Cerca per genere
Attori/registi più presenti

"O" COME OTELLO

All'interno del forum, per questo film:
Titolo originale:O
Dati:Anno: 2001Genere: drammatico (colore)
Regia:Tim Blake Nelson
Cast:Josh Hartnett, Julia Stiles, Rain Phoenix, Martin Sheen, Mekhi Phifer, Andrew Keegan, Elden Henson
Note:Aka "O come Otello".
Visite:151
Il film ricorda: Cruel Intentions - Prima regola: non innamorarsi (a Belfagor)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/3/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Giacomovie
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Belfagor
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Galbo, Cotola


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/3/10 9:12 - 10880 commenti

Operazione cinematografica senza senso per un film che vorrebbe modernizzare le tematiche scespiriane, riproponendo ai giorni nostri la celeberrima tragedia teatrale. Il risultato è un pastrocchio indigesto realizzato da un regista che non mostra alcun talento visivo ed impiega nelle parti principali attori completamente fuori parte.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 5/4/10 9:05 - 7246 commenti

Non disprezzabile versione cinematografica della tragedia shakespeariana. Inevitabile è la banalizzazione dell'opera originaria, soprattutto nell'arretramento anagrafico (l'Otello originario è straordinario perché il geloso è adulto e potente ma incredbilmente vulnerabile come un adolescente) e nella riduzione delle dinamiche sulla fiducia e l'invidia in un ambito da teen movie. Tuttavia la trasposizione regge e la storia è addirittura credibile come modello di devianza adolescenziale omicida. Buona l'orchestrazione complessiva. Si può vedere.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Cotola 3/3/10 23:45 - 6923 commenti

Imbarazzante e desolante rielaborazione in chiave moderna del capolavoro shakespeariano. Il regista cerca di seguire le orme di Luhrmann (che girò Romeo e Giulietta in chiave giovanilista con buoni risultati) ma non riesce minimamente a ripeterne gli esiti. Dinanzi a opere del genere la domanda è lecita e spontanea: che bisogno c’è di modernizzare le opere di uno dei più grandi geni di tutti i tempi? I puristi ne stiano assolutamente alla larga, gli altri facciano lo stesso.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Belfagor 7/3/14 14:33 - 2589 commenti

Questa rielaborazione in chiave moderno-giovanilistica della tragedia shakespeariana si rivela scadente soprattutto per due motivi: l'essersi scostata troppo dalla poetica del Bardo, banalizzando così la vicenda e il non avere un cast abbastanza solido per tenere in piedi un adattamento così minimalista. Il protagonista Phifer è l'unico con un po' di credibilità nel suo conflitto interiore, mentre lo Iago (qui Hugo) di Hartnett non va oltre il giovincello manipolatore da serie TV. Riduttivo.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Giacomovie 19/5/10 10:51 - 1318 commenti

Il contenuto dello slogan del film (fiducia-seduzione-tradimento) è sviluppato in un modo un po' approssimato comunque accettabile, ma l'accostamento al capolavoro shakespeariano, modernizzato con l'aggiunta della carica data dagli ormoni giovanili, mi sembra azzardato. Si avvicina più ad una recita liceale. **
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)