracidar di rabbia la rana e bagna d'invidia la campagna. Non bastasse ciò, a incrinare i delicati equilibri ci cova anche Lesbo, suggellato da Medea, e irrompe la Tragedia, e con essa la commozione di/per un'opera sopraffina e disintossicante. Alla sua prima prova, la Scott dimostra già di poter fare scarpe di cemento a papà Ridley
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 8/3/15 10:57 - 7038 commenti

Inserendo una variabile in un sistema geometrico o matematico di perfetto ordine e precisione, il risultato non potrà che essere uno ed uno soltanto. Ed in effetti sotto questo punto di vista il film risulta per certi versi prevedibile: ma non è certo un neo e visto il tipo di narrato ci può stare. Ciò non guasta infatti l'intensità di una storia raccontata con grande gusto visivo e bravura scrittoria e che sa svelare gradualmente le (vere) psicologie dei personaggi che vengono cesellate con grande raffinatezza e credibilità. Tanto di cappello. Speriamo che la Scott non si perda per strada.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 12/7/10 9:00 - 8134 commenti

Anni 30, in un collegio femminile inglese la Signorina G., apparentemente spregiudicata ed anticonformista, alleva la sua piccola corte di fanciulle in fiore nell'arte dei tuffi e nel desiderio di avventure. L'arrivo di una nuova collegiale, straniera, aristocratica e cattolica, fa saltare gli equilibri del gruppo e svela il vero carattere dell'insegnante, fino ad un esito tragico. Film raffinato, liquido come gli occhi immensi di Eva Green, diafano come la pelle bianchissima di Maria Valverde, crudele come è crudele l'adolescenza. Molto bello

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bagno notturno.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 21/12/10 13:16 - 3575 commenti

Bel film d'atmosfera che smussa gli accadimenti per giocare sulle allusioni e lasciare il palcoscenico alle giovani e brave attrici. Il racconto procede soave ma non risparmia durezze e nonostante qualche forzatura ha il merito di rimanere lontano da svolte spettacolarizzanti o guerre di religione e riesce a proporre una figura, quella della Green, sufficientente originale. La Jordan è figlia d'arte, di Ridley Scott.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Redeyes 17/11/10 22:41 - 2045 commenti

È questo uno dei rari casi in cui ad una perfezione stilistica si coniuga un'emozionante racconto. Bello il modo in cui si lascia pian piano scivolare lo spettatore nella storia, quasi come un bel tuffo senza spruzzi. Le ragazze e la Green, ovviamente, sono molto brave; mi ha stupito la Valverde, inguardabile nell'improponibile Melissa P., in precedenza. In alcuni passaggi la poesia la fa da padrona senza per questo tediare (come talvolta accade, ahimè). Lo consiglio senza alcun dubbio.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Giùan 29/7/17 14:45 - 2648 commenti

Avventurandosi in location e cliché battuti da letteratura e cinema (da Wedekind fino a L'educazione fisica delle fanciulle), Scott Jr. riesce ad architettare un'atmosfera molle e sussurrata, grazie soprattutto a una già sapiente orchestrazione del cast (Eva Green dall'inquietante latenza labile, la Valverde che penelopecruzeggia astuta e una Temple sempre più carismatica in corpo e anima). Infastidisce però in corso di visione la confezione volutamente (e propedeuticamente) oleosa e patinata di un'opera che scivola sull'esornativo dove vorrebbe farsi concreta.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Greymouser 21/7/10 0:03 - 1441 commenti

Film di rara perfezione stilistica, dalla fotografia stupenda, affronta temi scottanti senza sguardo moralistico, sovvertendo con audacia i classici clichè del genere "educational". Una storia di crudeltà adolescenziali e miserie da adulti, con una versione femminile del Robin Williams di Attimo fuggente, che rivela però motivazioni molto meno nobili. Splendida l'interpretazione di tutte le giovani attrici. Una grande sorpresa.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)