Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VENOM

All'interno del forum, per questo film:
Venom
Titolo originale:Venom
Dati:Anno: 1981Genere: drammatico (colore)
Regia:Piers Haggard
Cast:Klaus Kinski, Oliver Reed, Nicol Williamson, Sarah Miles, Sterling Hayden, Susan George, Cornelia Sharpe, Lance Holcomb, Mike Gwilym, Paul Williamson, Michael Gough, Hugh Lloyd, Rita Webb, Edward Hardwicke, John Forbes-Robertson
Note:Al film lavorarono come registi anche Tobe Hooper (di cui però non restò nulla, a detta di Haggard) e Anthony B. Richmond.
Visite:904
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Produzione inglese per un film che avrebbe dovuto essere girato da Tobe Hopper il quale invece, dopo un paio di settimane di riprese, abbandonò il set lasciando l'incarico a Piers Haggard che lo completò. La storia, per quanto prenda l'avvio in modo diverso, si trasforma presto in un thriller che vede tre sequestratori (capeggiati dal solito, spietato Klaus Kinski) tenere in ostaggio in una bella casa inglese un bambino con l'asma e il suo amorevole nonno. Caso vuole che la mattina il piccolo avesse portato a casa, convinto di aver acquistato un’innocua biscia africana, un velenosissimo black mamba. Inutile dire che il serpente verrà incautamente liberato diventando la variabile impazzita del film, una minaccia costante anche per i tre sequestratori asserragliati nella casa del piccolo (i suoi due complici sono la prosperosa governante e l'autista, impersonato dal bravo Oliver Reed). La polizia arriva presto e cominciano le estenuanti trattative mentre dentro, tra crisi d'asma del bimbo e attacchi improvvisi del mamba (curiose le sue soggettive ad altezza pavimento), la tensione cresce. Non è però questo che interessa Haggard, più attento a delineare le psicologie dei suoi personaggi lasciando spazio anche all'umanità del poliziotto-mediatore interpretato molto bene da Nicol Williamson. Un buon cast sfruttato decentemente quindi, anche se il film non riesce a essere avvincente come vorrebbe e lascia intravedere una preoccupante sciatteria nella confezione. Per fortuna un soggetto molto preciso e ricco di imprevisti salva in parte la deludente sceneggiatura, consentendo a chi lo sa fare di dare spessore al proprio personaggio.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/3/13 19:17 - 10961 commenti

Un rapimento "funestato" da un serpente velenoso. Il "plot" di questo thriller si può condensare in poche parole ma il film tutto sommato si rivela un intrattenimento abbastanza gradevole, in gran parte per merito degli attori impiegati, primo tra tutti il grande Klaus Kinski, praticamente perfetto per il ruolo. La suspence non manca e la sceneggiatura cura discretamente la caratterizzazione dei personaggi. La regia non è il massimo ma il risultato è accettabile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 4/10/13 17:09 - 5737 commenti

Il veleno del terribile mamba nero non corrobora una banale storia di rapitori (ovviamente in conflitto tra loro come nel paradigmatico Ore disperate) e ostaggi, né riesce ad inocularne la tensione, flebile come quella di un telefilm. In un cast di lusso ridotto a ordinaria manovalanza (Reed, Hayden, George) l’unico a brillare è Kinski nel concitato epilogo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La soggettiva strisciante del mamba affamato.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 6/6/19 17:43 - 8154 commenti

Un criminale organizza il rapimento di un ragazzino, contando sul fatto che tutto filerà liscio grazie alla complicità dell'autista e della cameriera della ricca famiglia, ma un mamba nero ci mette lo zampino, complicando la faccenda... La trama è banale, prevedendo i soliti clichés compresi i dissidi fra i rapitori e le trattative estenuanti con la polizia, ma viene almeno in parte movimentata dall'intruso con tanto di visioni striscianti, rendendo meno noiosa la visione. Lussuoso il cast, anche se in gran parte sprecato o sotto-utilizzato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 14/12/09 17:38 - 4444 commenti

Alquanto godibile questo thriller, grazie a un soggetto non geniale ma ben sviluppato in fase di sceneggiatura e grazie alla buona prova del cast; bravi Reed, Williamson e George, ma soprattutto Kinski, in un ruolo gelido e spietato (un criminale professionista tedesco) che gli calza a pennello. La suspance è ben dosata e per fortuna non è basata interamente sul serpente, lasciando molto spazio ai rapporti tra i personaggi rinchiusi nella casa, tesissimi. Belle le soggettive del rettile che striscia tra mobili e condotti d'aria. Buon film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale, con interpretazione tipicamente kinskiana...
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 14/9/13 12:16 - 2600 commenti

Passabile. I momenti di tensione sono pochi e la trama è piuttosto banale. Notevoli comunque le trovate del mamba nero (autentico) che striscia per la casa e aggredisce chiunque, ottima la coppia Reed e Kinski. Alti e bassi, ma non ci si annoia affatto. Merita un'occhiata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I morsi alla cameriera.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Patrick78 30/1/09 16:16 - 357 commenti

Mediocre intrattenimento da parte di Haggard che da un'idea di Tobe Hooper cava un film di poca sostanza tenuto in piedi dal cast di attori insolito per un film di questo genere. La storia narra di un bambino che viene rapito dalla sua governante (la sempre bella Susan George) in combutta con l'autista (Oliver Reed) ed un sequestartore di professione (Kinski). Il piano però va a rotoli nel momento in cui il bambino porta in casa quella che sembra un'innocua biscia africana ed invece risulta essere un temibile black mamba. In definitiva un po' noiosetto.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Enzus79 20/12/12 19:37 - 1579 commenti

Storia tutt'altro che originale ma che comunque coinvolge abbastanza. Di solito in film del genere, con un un cast di questo livello (bella la coppia Reed/Kinski), il risultato è migliore. Forse manca il regista giusto, chissà. Comunque un'occhiata la merita.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 2/7/16 0:41 - 5894 commenti

Un film sulla carta interessante, metà thriller con ostaggi e metà variante sul classico tema del serpente assassino. Peccato che manchi quasi sempre la tensione necessaria e così il coinvolgimento dello spettatore è minimo. Comunque il cast è eccellente, tra i villain Kinski e Reed e il nonno impersonato da Hayden c'è di che arrivare fino alla fine senza annoiarsi troppo. Non male anche le scene con il serpente, noiose le trattative con la polizia. Mediocre.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nicola81 26/2/18 23:38 - 1697 commenti

Thriller con ostaggi e un serpente a fungere da variabile impazzita. Una storia tutto sommato semplice ma ben costruita, priva di tempi morti e capace di mantenere la tensione per l'intera durata senza mai scivolare nell'assurdo (il rettile viene utilizzato con parsimonia). Cast notevole sia sul versante dei cattivi (Kinski lucido e glaciale, Reed nervoso, la George scaltra seduttrice) sia su quello dei buoni (Hayden nonno che la sa lunga, Williamson commissario di Scotland Yard, la coraggiosa Miles, la Sharpe). Sottovalutato.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)