Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ÉVOCATION SPIRITE

All'interno del forum, per questo film:
Évocation spirite
Titolo originale:Évocation spirite
Dati:Anno: 1899Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Georges Méliès
Cast:Georges Méliès
Visite:43
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/3/10 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 19/3/12 23:55 - 4274 commenti

Cortometraggio di un solo minuto, tutto basato sull'illusionismo, in puro stile Méliès. Il finale, col mago che dimostra che "non c'è trucco e non c'è inganno", corrisponde alla gestualità che eseguono ancor oggi i prestigiatori contemporanei. Ovviamente il pezzo forte sta nel momento in cui Méliès parla con un altro sé stesso, apparso miracolosamente nella ghirlanda a mezz'altezza...
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 29/3/18 8:13 - 10673 commenti

L’illusionista Melies fa apparire una serie di volti all’interno di una ghirlanda sospesa in aria. Un filmato piuttosto semplice ed essenziale ma il protagonista lo “conduce” con là grazia e lo stile dell’intrattenitore di classe. Da perfetto showman non rinuncia nemmeno alla sorpresa finale e fa apparire il suo stesso volto all’interno della cornice. Riuscito.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 21/3/12 9:41 - 7106 commenti

La grazia ironica di Méliès trionfa anche in questo piccolo esperimento, dove il nostro fa comparire in una ghirlanda appesa diversi volti, l’ultimo dei quali è proprio il suo. Cortometraggio semplice nella struttura narrativa, che è quella della presentazione di un effetto “magico”, ma - appunto - impreziosito dall’idea del raddoppio della testa del protagonista, di cui - se non ho capito male - lo stesso Méliès prende in giro (prendendosi in giro) la calvizie.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 7/3/10 10:32 - 5737 commenti

Una ghirlanda di fiori, posta a mezz’aria dall’illusionista Méliès, si tramuta in magico portaritratti dallo sfondo nero su cui appaiono e scompaiono prima il volto di un demone, poi quello di una donna e infine quello dello stesso Méliès. Rapido sketch di magia da palcoscenico, ammirevole per l’utilizzo di un tipo particolare di tecnica cinematografica (la dissolvenza) e per il piglio sempre trascinante e scherzoso dell’Autore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Méliès che dialoga con il suo volto nella ghirlanda.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 9/3/10 11:50 - 4682 commenti

Ottimo. Mèliès protagonista offre allo spettatore evocazioni di vari spiriti dentro una ghirlanda. Immancabile la presenza diabolica come primo convocato, con un make-up davvero ben realizzato e Mèliès che parla con se stesso. Molto godibile: non perdetelo assolutamente.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Pinhead80 24/4/15 18:25 - 3121 commenti

L'uso magnifico che Méliès fa della dissolvenza produce il miracolo di poter rappresentare sullo schermo l'evocazione di diversi spiriti. Non manca nessuno (diavolo compreso) e, come spesso accade, anche il regista gioca con se stesso. L'illusione che ti aspetti se conosci Méliès, ma che all'epoca avrà lasciato gli spettatori a bocca aperta.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)