Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GIOCO PERVERSO

All'interno del forum, per questo film:
Gioco perverso
Titolo originale:The Magus
Dati:Anno: 1968Genere: thriller (colore)
Regia:Guy Green
Cast:Michael Caine, Anthony Quinn, Candice Bergen, Anna Karina, Paul Stassino, Julian Glover, Takis Emmanuel, George Pastell, Danièle Noël, Jerome Willis, Ethel Farrugia, Andreas Malandrinos, George Kafkaris, Anthony Newlands, Stack Constantino
Note:Soggetto dal romanzo "The Magus" dello scrittore inglese John Fowles, pubblicato nel 1965.
Visite:600
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/3/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 21/3/10 16:46 - 7084 commenti

All'inizio il fascino e l'intrigo non mancherebbero. Che gioco giocano Caine e Quinn? Come evolveranno le cose? Poi i troppi rimescolamenti di carte rovinano tutto ed alla fine non si capisce bene né cosa sia successo né perché. Il classico film la cui soluzione, peraltro nebulosa, viene dimenticata cinque minuti dopo la fine. Si salvano le prove degli attori e le splendide ambientazioni.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 15/3/17 20:46 - 8250 commenti

Poeta ed insegnante, un giovane inglese si trasferisce in un'isoletta dell'Egeo, dove fa la conoscenza di uno strano tipo... Più che "gioco perverso", il titolo adatto sarebbe stato "gioco fumoso", tanti sono i contorcimenti della trama: storia di fantasmi alla luce del sole? sperimentazione di una nuova tecnica di cura? complotto dagli incerti contorni? Non fascinoso enigma, per quanto criptico, ma confuso garbuglio di scarso interesse che spreca gli scenari naturali e mal sfrutta il cast a disposizione. Film fasullo, trascurabile, anche irritante quando tira in ballo nazisti e partigiani.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 5/1/12 1:56 - 5944 commenti

All'inizio la trama è talmente misteriosa da essere intrigante; il problema però sta nel ritmo, troppo lento per tenere desta l'attenzione. Anche i continui colpi di scena, proposti nella seconda parte, sono giocati male e finiscono per stancare, fino ad arrivare ad un finale al limite del comprensibile. Caine e Quinn sono comunque bravissimi e la fotografia è molto curata, ma resta un prodotto evitabile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Lucius  27/5/19 0:53 - 2756 commenti

La parte migliore del film è quella relativa all'occupazione nazista dell'isola, la meno riuscita quella che, almeno nelle intenzioni, si prefiggeva di essere mitologica (unitamente al reparto trucchi che risulta del tutto scadente: gli uomini iper truccati che in alcune scene risultano perfino femminilizzati, Quinn col parrucchino con calvizie vistosamente finto). Beh, queste défaillance inficiano l'intera produzione. Si salvano location e titoli, per il resto è una produzione dimenticabile.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Myvincent 19/6/15 20:50 - 2336 commenti

Il vero gioco perverso è mescolare continuamente le carte, facendo slittare fra loro più piani narrativi verso un risultato complessivo francamente ermetico. Giova l'ambientazione estiva di paesaggi mediterranei che alimenta le tematiche "simboliche" e senza tempo. Giovano anche le magnetiche presenze di Michael Caine, Anthony Quinn e Candice Bergen. Il resto è opinabile...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)