Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• SON OF SAM

All'interno del forum, per questo film:
• Son of Sam
Titolo originale:Son of Sam
Dati:Anno: 2008Genere: biografico (colore)
Regia:Ulli Lommel
Cast:Yogi Joshi, Elissa Dowling, Jaime Bernadette, Kent Cady, Bertrand Pare
Visite:188
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/4/10 DAL BENEMERITO NANDO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 12/6/13 17:26 - 1994 commenti

La storia di un terribile serial killer raccontata da un esperto del settore quale Ulli Lommel. Tutto ruota intorno alle voci che comandano la voluntas necandi del Berkowitz: lo schermo che viene letteralmente invaso da immagini di sacrifici al diavolo ("accetta Satana come tuo padre") e commenti alle malefatte consequenziali. Poi è la volta del cane ("sono io tuo padre") a concentrare le attenzioni e spingere la mens insana ad atti di "purificazione sociale". Tutto in linea con il disordine mentale del killer, ma non sempre è agevole seguirlo.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Nando 16/4/10 1:49 - 3197 commenti

Ispirato dall'operato del serial Killer David Berkowitz, che tra il 76 ed il 77 a New York uccise sei persone e ne aggredì altrettante, il film narra in maniera evocativa la genesi del killer. Fastidiosa la voce fuori campo che ripete la solita tiritera. Azione nulla e riprese scadenti. Film farneticante.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Kekkomereq 18/11/11 21:38 - 359 commenti

Ulli Lommel negli anni '80 era un regista che sapeva il fatto suo (lo dimostra ad esempio The Boogeyman), ma poi ha cominciato a girare pessimi Zmovie e "Son of Sam" ne è un esempio lampante. Si cerca di far respirare allo spettatore le atmosfere anni '70, ma se non si legge la data all'inizio non ci se ne accorge proprio. Al solito la sceneggiatura e la recitazione sono povere, ma il peggio arriva con il cameo di Lommel nella parte dell'esorcita. Il film è un evidente ultra low budget, ma questo non giustifica una sceneggiatura irritante.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

Werebadger 11/3/13 23:14 - 270 commenti

Film che definire brutto è riduttivo: regia che è quanto di più anonimo ci sia, recitazione scadentissima, doppiaggio al limite dell'indecenza. Assolutamente irritanti le voci demoniache che, per tutta la durata del film, non fanno che impartire ordini al protagonista o ripetere litanie fino allo sfinimento. Da evitare.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)