Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE GéNIE DU FEU

All'interno del forum, per questo film:
Le génie du feu
Titolo originale:Le génie du feu
Dati:Anno: 1908Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Georges Méliès
Cast:(n.d.)
Visite:64
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/3/10 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 5/3/13 0:43 - 4250 commenti

Una buona idea realizzata non benissimo. Questo corto di Georges Méliès (poco meno di cinque minuti) azzecca la camminata dei due accecati verso la macchina da presa, ma tutto il resto è un po' confuso e un po' banale, lasciando l'idea di una concretizzazione che risulta inferiore rispetto alle idee di base.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 7/3/18 7:21 - 10606 commenti

Cortometraggio in cui Georges Méliès da bravo "illusionista" dell'immagine mescola stili in modo apparentemente casuale; si va dal barocco al gotico fino al neorinascimentale, per raccontare la storia di una coppia di amanti al cospetto (tra trucchi e spettacoli pirotecnici di indubbia suggestione, specie per l'epoca) di un signore del fuoco che finisce per accecarli. Buon ritmo e personaggi ben congegnati tra cui una strana figura di contorsionista-assistente. Non male.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 4/8/10 9:10 - 7062 commenti

Due amanti si infilano nella grotta del genio del fuoco, dove vengono accecati dalle fiamme lampeggianti. Ben condotta e chiara la narrazione, così come molto spettacolari sono le scene nella dimora del mago (interpretato da un contorsionista). Particolarmente sorprendente il momento in cui i due accecati, seguiti dai servitori del genio, avanzano terribili verso la cinepresa fino all'inquadratura a mezzobusto. Spettacolare, esotico, piacevole.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 10/3/10 10:23 - 5737 commenti

Uno dei corti in cui le doti artistiche di Mèliès si spingono ai massimi livelli: sia per il maggior metraggio (4m.), sia perché dispone di un valido soggetto “filmico” (una coppia assiste ad eventi straordinari e ne viene temporaneamente accecata). Un profondo sfondo nero facilita la messa a punto dei trucchi cinematografici, abbinati ad effetti più tipicamente teatrali (il fumo). Straniante.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Pinhead80 26/10/15 17:58 - 3058 commenti

Nel solito mondo immaginario rappresentato da Méliès ci sono figure che amano utilizzare il proprio tocco magico per stupire e spaventare. Questa volta tocca al genio del fuoco intimorire una coppia in un regno rischiarato dalla sua capacità di produrre luce. La meraviglia alberga negli occhi di chi può ancora stupirsi. Ecco che la coppia rimane accecata dalla luce così come noi lo rimaniamo dalla capacità visionaria del grande regista francese.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Stefania 2/6/10 16:25 - 1600 commenti

Meliés architetta una bizzarra scenografia: un tempio-teatro-circo, una caverna con colonnati di sapore orientale e capitelli corinzi. Una coppia di ignari fidanzati ne varca il cesellato portone, e lì assiste ad uno spettacolo pirotecnico, diretto da un folletto contorsionista, attorniato da ballerine seminude uscite da una coppa di cristallo. Abbacinati dal fuoco, storditi dal fumo, i due perdono la vista. Un santone-fachiro li guarisce, ma li allontana da quel luogo di delizie! Intensamente spettacolare, abbagliante fantasticheria.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)