Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[1.1] MISS MARPLE: C' UN CADAVERE IN BIBLIOTECA

All'interno del forum, per questo film:
 [1.1] Miss Marple: C' un cadavere in biblioteca
Titolo originale:Agatha Christie's Marple - The Body in the Library
Dati:Anno: 2004Genere: giallo (colore)
Regia:Andy Wilson
Cast:Geraldine McEwan, Joanna Lumley, James Fox, Ian Richardson, Tara Fitzgerald, Jamie Theakston, Mary Stockley, Simon Callow, Jack Davenport, Giles Oldershaw, Florence Hoath, Ben Miller, Emma Cooke, David Walliams, Emma Williams, Robin Soans
Note:Primo episodio della serie di film TV tratti dai gialli di Agatha Christie. Andato in onda in Italia su Rai1. E non "C' un cadavere in libreria".
Visite:844
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/3/10 DAL BENEMERITO BELFAGOR

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Belfagor
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Rambo90


ORDINA COMMENTI PER:

Rambo90 21/8/16 14:51 - 5889 commenti

Pessima riduzione dalla Christie, con tempi e dialoghi da soap opera che finiscono per annacquare l'intreccio giallo in una sfilata di personaggi poco realistici ed eccessivamente ingessati. La messa in scena non male cos come i costumi, ma tutto il resto non funziona, cast compreso, con una McEwan che non proprio adatta come protagonista e una Lumley imbalsamata. Risibili i cambi apportati alla trama. Evitabile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 27/3/10 12:17 - 2597 commenti

Non l'inizio migliore per la serie, ma non nemmeno un brutto telefilm. Semplicemente, avrebbe potuto fare di meglio. La colpa non da ricercarsi nel cast (che fa un ottimo lavoro, con la McEwan consapevole di dover tenere il passo con la Rutherford e la Hickson), ma in una sceneggiatura troppo televisiva e superficiale. Brutta idea anche il cambio nel finale, col riemergere di uno stereotipo da soap opera. Se per teniamo conto degli episodi successivi, possiamo perdonare questa "falsa partenza".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)